Bluesky conferma che Jack Dorsey non è più membro del consiglio di amministrazione

Il fondatore di Twitter Jack Dorsey non fa più parte del consiglio di amministrazione di Bluesky, la piattaforma di social media decentralizzata che ha contribuito a creare. In Due messaggi oggiPloskey ha ringraziato Dorsey confermando la sua partenza e ha aggiunto che stava cercando un nuovo membro del consiglio che “condivida il nostro impegno nella costruzione di un social network che dia alle persone il controllo della propria esperienza”.

Né Plosky né lo stesso Dorsey sembrano aver menzionato come o perché abbia lasciato il consiglio. Attualmente, ci sono ancora due membri nel consiglio: il CEO, Jay Graeber, e l’inventore di Jabber/XMPP Jeremy Miller. Dorsey ha originariamente sostenuto Bluesky nel 2019 come progetto per sviluppare uno standard di social media open source su cui voleva che Twitter si spostasse. È più tardi È entrata a far parte del consiglio di amministrazione Quando si separò da Twitter nel 2022.

Jack Dorsey ha risposto.
Schermata:X

Ma sembra che Dorsey non fosse un partecipante particolarmente attivo nella società. A marzo quando il bordochiese Nilay Patel a Graeber Decrittazione Per quanto riguarda il suo livello di coinvolgimento con Bluesky, ha detto che riceve “qualche feedback ogni tanto”, ma ha lasciato intendere che altrimenti sarebbe “Jack Dorsey sulla nuvola”, ha detto Nilay. Mesi prima di quell’intervista, Dorsey aveva fatto proprio questo L’ho chiuso Conto Bluesky.

Bluesky non ha risposto immediatamente il bordoRichiesta di commento.

Aggiornato il 5 maggio 2024 alle 16:37 ET: Aggiornamento con Bluesky che conferma la partenza di Dorsey dal suo consiglio di amministrazione.

READ  Philips Hue Gradient Lightstrip è ora in vendita su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto