Kevin Spacey parla con Chris Cuomo nella sua prima apparizione televisiva dopo anni

Kevin Spacey ha parlato con Chris Cuomo in un’intervista con NewsNation giovedì che ha segnato la sua prima apparizione televisiva dopo anni.

Durante l’intervista, Spacey ha affermato di essere “più felice oggi e di vivere una vita più realistica e aperta”.

Ha aggiunto che è “pronto ad andare avanti” e che incolpa la “paura” per le continue pressioni contro il suo ritorno alla recitazione.

“Sono stato molto fortunato ad avere tutte le persone che si sono fatte avanti e so che ce ne saranno altre presto”, ha detto. “Ma ci sono anche persone con cui ho parlato che mi amano e credono in me. Mi hanno difeso in privato… ma hanno paura di farlo. E sono stato molto fortunato che le persone lo siano state onesto con me al riguardo. E penso che sia un peccato che siamo arrivati ​​a un punto come società in cui le persone hanno paura di dire ciò in cui credono e ciò che sentono perché temono che anche loro verranno cancellati.

Spacey non lavora a Hollywood da quando diversi uomini lo hanno accusato di cattiva condotta sessuale a partire dal 2017. Nel 2022, una giuria di New York lo ha ritenuto non responsabile dell’aggressione all’attore Anthony Rapp negli anni ’80 e l’estate scorsa è stato assolto da nove capi di imputazione . Contro di lui a Londra. Anche molte altre cause legali sono state archiviate, ma questo mese altri 10 uomini si sono fatti avanti denunciando abusi Spacey non convinceÈ un documentario in due parti di Channel 4 diretto da Katherine Haywood.

READ  Raw: 25 marzo 2024 | WWE

All’inizio di questo mese, Spacey si è opposto al progetto, dicendo sui social media: “Non ho intenzione di sedermi e farmi attaccare da un documentario unilaterale su di me di una rete morente nel loro disperato tentativo di ottenere ascolti”, e ha anche criticato i produttori. per questo. E senza dargli il tempo di rispondere.

Spacey ha detto a Cuomo giovedì che accetta “la responsabilità, penso che sia molto importante”, ma “non sarò ritenuto responsabile per cose che non ho fatto o che sono state esagerate o cambiate radicalmente”.

“Il mio ruolo ora è che, sai, è come ogni cosa nella vita”, ha aggiunto. “Ti viene presentato qualcosa, sai, reagisci o prendi una decisione al riguardo e non è la decisione giusta e poi tu. fallo ancora, fallo ancora.” “.

Dopo che Cuomo ha annunciato l’intervista esclusiva, Spacey ha scritto su Xin precedenza aveva twittato: “Osservatore di lunga data, ospite per la prima volta. È un onore unirmi a te dall’altra parte di Wake Up, Chris.

Questa settimana, gli attori Liam Neeson, Sharon Stone e F. Murray Abraham al regista Stephen Fry a sostegno di Spacey, ed è tutto significativo. Telegrafo Si vergognavano Castello di carte L’attore dovrebbe tornare a Hollywood.

Spacey ha detto a Cuomo che il sostegno di Hollywood “significa una quantità enorme”. “È molto divertente”, ha spiegato, ma ha spiegato: “Voglio solo tornare al lavoro. Preferirei interpretarti in un film piuttosto che sedermi qui a rispondere alle domande sul tuo show”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto