Dicembre 8, 2021

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Il governo si sta diffondendo in Europa. Gli esperti dicono che questo è un avvertimento per gli Stati Uniti

Si trova al centro dell’Europa Govit-19 Una volta che l’epidemia sarà finita, gli esperti dicono che dovrebbe essere un avvertimento per gli Stati Uniti e altri paesi sull’implacabilità del virus.

I casi sono aumentati nei paesi di tutto il continente. Ottobre ha visto un aumento di oltre il 50 percento e la tendenza preoccupante è continuata questo mese mentre l’inverno ha iniziato a farsi sentire.

Il dottor Hans Glck, direttore della regione Europa dell’Organizzazione mondiale della sanità, ha avvertito il 4 novembre. La Regione “è stata di nuovo l’epicentro dell’epidemia”, E le sue parole si rivelarono profetiche.

Venerdì, l’Organizzazione mondiale della sanità ha riferito che nella settimana precedente erano stati segnalati quasi 2 milioni di casi in tutta Europa, la stessa settimana dall’epidemia.

Nelle ultime settimane, Germania Rapporto quotidiano Più di 50.000 nuove infezioni, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Il Olanda Sono stati segnalati più di 16.000 casi, il numero più alto nel paese dall’epidemia, che ha spinto il governo a lanciare un blocco parziale sabato, che durerà almeno tre settimane.

Con l’escalation dei casi alla fine del mese scorso, il Belgio ha reimpostato alcune restrizioni governative, inclusa la necessità di mascherine nei luoghi pubblici. Per accedere a bar, ristoranti e fitness club è necessario esibire il pass del governo 19 del paese. Il passaporto mostra che sei stato completamente vaccinato, che hai avuto di recente un test negativo o che sei recentemente guarito da una malattia.

Tuttavia, il lunedì nel Paese sono stati segnalati più di 15.000 casi ogni giorno.

Nonostante l’aumento, i tassi di mortalità giornaliera in tutti e tre i paesi sono relativamente stabili rispetto agli aumenti passati e agli esperti viene attribuita l’assunzione di più vaccini per indebolire il legame tra il numero di pazienti e i ricoveri ospedalieri e la mortalità.

READ  La NASA atterra sulla luna prima del 2025 | NASA

Scarica App di notizie della NBC Per notizie importanti e politica

“Fortunatamente, l’elevata copertura vaccinale controlla in gran parte il numero di decessi e ricoveri ospedalieri”, ha affermato Tom Wenzelierz, biologo evoluzionista e biologo presso la KU Leuven University in Belgio, in una e-mail a NBC News mercoledì.

Il Belgio, che ha registrato centinaia di morti all’inizio dell’epidemia, ha poi assistito a una seconda ondata di casi lo scorso autunno quando ha imposto un blocco nazionale. “La capacità dell’ospedale è stata testata nelle ultime settimane”, ha detto Wensler. Ma i decessi complessivi sembrano spesso essere separati dai tassi di casi più elevati, ha aggiunto.

“Davvero disastro”

Tuttavia, non si può dire lo stesso per i paesi dell’Europa orientale, dove ha affermato che la situazione è “davvero catastrofica”.

Nelle ultime tre settimane, Romania, 591; Bulgaria, con 334; La Lettonia, con 64, ha registrato il maggior numero di decessi giornalieri, secondo i dati di Johns Hopkins. Anche il numero dei casi è aumentato.

Persone in una strada vicino ad Alexanderplatz a Berlino. Il tasso di infezione da Govt-19 nel paese è aumentato drammaticamente nelle ultime settimane.Sean Caleb/Getty Images

Chiamando questo “preoccupante”, Wensler ha affermato di ritenere che la bassa vaccinazione e l’elevata riluttanza al vaccino siano spesso la causa.

“Questo non è perché non ci sono vaccini”, ha detto.

“Nonostante l’accesso ai vaccini, quei paesi non sono stati in grado di convincere la loro gente a farsi vaccinare”, ha aggiunto.

Un paese su tre dell’Europa orientale non si fida dell’assistenza sanitaria, con una media del 18%, a Sondaggio della Commissione europea Il cosiddetto uroprometro, Secondo Reuters.

READ  Le forze del Tigri rivendicano il controllo della città etiope di Amhara, il governo nega

Romania e Bulgaria sono tra i paesi con i tassi di vaccinazione più bassi del continente. Monitoraggio dei vaccini dell’UE.

Dati recenti mostrano che meno del 23 percento degli adulti in Bulgaria è stato completamente vaccinato, mentre più del 25 percento ha ricevuto almeno un’iniezione. In Romania, meno del 34% della popolazione di età superiore ai 18 anni è stato completamente vaccinato, mentre quasi il 38% ha ricevuto almeno una dose.

Una donna tiene un poster durante una protesta antigovernativa a Sofia, in Bulgaria, il mese scorso.Hristo Russev/Getty Images

Il sondaggio Europrometer ha mostrato che gli intervistati in entrambi i paesi avevano meno probabilità di esprimere interesse per la vaccinazione.

Il Vaccine Monitor ha dimostrato che altri paesi dell’Europa orientale hanno tassi di vaccinazione inferiori rispetto ai loro vicini occidentali.

Ciò significa che “l’alto numero di casi viene tradotto lì [into] Numero di morti molto alto”, ha detto Wensler.

Danny Altman, professore di immunologia all’Imperial College di Londra, ha dichiarato: “Non sono sicuro che le persone nell’Europa orientale apprezzino il modo in cui l’epidemia continua durante il Delta”.

I manifestanti hanno tenuto un poster che diceva “Stop al vaccino obbligatorio” durante una manifestazione contro il vaccino “obbligatorio” a Riga, in Lettonia, all’inizio di quest’anno.Getty Images di Gints Ivuskans / AFP

“È implacabile”, ha detto. Ha aggiunto che in alcuni paesi dell’Europa orientale, “all’estremo della riluttanza ai vaccini”, non c’è “nessuna possibilità di affrontare questa epidemia in queste condizioni”.

Nello stato europeo dell’Austria, che è stato a lungo un ponte tra l’Oriente e l’Occidente, il governo domenica ha ordinato un blocco nazionale per coloro che non sono stati vaccinati nel tentativo di rallentare la rapida diffusione del virus corona nel paese .

READ  Giants Score a Buccaneers: aggiornamenti in tempo reale, statistiche di gioco, momenti salienti, live streaming "Monday Night Football"

La misura significa che le persone non vaccinate di età superiore ai 12 anni non potranno uscire di casa dalla mezzanotte di domenica, ad eccezione delle attività di base come andare al lavoro, comprare cibo, fare una passeggiata o pugnalare.

“È nostro compito come governo austriaco proteggere la gente”, ha detto domenica a Vienna il presidente Alexander Shalenberg ai giornalisti. “Quindi da lunedì… abbiamo deciso che ci sarebbe stata la serrata per chi non è stato vaccinato”.

Eric Feigel-Ding, epidemiologo e collega anziano della Confederazione degli scienziati americani, ha affermato che tassi di mortalità più elevati dovrebbero essere “un avvertimento” per altri paesi con tassi di vaccinazione più bassi.

Ha affermato di ritenere che un approccio sfaccettato, comprese le attività del virus corona come l’uso di maschere e l’esclusione sociale, sia l’approccio più efficace, aggiungendo che i vaccini e i lavori di richiamo sono importanti per prevenire la diffusione del governo 19.

Wenzaleers è d’accordo e ha detto che gli americani dovrebbero prendere atto della situazione che emerge in tutta Europa.

Le persone hanno aspettato in fila per ricevere le riprese durante la “Maratona dei vaccini” presso la Biblioteca Nazionale di Bucarest, in Romania, il mese scorso. Daniel Mikhail/AFP via Getty Images

Ha detto che gli Stati degli Stati Uniti con tassi di vaccinazione più alti e più bassi potrebbero guardare i numeri dei casi in Europa e “prenderlo come un segno che gli Stati Uniti potrebbero vedere un ulteriore rinascimento”.

Su entrambe le sponde dell’Atlantico, ha affermato, “quante persone dovrebbero essere vaccinate dovrebbe essere la priorità assoluta” e “organizzare campagne di richiamo” per le persone a rischio.