Il Brasile ha presentato una super mucca del valore di 4 milioni di dollari, il doppio della carne di qualsiasi altra mucca della sua razza

Il Brasile ha centinaia di milioni di mucche, ma una in particolare è considerata insolita.

Viatina-19 FIV Mara Movéis vale 4 milioni di dollari La mucca più costosa mai venduta all’asta, secondo il Guinness dei primati. È tre volte il prezzo dell’ultimo detentore del record. E – con i suoi 1.100 chilogrammi (più di 2.400 libbre) – pesano il doppio dell’adulto medio della loro razza.

Lungo l’autostrada che attraversa il cuore del Brasile, i proprietari della Viatina-19 hanno posizionato due cartelloni pubblicitari che ne lodano la grandezza e invitano a fare pellegrinaggi per vedere la super mucca.

Gli scienziati del clima concordano sul fatto che le persone hanno bisogno di consumare Meno manzo, la più grande fonte agricola di gas serra e una delle principali cause della deforestazione amazzonica. Ma l’industria dell’allevamento è una delle principali fonti di sviluppo economico brasiliano e il governo sta cercando di aprire nuovi mercati di esportazione. Il più grande esportatore di carne bovina al mondo vuole che tutti, ovunque, mangino la sua carne.

L’incarnazione delle ambizioni del bestiame del Brasile è la Viatina-19, il prodotto di anni di sforzi per allevare mucche più robuste. I vincitori dei premi vengono venduti in aste ad alto rischio, tanto che i ricchi allevatori ne condividono la proprietà. Estraggono uova e sperma da animali campioni, creano embrioni e li impiantano in mucche surrogate che sperano possano produrre i prossimi grandi esemplari.


Adams vuole che i newyorkesi mangino meno carne per combattere il cambiamento climatico

“Non macelliamo bestiame d’élite. Li alleviamo. E alla fine, nutriremo il mondo intero”, ha detto uno dei suoi proprietari, Ni Pereira, dopo essere arrivato in elicottero nella sua fattoria nello stato di Minas Gerais. stato. “Penso che Viatina lo fornirà.”

Lorani Martinez, veterinaria figlia e madre di Pereira, ha affermato che il prezzo sorprendente della mucca bianca deriva dalla velocità con cui acquisisce enormi quantità di muscoli, dalla sua fertilità e, soprattutto, dalla frequenza con cui trasmette queste caratteristiche alla sua prole. . mano destra. Gli allevatori apprezzano anche la postura, la solidità dello zoccolo, l’obbedienza, l’abilità materna e la bellezza. Coloro che desiderano aumentare il livello genetico del proprio bestiame pagano circa 250.000 dollari per avere l’opportunità di raccogliere ovuli di Viatina-19.

“È quanto di più vicino alla perfezione sia stato raggiunto finora”, ha detto Martins. “È una mucca completa e ha tutte le caratteristiche che tutti i proprietari cercano.”

In Brasile, l’80% delle mucche sono zebù, una sottospecie originaria dell’India e caratterizzata da una caratteristica gobba e groppa, o pieghe della pelle del collo cadente. La Viatina-19 appartiene alla razza Nellore, allevata per la carne, non per il latte, e costituisce la maggior parte del ceppo brasiliano.

La città di Uberaba, dove vive Viatina-19, organizza un raduno annuale chiamato ExpoZebu che si presenta come la più grande mostra di zebù al mondo. Questo torneo, svoltosi diverse settimane fa, era molto diverso dal Brasile immaginato all’estero. Il codice di abbigliamento prevedeva scarpe, cappellini da baseball e blue jeans. I concerti serali hanno attirato 10.000 spettatori che cantavano a squarciagola le loro canzoni country preferite. Ma l’attrazione principale erano le mostre quotidiane del bestiame in cui le mucche competono per premi che aumentano il prezzo dell’animale all’asta.

L’asta più famosa si chiama Elo de Raça, che si è tenuta il 28 aprile. Quando la prima mucca entrò nel ring, gli altoparlanti risuonarono a tutto volume la canzone della regina “We Are the Champions”. Ma quella mucca era solo un antipasto prima della star di quest’anno, Donna, e di tre dei suoi cloni; Il prezzo di vendita finale fissa il suo valore totale a 15,5 milioni di riyal (3 milioni di dollari).

Il boom delle materie prime degli anni 2000 ha stimolato l’agricoltura brasiliana, in particolare con gli acquisti di soia e carne bovina da parte della Cina. Oggi l’influenza dell’agricoltura si estende al Congresso brasiliano e alla coscienza nazionale. Il Brasile, insieme agli Stati Uniti, è all’avanguardia nella genetica del bestiame.


Upside Foods sta coltivando carne coltivata in laboratorio e una nuova base di clienti a Glenview

Animali da esposizione come Donna e Viatina-19 sono rari in Brasile, che conta più di 230 milioni di mucche, secondo l’USDA. È la più grande popolazione di mucche al mondo, quindi questo è un problema; Vaste aree della foresta pluviale amazzonica sono state abbattute per creare praterie, rilasciando il carbonio immagazzinato negli alberi. Le mucche ruttano metano, il che è molto peggio per il clima.

I miglioramenti genetici che riducono l’età di macellazione delle mucche sono modi utili ma limitati per ridurre il riscaldamento globale. Misure più semplici ed efficaci includono la piantagione di erba migliore per il pascolo e lo spostamento regolare del bestiame da un pascolo all’altro, ha affermato Beto Verissimo, agronomo e co-fondatore di un’organizzazione no-profit ambientale chiamata Imazone.

D’altra parte, il presidente Luiz Inacio Lula da Silva stava lavorando per aprire nuovi mercati. Il mese scorso ha incontrato il Primo Ministro Fumio Kishida del Giappone, patria della pregiata carne di manzo Wagyu marmorizzata; Ha esortato il suo omologo ad assaggiare la carne brasiliana e a diventare credente.

Rivolgendosi al suo vice durante l’evento, ha detto: “Per favore, porta il Primo Ministro Fumio a mangiare delle bistecche nel miglior ristorante di San Paolo, così che la settimana successiva possa iniziare a importare la nostra carne”.

Cloni in arrivo

Lungo l’autostrada dall’asta Elo de Raça c’è il laboratorio di genetica e biotecnologia animale Geneal. In un piccolo recinto dietro di lui, un vitello clonato giaceva di recente al sole, ancora troppo insicuro delle sue gambe appena nate per stare in piedi. Un altro bambino, nato con cesareo 20 minuti prima, era schiacciato contro la parete di fondo della cabina, disturbato da questo strano nuovo mondo. Il direttore commerciale della Genel, Paolo Cerantola, ha affermato che la clonazione della Viatina-19 dovrebbe essere completata entro pochi mesi.

Alcuni allevatori non vogliono una grande mandria dei loro cloni. ha affermato P.J. Budler, direttore commerciale internazionale di Trans Ova Genetics, una società con sede in Iowa focalizzata sul miglioramento del pool genetico bovino.

“Per l’ambiente e le risorse necessarie per allevare una mucca come la Viatina-19, si adatta perfettamente allo stampo, ma non è la risposta per tutti i bovini ovunque”, ha detto Budler.

Pereira, il proprietario di Viatina-19, ha detto che riceve un trattamento speciale per aumentare la produzione di cellule uovo, ma prospererà se messa al pascolo, dove si nutrono quasi tutti i suoi bovini d’élite.

Nel frattempo, Viatina-19 è incinta per la prima volta e Pereira sta cercando di espandersi; Ha venduto i suoi ovuli ad acquirenti boliviani e vuole esportarli negli Emirati Arabi Uniti, in India e negli Stati Uniti

Sua figlia veterinaria, Martins, non vede l’ora di fare ancora di più.

“Spero che possa costituire la base per un animale migliore in futuro, tra decenni”, ha detto.

READ  Le spedizioni di aiuti a Gaza sono state interrotte dopo i danni al porto militare statunitense

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto