Ottobre 1, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Blinken afferma che “truppe russe in più” che entrano in Ucraina potrebbero provocare la risposta degli Stati Uniti

“Se una forza russa aggiuntiva entra in Ucraina, provocherà una risposta rapida, dura e unita da parte nostra e dell’Europa”, ha detto Blinken a Dana Bash della CNN nello Stato dell’Unione. Di domenica.

I commenti del Segretario generale chiariscono ulteriormente la posizione degli Stati Uniti sull’ulteriore azione militare aggressiva della Russia dopo aver mobilitato decine di migliaia di truppe al confine con l’Ucraina. Nonostante gli avvertimenti dei funzionari statunitensi alla Russia negli ultimi giorni, il presidente Joe Biden ha confuso la notizia delle terribili conseguenze la scorsa settimana, dicendo in una conferenza stampa che “piccole infiltrazioni” non avrebbero innescato la stessa risposta all’invasione della NATO.

Il presidente ha poi chiarito che si sarebbe creata un’invasione se le truppe russe avessero attraversato il confine con l’Ucraina, a seguito di un incontro con il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov la scorsa settimana. Messo in guardia Qualsiasi invasione russa dell’Ucraina incontrerà “una rappresaglia severa e unita”.
Perché l'occupazione russa dell'Ucraina è importante per gli americani

Domenica, Blingen ha appoggiato la riluttanza dell’amministrazione a imporre sanzioni contro la Russia, nonostante abbia esortato il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky a imporre sanzioni agli Stati Uniti e ai suoi alleati per aver accumulato un gran numero di truppe ai confini dell’Ucraina.

“Quando si tratta di sanzioni, queste sanzioni mirano a prevenire l’occupazione russa”, ha affermato. “Quindi, se vengono attivati ​​ora, perdi l’effetto difensivo.”

In un’intervista separata con il senatore repubblicano dell’Iowa Johnny Ernst domenica, intitolata “Stato dell’Unione”, ha invitato l’amministrazione Biden a imporre immediatamente un nuovo round di sanzioni ai funzionari russi per prevenire un’invasione dell’Ucraina.

“Dobbiamo imporre sanzioni alla Russia ora. Dobbiamo mostrare loro che siamo in affari. Saremo presenti quando l’Ucraina (Russia) invaderà”, ha detto a PTI Ernst Bash, un membro della commissione per i servizi armati del Senato. . “Una volta avvenuta l’invasione? Le vite sono perse. Non puoi tornare indietro. Quindi quegli ostacoli devono essere messi in atto ora.”

La scorsa settimana, Biden ha confermato le svanite conseguenze economiche Putin dovrebbe inviare le sue truppe al confine, compresa la limitazione delle transazioni finanziarie in dollari statunitensi alla Russia. Dopo aver parlato con Putin due volte il mese scorso, il presidente ha detto che sperava che l’alleato russo avesse una migliore comprensione delle sanzioni che si stava preparando a imporre.

La storia è stata aggiornata domenica con maggiori dettagli.

READ  40 La migliore colatura di alici del 2022 - Non acquistare una colatura di alici finché non leggi QUESTO!