Gennaio 28, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Sarah Stake, vittima della quinta sparatoria Denver-Lakewood

Lo stile artistico di Sarah Steak è scuro e vittoriano, con ragnatele, ali di pipistrello e note musicali. Ha creato l’arte nel suo stile per sentirsi a proprio agio e per aiutare gli altri a sentirlo.

“Ho combattuto come straniero e sono stato etichettato come uno strano”, ha scritto Stake per lei. Portafoglio di design online. “Mi ci è voluto molto tempo per smettere di cercare di modellarmi per sentirmi bene sulla mia pelle e per essere accettabile e bella nella nostra comunità”.

Secondo il suo consulente Peter Miles Bergman, nonostante il suo portfolio, è stato un faro nel programma di design delle comunicazioni della Metropolitan State University di Denver. Ha conseguito una laurea in belle arti in design della comunicazione questa primavera.

“Non era una persona oscura. Era una persona molto piacevole, positiva, intelligente e divertente”, ha detto Bergman. “È una persona sicura di sé e assertiva che si adatta perfettamente a noi. Forse siamo tutti strani.

Stake, 28 anni, è morto martedì per ferite da arma da fuoco Lyndon James McLeod Atterrato su uno Ripresa via Denver e Lockwood. In tutto, McLeod ha ucciso cinque persone prima di essere colpito da un agente di polizia di Lockwood, dice la polizia.

Durante le riprese, Steck Belmer ha lavorato alla reception dell’Hyatt House, ma Bergman ha detto che sperava di trovare lavoro in un campo creativo, come uno studio di design o un’agenzia pubblicitaria.

Ha lavorato in albergo la sera quando era a scuola, ha detto Bergman. Questo non è un compito facile ed è una testimonianza dell’intraprendenza e della diligenza di Steak. E si aspettava di usare di più i suoi talenti creativi.

READ  Dow Jones Future Fall: risultati del rally del mercato azionario mentre Tesla cresce sempre

Anche i suoi colleghi all’Hyatt House trovano Stake una giovane donna di talento che sentono la mancanza. Andra Alvarez, direttore generale dell’hotel, ha affermato che il gruppo è stato devastato dall’improvvisa e tragica perdita di un amato collega noto per le sue risate contagiose e l’amore per i gattini, l’arte e la musica.

Alvarez ha menzionato l’amore di Steak per la band Blink-182, ma ha detto che amava particolarmente il suo ragazzo, la famiglia e gli amici.

Bergman ha detto in un post sui social media ampiamente condiviso che Steck è una “signora super hip”, una “cazzuta” e un “punk rocker”.

“Accendi una candela / recita una preghiera / lancia un incantesimo / soffia un po’ di punk rock per Sarah!” Bergman ha scritto.

Tra coloro che hanno condiviso il post di Bergman, alcuni compagni di classe di Stake hanno sottolineato la sua creatività e la “luce brillante” che ha gettato su coloro che conosceva.

“Il mondo ha perso un altro grande, è irragionevole”, ha scritto Shelby Marie Shepherd su Facebook.