Gennaio 28, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Non dovresti mai premere il pulsante Internet Proibito sul Razr . originale

Il primo telefono che ho avuto è stato il Motorola Racer. I pulsanti di Razr sono sempre i migliori su un dispositivo mobile. La tastiera è incisa al laser da un foglio di alluminio lucido e, quando viene premuta, brucia in un bagliore blu. Sega Come il futuro della fantascienza.

Ma avevo paura di premere un pulsante. Di tutti gli anni che ho avuto Razr, non posso dire di averlo toccato più di una o due volte, e non intenzionalmente: il pulsante internet.

Situato in alto a sinistra sulla tastiera, il pulsante Internet è inciso con un bagliore blu e apre il browser Web integrato di Razr. Il problema è che, nel periodo di massimo splendore del 2007, quando ho ricevuto il mio cellulare per la prima volta, non ho pagato per i dati. Cioè, premere il pulsante è una ricetta per una carica terribilmente alta.

Ora, AT&T mi addebiterebbe davvero (e, di conseguenza, il piano telefonico condiviso della mia famiglia) centinaia di dollari per il reato di utilizzo accidentale di kilobyte di dati per caricare accidentalmente il sito mobile di base di Google? sinceramente non so nulla. Ma non ho corso alcun rischio poiché cose come i messaggi di testo e i minuti di chiamata erano già pesantemente regolamentati dal corriere, a causa delle tariffe elevate addebitate.

Sfortunatamente, con il design di base di Razr, quelle intenzioni erano spesso confuse. C’era un pulsante internet Persino Situato in posizione strategica, accanto al “pulsante di risposta alla chiamata” verde e direttamente adiacente al tastierino di navigazione. Accidentalmente, semplicemente premendo è molto facile, lanciato nel browser web bare-bone e le sue spese incombenti. I miei ricordi del pulsante Internet erano pennelli accidentali, seguiti dai pulsanti di riaggancio o menu freneticamente, in un disperato tentativo di uscire prima che potessi usare qualsiasi dato.

Il pulsante web di Razr è stato interessante. Quando Razr era visto come l’espressione finale del feature phone, era difficile ricordarlo adesso. Con l’introduzione dei telefoni iPhone e Android alcuni anni dopo, questa è l’ultima competizione dell’era prima dell’acquisizione degli smartphone. Al tempo È stato rilasciato nel 2004, Al prezzo di $ 500 Con Contratto di due anni; Lo stesso prezzo praticato quando il modello “entry-level” dell’iPhone originale è stato introdotto nel 2007.

Razr è un telefono di lusso, è stato rimosso dal futuro Era L’infrastruttura cellulare e tecnologica che avevamo non era pronta per le ambizioni di Razr, ma per fornire funzionalità come la posta elettronica e Internet.

Guardando indietro ai massimi del 2021, dato che i dispositivi connessi a Internet hanno dati cellulari sullo stack del tavolo e sullo smartphone, anche i dispositivi destinati a bypassare lo stato di “smartphone” offrono una sorta di dati mobili, il che sembra quasi divertente. . Ma al culmine di Razr nei primi anni 2000, la lenta Internet 2G fornita dal telefono a conchiglia era una tecnologia sofisticata e richiedeva un numero maggiore di piani dati del database.

Motorola sembra aver finalmente capito che Internet e la posta elettronica, nonostante le sue migliori intenzioni, non erano davvero le principali attrazioni di Razr. Le versioni successive del dispositivo (come V3m) spingono questi pulsanti fino in fondo per supportare una scorciatoia della fotocamera dedicata e un pulsante di cancellazione.

Motorola potrebbe aver riso per ultima: quando l’azienda ha fatto rivivere il marchio Razr nel 2020, è stato Uovo di Pasqua aggiunto Ciò ha permesso agli utenti di seguire l’interfaccia neon-hood originale del telefono a conchiglia del 2004. E aveva un pulsante Internet che, se toccato, apriva Google Chrome, con tutti i vantaggi di LTE e Wi-Fi che abbiamo oggi.

READ  La Cina interrompe le previsioni sulle esportazioni di ottobre per fornire un cuscinetto per rallentare l'economia interna