Dicembre 9, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Aerei da guerra cinesi inseguono aerei da guerra di Taiwan mentre Shi incontra alti funzionari

Taiwan, ricorrente della Cina, si è lamentata del fatto che l’aeronautica cinese ha volato ininterrottamente per un anno o più vicino all’isola governata democraticamente, principalmente nella parte sud-occidentale della sua zona di difesa aerea, o vicino all’ADIZ vicino alle isole Pradas controllate da Taiwan.

Taiwan chiama le continue operazioni militari della Cina nella guerra della “zona grigia”, che è progettata per indebolire le forze di Taiwan combattendo ripetutamente e testando le risposte di Taiwan.

Nel periodo di quattro giorni che inizia il 1 ottobre, quando la Cina segna la sua festa nazionale, Taiwan ha detto Circa 150 aerei militari PLA sono entrati nel suo ADIZ, Non lo spazio aereo regionale, ma un’area più ampia dà a Taiwan più tempo per rispondere a qualsiasi minaccia della sorveglianza e del pattugliamento.

Il ministero taiwanese ha affermato che l’ultima missione cinese includerà 18 caccia da combattimento e cinque bombardieri H-6 con capacità nucleare, oltre a un insolito aereo da rifornimento di jet Y-20.

Secondo una mappa fornita dal ministero, i bombardieri e sei militanti sono volati nel Canale Bashi, che separa l’isola meridionale di Taiwan dalle Filippine, per poi tornare in Cina per il Pacifico.

Ha suggerito che quegli aerei, insieme agli aerei per il rifornimento di carburante, vengano utilizzati per rifornire i caccia a corto raggio della Cina e che l’aeronautica del paese sta ancora lavorando per pompare più energia al largo delle coste cinesi.

Taiwan ha inviato aerei da guerra per avvertire gli aerei cinesi, mentre i sistemi missilistici sono stati utilizzati per monitorarli, ha affermato il ministero.

Non ci sono stati commenti immediati dalla Cina, che ha affermato in passato che tali azioni sono esercizi volti a proteggere la sovranità del Paese.

La Cina ha costruito la più grande marina del mondo.  Ora cosa ne farà Pechino?

Tuttavia, i media statali cinesi hanno riferito che il presidente Xi Jinping ha tenuto un incontro di tre giorni con gli alti funzionari del paese, conclusosi domenica, per discutere su come rafforzare ulteriormente le forze armate attraverso lo sviluppo delle competenze.

READ  Perché Peng Shuai sta ingannando la macchina della propaganda cinese?

Sebbene i suoi commenti non si rivolgessero direttamente a Taiwan, Xi ha sottolineato la necessità di modernizzare l’esercito per vincere le guerre.

“Sono necessari grandi sforzi per rafforzare l’alfabetizzazione scientifica e tecnica e per migliorare l’effettiva capacità di vincere le guerre moderne”, ha affermato l’agenzia di stampa ufficiale Xinhua, citando Xi.

“È necessario incoraggiare e guidare ufficiali e soldati a rafforzare la loro esperienza pratica, a godersi il vento e la pioggia, a vedere il mondo, a rafforzare i muscoli e le ossa e a sviluppare le loro abilità nella pratica militare di fuoco”.