Dicembre 8, 2021

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

McAuliffe lotta per coinvolgere i Democratici politicamente esausti vicini alla campagna della Virginia

“I democratici devono andare avanti, guadagnare energia e portare questo a casa per noi”, ha esortato gli spettatori della contea di Henrigo. “La gente si fida di te.”

Jim Gillespie, uno psichiatra in pensione di 71 anni, si è riunito con sua moglie, Janice, per dire “nessuna eccitazione”. “Non so se le persone usciranno con i numeri dell’ultima volta”.

“Mi preoccupo per questo”, ha detto Janice, un’insegnante in pensione di 68 anni. “Penso che il presidente fosse molto interessato alla gara. Ci siamo sentiti così eccitati. … Non mi sento così ora”.

McAuliffe Ha cercato di mobilitare i Democratici Tutta l’energia che hanno portato per sconfiggere Trump nel 2020 – il Partito Repubblicano ha perso il presidente Virginia di 10 punti – ruotava attorno all’idea di sconfiggere Young.

“Questa gara riguarda il prossimo capitolo in Virginia e nel nostro paese”, ha detto McAuliffe, riferendosi alla gara come guida per i democratici nell’era post-Trump. “Donald Trump ha cercato di essere un aspirante durante l’intera campagna di Glenn Young”.

Ma è stato difficile per alcuni elettori collegare questi punti, e c’erano grida che potevano essere ascoltate tra i democratici riuniti come prova che il candidato al vicegovernatore democratico Hala Ayala aveva detto al pubblico che questa elezione era “l’elezione più importante della nostra vita”. Chi l’ha sentito un anno fa.

“La Virginia tiene le elezioni ogni anno. Tutti lavorano duramente per essere presidenti. Penso che le persone siano stanche”, ha detto Ginny Ponner, una pensionata della contea di Henrigo. “Ogni anno, per tutto l’anno, abbiamo avuto annunci politici e pubblicità. Abbiamo sempre avuto una pausa”.

Per ottenere il coinvolgimento di cui ha bisogno, McCullife – un uomo politico indigeno a tutti gli effetti che è stato a lungo all’apice della politica democratica – ha invitato i pesi massimi del partito ad aumentare il loro voto.

'Hai già votato?  '
“Oggi, Virginia, ti chiedo di votare per Terry McAuliffe e i Democratici”. La First Lady Jill Biden ha detto. “Per fare la nostra parte oggi e domani e ogni giorno fino alla vittoria di Terry McAliffe il 2 novembre, dobbiamo unirci tutti insieme. Possiamo farcela, Virginia”.
Lei è la first lady Solo l’inizio, Però. Domenica, la democratica della Georgia Stacey Abrams e il sindaco di Atlanta Geisha Lance Bottoms si uniranno a McAuliffe e ad altri democratici della Virginia a Norfolk, Richmond e North Virginia. E l’ex presidente Barack Obama si recherà nel Commonwealth Per mobilitare gli elettori a Richmond il 23 ottobre.

Tutto questo mira ad aumentare il voto democratico in una corsa che sembra aver superato alcuni degli elettori del partito, un attivista democratico che lavora in Virginia ha recentemente dichiarato alla CNN: “Siamo nei guai se le persone non si svegliano”.

READ  La Germania segnala un altro Govt-19: 50.196 nuovi casi

I democratici in Virginia sono consapevoli dei problemi di eccitazione e credono che i repubblicani saranno esclusi, il che significa che il gradiente blu naturale della Virginia prevarrà a novembre.

Uvonda Cosby, 53 anni, di Richmond, Virginia, si è detta particolarmente preoccupata per il voto tra gli elettori neri.

“Nelle zone in cui mi trovo, molte persone non sanno delle (elezioni) anche se ottengono voti per posta”, ha detto Cosby. Ha detto che i Democratici a Washington ora sono “fuori sincronia” e “molte persone si sono arrese perché i Democratici non stanno combattendo”.

Chi è il candidato democratico Terry McAuliffe in Virginia?

Poiché la campagna di McCallip si appoggia ai Democratici Nazionali per convincere gli elettori a votare, stanno anche guardando a persone come Jennifer Carroll Foy, un ex membro della Camera dei Rappresentanti della Virginia che sostiene McAliffe nell’attivare la democrazia. Bussa alle porte del Commonwealth.

