Caitlin Clark non sarà selezionata per giocare per il Team USA alle Olimpiadi di Parigi

È improbabile che la stella nascente più brillante del basket femminile sia al centro della scena alle Olimpiadi di Parigi quest’estate.

USA Basketball ha deciso di non aggiungere Kaitlyn Clark al suo elenco di 12 giocatori per il torneo femminile di Parigi, due persone a conoscenza della decisione hanno confermato sabato.

Clark, 22 anni, ha guidato l’Università dell’Iowa ai campionati nazionali consecutivi ed è stata la scelta numero 1 nel draft WNBA di quest’anno. 1 è emerso come il volto del suo gioco, ma è stato tradito da un roster dominato dai veterani mentre USA Basketball cerca la sua ottava medaglia d’oro consecutiva.

Il roster di USA Basketball è guidato dalla cinque volte medaglia d’oro Diana Taurasi e dalle star della WNBA A’ja Wilson e Breanna Stewart. Il gruppo comprende Nabeesa Collier, Kahlia Copper, Chelsea Gray, Brittney Griner, Sabrina Ionescu, Jewel Lloyd, Kelsey Plum, Alyssa Thomas e Jackie Young. Stati Uniti oggi E Atletico Clark è stato il primo ad annunciare la sua decisione di partire.

Clark, un esordiente straordinariamente popolare dell’Indiana Fever che da senior è diventato il capocannoniere di tutti i tempi della NCAA in Iowa, ha entusiasmato i fan con il suo tipico tiro da tre punti e un’eccellente visione dei passaggi. In 12 partite con i Fever, ha segnato una media di 16,8 punti, 6,3 assist e 5,3 rimbalzi. Ha lottato con le palle perse e la sua capacità di tiro per adattarsi al gioco professionistico, ma Clark è uno dei due giocatori della WNBA Almeno 15 punti, cinque rimbalzi e cinque assist in questa stagione.

Anche se i Fever vinsero solo tre delle prime 12 partite, l’ingresso di Clarke nella WNBA coincise con un enorme aumento degli ascolti televisivi, delle presenze e delle vendite di merchandise.

READ  40 La migliore stufe a fungo del 2022 - Non acquistare una stufe a fungo finché non leggi QUESTO!

Il commissario NBA Adam Silver ha detto giovedì che Clarke ha generato “un enorme entusiasmo” per la WNBA e ha riconosciuto di aver apprezzato il trattamento di “benvenuto nella lega”, incluso un recente flagrante fallo di Sennady Carter dei Chicago Sky. e i media.

“Voglio vedere Kaitlyn trattata equamente in campionato”, ha detto Silver. “Direi che sembra che sappia prendersi cura di se stessa. È una giocatrice tosta… La crescente concorrenza nel basket professionistico… Penso che alla fine sia un bene per il gioco.

“Ci sono anche alcune grandi questioni sociali sul lavoro, senza dubbio. Non voglio nasconderlo. Alcune sono razziali e sono molto visibili. Penso che storicamente lo sport sia stato una piattaforma di cui le persone potevano parlare direttamente questi problemi non penso che dovremmo nasconderli, e questo penso che i giocatori siano felici di essere coinvolti in questi problemi.”

Clark è stato uno dei 14 giocatori a ricevere un invito all’ultimo ritiro preolimpico della USA Basketball ad aprile, ma non ha potuto partecipare a causa della partita delle Final Four con l’Iowa. La partecipazione al ritiro non è obbligatoria per l’esame, ma di solito gioca un ruolo nella decisione della commissione giudicatrice di selezionare i candidati. Clarke ha già rappresentato il suo paese in diversi tornei giovanili.

Le americane hanno vinto l’oro nel basket femminile ad ogni Olimpiade dal 1996, e saranno nuovamente fortemente favorite. USA Basketball affronterà il Giappone nella sua apertura olimpica il 29 luglio; La partita per la medaglia d’oro si svolgerà l’11 agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto