Agosto 12, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Harris ha iniziato a parlare in un momento cruciale della crisi Russia-Ucraina

I commenti arrivano in un momento in cui gli Stati Uniti hanno ripetutamente avvertito degli sforzi di invasione della Russia venerdì. Durante il discorso, Harris dovrebbe sottolineare i costi significativi che la Russia dovrà affrontare se invaderà l’Ucraina.

Un alto dirigente che ha presentato in anteprima i commenti ha detto ai giornalisti venerdì che il vicepresidente avrebbe insistito sul fatto che “i principi chiave (democratici) sono in pericolo” e che l’Occidente rimarrebbe aperto alla diplomazia “anche in questa fase avanzata”. “Se la Russia invade, sarà chiaro sui costi… (incluse) le sanzioni e le restrizioni all’esportazione”, ha detto il funzionario.

“Ne usciremo forti e speriamo che la Russia emerga debole”, ha detto il funzionario.

L’insistenza del vicepresidente sulle tensioni Russia-Ucraina segue una serie di sforzi degli Stati Uniti venerdì per promuovere l’aggressione russa nella regione e impedire alla Russia di invadere l’Ucraina.

In particolare, ha detto il presidente Joe Biden Ora crede fermamente che il presidente russo Vladimir Putin abbia deciso di invadere l’Ucraina e che gli Stati Uniti sperano che le forze russe attaccheranno l’Ucraina “nella prossima settimana” o prima, e che la capitale ucraina, Kiev, sarà attaccata.

Questo è un importante cambiamento retorico per il presidente, che in precedenza credeva che Putin non avesse preso una decisione su un’invasione. Tuttavia, venerdì Biden ha sottolineato che c’è spazio per la diplomazia.

L’alto dirigente ha detto ai giornalisti che Harris avrebbe chiarito che gli Stati Uniti erano pronti per qualsiasi scelta.

“Stiamo annunciando al mondo che abbiamo paura e vediamo queste provocazioni dei russi. Temiamo che possano essere usate come scusa per invadere l’Ucraina. Le ultime ore o giorni, purtroppo, li abbiamo visti. Alcuni di loro”, disse il funzionario.

READ  Dylan Lee degli Atlanta Braves ha fatto la storia durando 15 tiri con il primo avvio in carriera delle World Series.

La disinformazione russa crea una falsa giustificazione per Putin per ordinare un’invasione, ha detto Biden, accusando la Russia di violazioni del cessate il fuoco “in una crisi in rapida escalation”.

La Casa Bianca venerdì ha incolpato la Russia per il massiccio attacco informatico all’Ucraina all’inizio della settimana e ha avvertito che la Russia sarebbe soggetta a sanzioni estese se avesse invaso l’Ucraina, ha affermato Talip Singh, vice consigliere per la sicurezza nazionale per l’economia internazionale e vicedirettore del National Economic Consiglio. , definendole “le misure più drastiche che abbiamo mai considerato contro la Russia”.

Il funzionario ha detto che Harris doveva ancora incontrare il presidente ucraino Volodymyr Zelensky e il cancelliere tedesco Olaf Scholz e avrebbe tenuto alcuni incontri informali con altri leader noti come “Bull Asites”.

Biden ha dichiarato venerdì che, nonostante le valutazioni statunitensi di un’invasione immediata dell’Ucraina, spetterà al presidente ucraino Volodymyr Zhelensky decidere se partecipare a una conferenza sulla sicurezza in Germania questo fine settimana. Zelensky ha in programma di tornare a Monaco un giorno, ha detto alla CNN un alto funzionario ucraino. Ma “la situazione della sicurezza sarà rivalutata in mattinata”, ha detto.

Il funzionario, che sta supervisionando i piani del fine settimana del vicepresidente, ha detto della decisione di Jelensky sull’opportunità di viaggiare: “Questa è davvero la sua chiamata. Deve decidere dove vuole essere”.

Alla domanda specifica se gli importava, l’ufficiale ha detto “no” categoricamente.

Allie Malloy della CNN ha contribuito a questo rapporto.