Dicembre 8, 2021

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

L’informatore di Facebook “SNL” aiuta il Congresso a comprendere i social media

I vari spettacoli della NBC hanno aperto sabato Francesco Hogan, Interpretato da Heidi Gardner, ha testimoniato a Capitol Hill sulle attività interne di Facebook. Sfortunatamente per Gardner Hogan, si è rapidamente trasformato in un congresso che poneva domande su come funzionano i social media.

“Voglio ringraziarvi per essere venuti prima di Facebook Whistleblower”, ha detto Mike Davey Sen. ha detto Richard Blumenthal.

Hogan di Gardner ha risposto che era bello essere in un ufficio “senza skateboard”.

Days Blumenthal fa poi domande ai suoi colleghi Haujan, con Cenci Strong.

“Quello che Facebook ha fatto è vergognoso. Faresti meglio a credere che il Congresso agirà”, ha detto. “Dopo aver approvato la legge sulle infrastrutture, aumentare il tetto del debito, perseguire i responsabili della rivolta del 6 gennaio e impedire a Trump di utilizzare il privilegio esecutivo anche se non è più presidente. Ma tu Facebook!

Ha chiesto se fosse “bello” avere 2.000 amici su Facebook.

“Quanto costa la pista? 4.000?” Ha chiesto a Feinstein di Strong.

“Penso che abbia 50 milioni”, ha detto Hogan di Gardner.

“Dio, non c’è da meravigliarsi che non abbia risposto al mio corso”, ha risposto Feinstein di Strong.

Domanda Chen interpretata da AIT Bryant. Trasferito a Ted Cruz.

“Sono rimasto particolarmente colpito dalla tua testimonianza sul bullismo online”, ha detto Bryant Cruise. “Come alcuni adolescenti e persino alcuni uomini adulti continuano a essere vittime di bullismo”.

Bryant Cruise ha chiesto come disabilitare la funzione di bullismo e ha detto di essere preoccupato per i gruppi tossici menzionati da Hogan di Gardner.

“Ho visto gruppi con nomi disgustosi, come ‘Dead Cruise Sucks'”, ha detto Bryant Cruise. “Ora, non dovresti segnalarlo come disinformazione?”

READ  Il GOP del Senato sta bloccando il diritto di voto di legge per la terza volta quest'anno

Hogan di Gartner ha spiegato a Bryant Cruise che i gruppi non erano disinformazione, ma l’opinione di una persona.

“Beh, questa è l’opinione di più di una persona”, ha detto.

Il dipinto si è concluso quando due leader dei social media si sono uniti con il punto interrogativo.

Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg ha interpretato Alex Moffat.

“No, no, non abbiamo più bisogno di quella persona”, ha detto Days Blumenthal.

Invece, è stato interpretato da “OG Social Media King”, Tom, Pete Davidson di MySpace.

“Ti ricordi di me? Sono innocuo”, ha detto Tom di Davidson. “Non ho fatto niente di così strano. Non abbiamo mantenuto il sito web.”

Poi ha detto: “Dai, dai un’occhiata alla band del tuo amico 20 anni fa” e “Rendi l’America di nuovo nella top 8”.

Tom di Davidson ha iniziato lo spettacolo con la sua cattura distintiva, “Live, da New York … è sabato sera!”