Come sostiene Carol Foy, è importante ricordare agli elettori che “sentiamo ancora tutte le conseguenze delle decisioni prese dalla sua amministrazione” e “non ancora in un luogo sicuro” da quando Trump è stato sconfitto nel 2020.

“L’attuale clima in cui ci troviamo, nel complesso, rende più difficile per gli elettori parlare e incoraggiarli”, ha detto Carol Foy, aggiungendo che le persone sono economicamente deboli. Problemi come Govit-19 “Sovrappeso” sulle spalle.

Questa potenziale malattia ha aperto le porte ai repubblicani in Virginia. Sebbene lo stato sia stato blu negli ultimi anni – la Virginia è stata eletta l’ultima volta governatore repubblicano nel 2009 ed è stata guidata dai Democratici in tutte le elezioni presidenziali dal 2004 – la storia è dalla loro parte: un anno dopo il vincitore dell’Happy New Year della Virginia Barack Obama ha vinto un secondo mandato alla Casa Bianca Ad eccezione del 2013, ci sono sempre state elezioni del partito di opposizione alla Casa Bianca.

UN Sondaggio Fox News McAuliffe, condotto questo mese, è stato visto con un sottile vantaggio del 51% su Yang, che ha guadagnato il 46%.
Chi è Glenn Young, il candidato repubblicano alla carica di governatore della Virginia?

Jessica Floyd, presidente di American Bridge, che ha cercato di spendere 2 milioni di dollari per gli elettori della Virginia – in particolare le donne suburbane – prima delle elezioni di novembre, ha affermato che era dovere dei democratici rompere quell’indifferenza.

READ  Rivelato: il 60% degli americani incolpa le compagnie petrolifere per la crisi climatica | Ambiente

“Ciò che abbiamo visto negli ultimi quattro anni è estenuante per tutti. Ma soprattutto quando si tratta di elettori donne, democratiche, repubblicane, indipendentemente, sono tutte esauste”, ha detto Floyd. “Vogliono cambiare la politica”.

L’organizzazione di Floyd ha iniziato questo lavoro in Virginia dopo l’inizio dell’8 giugno, soprattutto quando si è trattato di come la gara fosse collegata alla popolarità dell’agenda di Biden e di come gruppi come la campagna American Bridge e McAuliffe avessero bisogno di raccontare la storia dei Democratici. provvederà a loro.

“La scomparsa di Trump ha permesso alle persone di respirare, ma la presenza del trumpismo (in questa gara) dovrebbe impedire a tutti noi che sosteniamo questo argomento di continuare a farlo”, ha detto.

“Ci sono tutti lo stesso caos democratico e le stesse minacce che erano così vicine all’elettorato durante l’era Trump, in particolare le minacce alle donne… su come lavoriamo al meglio per garantire il coinvolgimento degli elettori. Punti?”

McAuliffe, tuttavia, era Nulla potrebbe uscire dal Congresso, Il legislatore si è spesso bloccato sul disegno di legge per le infrastrutture da $ 1,2 trilioni e su come approvare un importante disegno di legge sulla spesa sociale, con il cartellino del prezzo di $ 3,5 trilioni proposto dai moderati al Senato essendo troppo grande.

Senza alcuna legislazione alla scrivania di Fiden, McAuliffe è apparso e lo ha fumato al Congresso – ha recentemente detto alla CNN – “Lascia la tua piccola chiacchierata di città, fai il tuo lavoro e esci dalla posa” – e ha sottolineato quanto fosse importante approvare due progetti di legge che avrebbero vincere in Virginia.

READ  La Stazione Spaziale Internazionale sta per distruggere i detriti spaziali

“Sarebbe sicuramente d’aiuto”, ha detto Dan Bayer, un rappresentante che rappresenta i sobborghi di Washington, DC. “Lavoro per una società che (gli elettori) hanno poca fiducia in … quindi il governo può lavorare, il governo può agire bilateralmente, i democratici possono governare bene, e questa è una buona notizia per Terry”.

Ha aggiunto: “Non penso che siano esistenziali, ma dovrebbero essere utili”.