Oprah Winfrey si rammarica della sua partecipazione a “Diet Culture”

Oprah Winfrey si assume la responsabilità del suo contributo alla cultura della dieta e condivide i suoi piani per “fare meglio”.

Ad un evento ospitato con Controllori del peso – intitolato “Making a Shift: A New Way to Think About Weight” giovedì 9 maggio – La leggendaria conduttrice di talk show ha annunciato di aver “finito” di lasciare che la cultura della dieta e la “vergogna” che ne deriva governano la sua vita.

“Molti di noi hanno interiorizzato una cultura alimentare e standard corporei che ci hanno causato molta vergogna”, ha detto Winfrey, 70 anni, introducendo l’evento, che includeva anche colloqui con Rebel Wilson e Busy Philipps. allegro allume Amber Riley e altro ancora.

“Siamo stati criticati. Siamo stati esaminati. Siamo stati svergognati, ci è stato detto che a meno che non raggiungiamo un certo standard di dimensioni, non meritiamo di essere accettati e nemmeno amati. “E quello che so per certo è che ne ho abbastanza.”

L’icona della TV ha continuato dicendo che lo scopo della conversazione non è solo liberarti da questo controllo, ma anche smettere di scrutare chi ti circonda. Oppure, come ha detto Winfrey, “smetti di giudicare gli altri per il modo in cui scelgono di vivere” – qualcosa che non solo ha fatto, ma ha anche definito uno dei suoi “più grandi rimpianti”.

“Voglio anche riconoscere che ho partecipato costantemente a questa cultura della dieta attraverso le mie piattaforme, attraverso la rivista, attraverso il talk show per 25 anni e attraverso Internet”, ha ammesso. “Ho dato un contributo importante a questo. Non posso dirti quanti programmi di perdita di peso e di bellezza ho fatto, ed è stato un punto fermo da quando lavoro in televisione.”

READ  "Challengers" di Zendaya debutta rapidamente in streaming digitale

Ha condiviso com’era quel famoso momento del “carro grasso”. musica lirica “Questo spettacolo è uno dei miei più grandi rimpianti”, ha continuato, riferendosi al momento del suo talk show omonimo del 1988 in cui, mentre rivelava la sua perdita di peso, ha tirato fuori un carro carico di grasso come rappresentazione fisica del peso che avrebbe perso. perduto.

Oprah Winfrey nel marzo 2024.

Michael Kovach/Getty


“Ho inviato il messaggio che morire di fame con una dieta liquida, stabilendo uno standard per le persone che guardavano che né io né nessun altro potevamo essere all’altezza, e – l’ho già detto prima – il giorno dopo, il giorno dopo, ho ha iniziato a riprendere peso.

Per mostrare come le sue opinioni sulla cultura della dieta – che vede il peso e la magrezza come indicatori finali di salute – sono cambiate nel corso dei decenni, Winfrey ha citato Maya Angelou che diceva al pubblico: “Quando sai meglio, fai meglio”.

“Quindi queste conversazioni, per me, sono uno sforzo per fare meglio”, ha aggiunto.

“Possiedo quello che ho fatto e ora voglio fare meglio, quindi ora so che questo momento di ‘grasso carrozzone’ è iniziato dopo anni e anni in cui pensavo che la mia lotta con il mio peso fosse colpa mia.” Egli ha detto. “E mi ci è voluto fino alla settimana scorsa per elaborare la vergogna che ho provato in privato quando i miei momenti pubblici di dieta yo-yo sono diventati uno scherzo nazionale.”

Non perdere mai una storia: iscriviti Newsletter quotidiana gratuita delle persone Per rimanere aggiornato sul meglio di ciò che PEOPLE ha da offrire, dalle succose notizie sulle celebrità alle avvincenti storie di interesse umano.

Nel dicembre 2023, Winfrey ha riflettuto su come il suo percorso di perdita di peso e salute si è evoluto nei media nel corso degli anni, dicendo a PERSONE: “È stato uno sport pubblico prendermi in giro per 25 anni”.

Ha aggiunto: “Ho incolpato e mi sono vergognata, e ho incolpato e mi sono vergognata me stessa”.

Oprah Winfrey nel dicembre 2023.

Eric Charbonneau/Getty


Altrove nella conversazione, Winfrey ha parlato a People del suo attuale approccio olistico alla salute, che include esercizio fisico regolare e modifiche dello stile di vita, nonché farmaci per la perdita di peso.

Ha anche rivelato che la sua opinione sull’uso dei metodi farmaceutici è cambiata nel luglio 2023 durante una tavola rotonda con esperti di perdita di peso su Oprah Daily. La vita che desideri seriedi nome Stato del peso.

“Ho avuto il più grande aha con molte persone in quel pubblico”, ha ricordato della discussione. “Mi sono reso conto che in tutti questi anni mi ero incolpato di essere sovrappeso ed ero predisposto a non essere in grado di controllare alcuna quantità di forza di volontà.”

“L’obesità è una malattia”, ha aggiunto. “Non è questione di forza di volontà, è questione di mente.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto