Le azioni salgono rispetto alle aspettative sui prezzi, il dollaro crolla: i mercati si chiudono

(Bloomberg) – Le azioni europee sono aumentate in un mercato debole dopo che un funzionario della Banca Centrale Europea ha indicato che i politici potrebbero prendere in considerazione successivi tagli dei tassi di interesse a partire dal mese prossimo. I futures Nasdaq 100 sono saliti dello 0,4% a un livello record alla chiusura dei mercati statunitensi.

I più letti da Bloomberg

Le case automobilistiche e i servizi di pubblica utilità hanno guidato modesti progressi nello Stoxx Europe 600. Il valore degli scambi è stato inferiore alla metà della media di 20 giorni per quest’ora del giorno, con i mercati del Regno Unito e degli Stati Uniti chiusi per le vacanze. I futures sulle azioni statunitensi sono aumentati e la misura del dollaro è scesa.

La BCE non dovrebbe escludere di tagliare i costi di finanziamento nelle riunioni di giugno e luglio, ha detto François Villeroy de Galhau, membro del Consiglio direttivo della Banca centrale europea, opponendosi ai colleghi funzionari monetari che sono a disagio con l’idea di tagli successivi. Il capo economista Philip Lane aveva affermato in precedenza che la banca centrale avrebbe dovuto mantenere una politica contenuta fino al 2024, anche dopo aver tagliato i tassi di interesse il mese prossimo.

Un taglio dei tassi da parte della Banca Centrale Europea a giugno è stato ampiamente annunciato, ma i passi successivi sono meno chiari data l’incertezza sulla crescita dei salari e fattori come i conflitti in Medio Oriente. I dati di questa settimana potrebbero mostrare che l’inflazione complessiva nella zona euro è aumentata a maggio.

“L’inflazione europea è tornata”, anche se l’aumento di maggio potrebbe essere temporaneo, hanno scritto in una nota gli strateghi di Credit Agricole guidati da Jean-François Parin. “Ciò non solleva dubbi sul taglio di giugno, ma aumenta il rischio di ulteriori tagli dei prezzi in seguito”.

READ  Cinque nuovi titoli pubblici possono essere ottime aggiunte al tuo portafoglio

Tra i singoli titoli azionari in Europa, EFG International AG è salito fino al 4,7% dopo la notizia di Bloomberg dopo la chiusura del mercato di venerdì secondo cui Julius Baer Group Ltd stava esplorando la possibilità di acquisire la sua banca privata svizzera rivale. Le azioni Julius Baer sono scese dello 0,8%.

L’indice azionario MSCI Asian Stock Index ha registrato il suo maggior guadagno dal 16 maggio, guidato dagli indicatori azionari di Hong Kong, Cina e Giappone.

Questa settimana si prevede che si registrerà una gamma di inflazione dall’Australia al Giappone, all’Eurozona e agli Stati Uniti, mentre i trader scommettono sulle prospettive della politica monetaria. La misura dell’inflazione core preferita dalla Fed sarà pubblicata venerdì e si prevede che mostrerà un modesto sollievo. Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha sottolineato la necessità di ulteriori prove del fatto che l’inflazione si stia avvicinando all’obiettivo del 2% prima di allentare la politica.

Tra i banchieri centrali statunitensi in programma per parlare questa settimana ci sono John Williams, Lisa Cook, Neel Kashkari e Lori Logan.

Per saperne di più: Informazioni sulla regola “T+1” che rende piatte le azioni statunitensi in un giorno: QuickTake

Il commercio di titoli del Tesoro in contanti è stato chiuso. La regola “T+1”, che può potenzialmente causare problemi agli investitori stranieri, entrerà in vigore quando i trader torneranno dal lungo fine settimana, facendo sì che le azioni statunitensi si stabilizzino in un giorno invece che in due.

Nel frattempo, l’oro è salito, mentre i futures sul rame sono scesi. Il petrolio è in rialzo dopo la maggiore perdita settimanale in quattro settimane, con l’attenzione concentrata sulla riunione di fornitura dell’OPEC+ di domenica e sulla domanda statunitense all’inizio della stagione estiva.

READ  Volkswagen presenta la ID.3 GTX EV Hot Hatch da 322 cavalli e la ID.7 GTX Wagon da 335 cavalli

Alcuni eventi chiave di questa settimana:

  • Il Fondo monetario internazionale sta discutendo con le autorità ucraine per rivedere le politiche economiche mentre il paese cerca di rilasciare lunedì la prossima serie di aiuti da 2,2 miliardi di dollari.

  • Loretta Mester, presidente della Fed di Cleveland, parla ad un evento della Banca del Giappone a Tokyo. Martedì, il presidente della Fed di Minneapolis Neel Kashkari e il membro del Consiglio direttivo della BCE Klaas Knott intervengono al Forum internazionale sulla politica monetaria Barclays-CEPR.

  • Mercoledì si terranno le elezioni presidenziali più importanti in Sud Africa dalla fine dell’apartheid

  • Mercoledì la Fed pubblicherà il suo sondaggio economico “Beige Book”.

  • Decisione sul tasso di interesse del Sudafrica, richieste iniziali di disoccupazione negli Stati Uniti, PIL, scorte all’ingrosso, giovedì

  • Il presidente della Fed di New York, John Williams, parla giovedì all’Economic Club di New York

  • Venerdì sono stati pubblicati i dati sul PIL di Canada, Eurozona e Turchia

  • Disoccupazione in Giappone, CPI a Tokyo, produzione industriale, vendite al dettaglio, venerdì

Alcuni movimenti chiave nei mercati:

I negozi

  • I futures S&P 500 sono aumentati dello 0,2% al livello più alto dal 21 maggio alle 13:11 ora di New York.

  • I futures del Nasdaq 100 salgono dello 0,4% raggiungendo un livello record

  • I futures Dow Jones Industrial Average salgono dello 0,2%

  • L’indice MSCI World è salito dello 0,2% ai livelli più alti dal 21 maggio

  • L’indice azionario MSCI Asia Pacific è salito dell’1%.

  • L’indice MSCI Emerging Markets sale dello 0,7%

  • L’indice Stoxx Europe 600 è salito dello 0,3%.

  • L’indice Ibovespa Brasil della Borsa di San Paolo è salito dello 0,1%.

  • L’IPC S&P/BMV è sceso dello 0,4%, per il sesto giorno consecutivo, la serie di perdite più lunga dal 4 gennaio.

READ  I prezzi del petrolio salgono mentre il conflitto in Ucraina solleva preoccupazioni sull'offerta

Valute

  • L’indice Bloomberg Dollar Spot è sceso dello 0,1% al livello più basso dal 21 maggio

  • L’euro è salito dello 0,1% a 1,0858 dollari

  • La sterlina britannica è salita dello 0,3% al livello più alto dal 20 marzo

  • Lo yen giapponese ha registrato una variazione minima a 156,91 rispetto al dollaro

  • Il peso messicano è salito dello 0,2% a 16,6591

  • Il real brasiliano è rimasto invariato a 5,1684 per un dollaro

Valute digitali

  • Bitcoin è salito del 2,3% a 70.259,35 dollari

  • Ethereum è salito del 2,1% ai livelli più alti dal 13 marzo

Obbligazioni

  • Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni è sceso di 1 punto base al 4,46%.

  • Il rendimento dei titoli tedeschi a 10 anni è sceso di quattro punti base al 2,55%.

  • C’è stata poca variazione nel rendimento delle obbligazioni britanniche per 10 anni al 4,26%.

Merce

Questa storia è stata prodotta con l’assistenza di Bloomberg Automation.

–Con l’assistenza di Matthew Burgess, Catherine Bosley e Michael Msika.

I più letti da Bloomberg Businessweek

©2024 Bloomberg L.P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto