Dicembre 8, 2021

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

L’Alaska ha riportato 11 morti per COVID-19 martedì ed è stata ricoverata in un ospedale quasi registrato

Di Notizie quotidiane di Anchorage

Aggiornato: 5 ore fa Inserito: 6 ore fa

L’Alaska martedì ha riportato altri 11 decessi correlati al virus, 753 nuovi casi del governo 19 e livelli record negli ospedali.

Negli ultimi sette giorni il tasso di casi in Alaska è stato il più alto del paese e quasi cinque volte superiore alla media nazionale. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Le morti, annunciate martedì, includono un anchor man sulla cinquantina; Un uomo e una donna dall’Inghilterra negli anni ’60; Due donne di 80 anni o più e un uomo di 50 anni di Fairbanks; uomo di Fairbanks di età pari o superiore a 80 anni; Un uomo e una donna di età superiore ai 70 anni del Polo Nord; E un non residente sulla cinquantina con diagnosi di COVID-19 a Fairbanks.

[Alaska Railroad rescinds employee vaccine mandate just days after announcing policy]

Un totale di 688 residenti e 26 residenti nello stato sono morti a causa del virus. La scorsa settimana, il CDC ha riferito che il tasso di mortalità dell’Alaska era il nono più alto in 100.000 stati degli Stati Uniti, ma nel complesso, l’Alaska aveva il quarto tasso di mortalità più basso del paese. Informazione.

Sebbene i conteggi virali giornalieri dello stato siano stati recentemente altipiani, i ricoveri ospedalieri e i decessi correlati al virus di solito seguono un aumento dei casi dopo poche settimane e gli amministratori ospedalieri affermano che potrebbero volerci settimane prima che il numero di pazienti diminuisca.

A partire da martedì, gli ospedali hanno riferito di avere 234 pazienti cov-positivi, 37 dei quali erano in ventilazione, un riflesso della continua pressione sul sistema sanitario statale per provocare una rapida diffusione della variabilità delta negli ultimi mesi.

Il 64,8% degli abitanti dell’Alaska idonei ha ricevuto almeno un vaccino e il 60% degli abitanti dell’Alaska idonei è considerato completamente vaccinato.

Martedì, in tutto lo stato, il 9,32% dei test è risultato positivo in base alla media mobile di sette giorni.

[FDA advisers endorse reduced dose of Pfizer’s COVID-19 vaccine for kids 5 to 11]

READ  Il Returnhouse Arbitration Board esaminerà due video richiesti dalla fonte su un laptop