Dicembre 8, 2021

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

I paesi stanno scendendo a compromessi sulla questione del carbone contro l’accordo sul clima delle Nazioni Unite

Quasi 200 paesi inclusi stati Uniti, Ha raggiunto un accordo sul clima sabato in Scozia, che conteneva un linguaggio diluito relativo all’energia a carbone. India.

In un accordo raggiunto sabato in Scozia, l’India ha spinto i paesi a usare la frase “riduzione graduale” invece di usare l’energia a carbone.

Esempio da libro di testo di ipocrisia dal cancello motorizzato da 85 veicoli di Python “Limousine Liberals”: Boothe

L’ambasciatore americano per il clima John Kerry ha affermato che i governi non hanno avuto altra scelta che accettare il cambiamento della lingua del carbone in India: “Se non lo avessimo fatto, non avremmo avuto un accordo”.

Ma ha sottolineato che l’accordo è una buona notizia per il mondo.

Le proteste di sabato sono arrivate al termine di due settimane di colloqui sul clima tra leader mondiali e delegati di ogni paese della terra. (immagini Getty)

“Siamo davvero più vicini che mai a evitare il cambiamento climatico e proteggere l’aria pulita, l’acqua sicura e un pianeta sano”, ha detto in seguito a una conferenza stampa.

Molti paesi e attivisti per il clima hanno criticato l’India per aver avanzato richieste per indebolire l’accordo finale.

Prenotazioni dei voli del Ringraziamento, condizioni pre-infezione

“È scioccante che il cambiamento dell’ultimo minuto dell’India non sia una riduzione graduale del carbone”, ha affermato lo scienziato australiano del clima Bill Hare, che supervisiona gli impegni sulle emissioni globali per un tracker di azione per il clima basato sulla scienza. “L’India è stata a lungo una barriera all’azione per il clima, ma non l’ho mai vista in pubblico”.

Il presidente Joe Biden parla durante la conferenza stampa del vertice sul clima delle Nazioni Unite COP26 martedì 2 novembre 2021 a Glasgow, in Scozia. (Foto AP / Evan Woozy) (Sala stampa AP / AP)

Altri si sono avvicinati all’accordo da una prospettiva molto positiva. Oltre al linguaggio del carbone rivisto, l’accordo sul clima di Glasgow includeva incentivi finanziari sufficienti per soddisfare quasi tutti i paesi più poveri e risolveva l’annoso problema di aprire la strada al commercio del carbonio.

READ  6 gennaio Mark Meadows collabora con gli investigatori

Clicca qui per saperne di più su Fox Business

Kerry Disse Questa settimana in Scozia gli Stati Uniti hanno detto che smetteranno di bruciare carbone per i prossimi 9 anni.

“Entro il 2030, non avremo carbone negli Stati Uniti”, ha detto Kerry al caporedattore di Bloomberg John Mickletwhite. Colloquio Alla conferenza sul clima COP26 a Glasgow. “Non avremo mulini a carbone.”

Il presidente Joe Biden lascia il podio durante una conferenza stampa al vertice sul clima delle Nazioni Unite COP26 martedì 2 novembre 2021 a Glasgow, in Scozia. (Foto AP / Evan Woozy) (Foto AP / Ivan Wu / Sala notizie AP)

Si dice che le vendite di carbone siano in corso Sorge Pompando petrolio, il prezzo del gas naturale sale.

L’Associated Press e Kyle Morris hanno contribuito a questo rapporto