Dicembre 9, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Shane Warren: muore a 52 anni uno dei più grandi giocatori di cricket australiani

Shane Warren: muore a 52 anni uno dei più grandi giocatori di cricket australiani

“È con grande tristezza che avvertiamo la morte di Shane Keith Warren per un sospetto infarto a Koh Samui, in Thailandia, questo venerdì 4 marzo”, si legge in una dichiarazione di MBC Entertainment.

“Shin è stato trovato insensibile nella sua villa e, nonostante i migliori sforzi dello staff medico, non può essere rianimato.

“La famiglia sta richiedendo la privacy in questo momento e fornirà maggiori dettagli a tempo debito”.

Warren è stato uno dei giocatori di cricket più letali di tutti i tempi, con 708 test wicket a suo nome, più che mai per un australiano, e il secondo in assoluto dopo Mutiah Muralitharan dello Sri Lanka.

È stato nominato il principale giocatore di cricket del mondo di Wisden in tre diverse occasioni e uno dei cinque giocatori di cricket di Wisden del 20 ° secolo. Come eredità, Warne è come nessun altro: il più grande gioco sportivo di sempre.

Forse il suo momento più bello nella serie Ashes è arrivato nel 1993 contro l’Inghilterra, quando ha lanciato la “palla del secolo” per superare completamente in astuzia Mike Gatting. Il video della consegna è diventato virale sui social media mentre si diffondeva la notizia della sua morte.

ultimo avviso twittare Sono passate solo 12 ore prima che la sua morte fosse confermata, poiché ha reso omaggio al suo compagno di squadra di cricket australiano Marcia su strada Morì dopo aver subito un ictus emorragico all’età di 74 anni.
Warren è stato uno dei giocatori più attraenti nella storia del cricket.

“Ho cambiato il cricket”

Warren, che è sopravvissuto ai suoi tre figli, ha concluso la sua carriera internazionale nel 2007 dopo aver abbagliato il mondo del cricket per 15 anni.

READ  Come lo stile del quarterback Joe Borough lo distingue

Ha guidato il dominio dell’Australia a The Ashes per più di un decennio ed è accreditato di aver fatto rivivere l’arte dello Spin Bowling, ispirando generazioni di giocatori che si sono succedute.

I tributi si sono riversati dalla notizia della sua morte, poiché il giocatore di cricket australiano David Warner ha inviato i suoi pensieri alle famiglie di Warren e Marsh.

“Due leggende del nostro gioco ci hanno lasciato troppo presto”, ha scritto Warner sui social media. “Ho perso le parole, il che è molto triste.

“I miei pensieri e le mie preghiere sono con la famiglia Marsh e Warren. Non posso crederci. Imbrogliate, ci mancherete entrambi.”

L’attuale capitano dell’India Rohit Sharma ha espresso il suo shock e dolore per la morte di Warren, twittando che “non riesce ancora a crederci”.

“Sono davvero senza parole qui, è così triste. Una leggenda assoluta e un campione del nostro gioco ci ha lasciato”, ha aggiunto.

Una spina nel fianco costante per tutta la sua carriera, l’Inghilterra Cricket ha anche pubblicato un tributo a Warren, descrivendo il giocatore di bocce come “uno dei più grandi giocatori di sempre”.

“Una leggenda. Genio. Hai cambiato il cricket” Ha scritto.

Warren ha continuato a giocare a cricket Twenty20 fino al 2013 prima di ritirarsi da tutte le forme di sport.

Ha continuato a essere coinvolto nel gioco attraverso il suo lavoro radiofonico e analista.