Gli scienziati determinano l’origine del campo magnetico del Sole

Nota dell’editore: una versione di questa storia è apparsa nella newsletter scientifica della CNN Wonder Theory. Per riceverlo nella tua casella di posta, Iscriviti gratuitamente qui.



CNN

Ho avuto la fortuna di catturare Spettacolare scorcio dell’aurora boreale Da casa mia questo mese, quando la più grande tempesta solare che ha raggiunto la Terra negli ultimi due decenni ha prodotto l’aurora boreale Le latitudini sono molto più a sud di solito.

Nonostante vivessi nelle strade piene di luce del centro di Londra, la fotocamera del mio smartphone ha catturato una foschia verde e uno strato pulsante di luce viola e rosa. Catturare questo momento è stata un’esperienza indimenticabile che pensavo avrebbe richiesto un viaggio costoso nell’estremo nord del nostro pianeta.

Le tempeste che creano splendide aurore come quella che hai visto hanno origine dal campo magnetico dinamico del Sole, un mistero astrofisico che questa settimana gli scienziati si sono avvicinati alla soluzione.

NASA/Osservatorio sulle dinamiche solari

Gli scienziati del Solar Dynamics Observatory della NASA hanno utilizzato modelli computerizzati per generare un arco temporale di quattro giorni del cambiamento del campo magnetico del Sole. Le linee di campo sono più concentrate nelle regioni magneticamente più dense.

Sapere come funziona il campo magnetico del Sole aiuterà gli scienziati a migliorare le previsioni del tempo spaziale, che affascina gli osservatori del cielo notturno ma può disturbare il GPS e i satelliti per le comunicazioni.

Le linee toroidali del campo magnetico del Sole, che formano una rete aggrovigliata di strutture più complesse di quelle della Terra, sono difficili da studiare. Per capire cosa sta succedendo, gli scienziati creano modelli matematici.

READ  Vespe che domavano i virus

Un nuovo modello, che ha richiesto più di un decennio per essere sviluppato e ha richiesto un supercomputer della NASA per eseguire calcoli dettagliati, ha scoperto che il campo magnetico del Sole è generato più vicino alla superficie di quanto si pensasse in precedenza.

Il team ritiene che il suo modello sia più accurato perché… Rappresenta una caratteristica solare unica.

Un singolo orecchino d’oro trovato tra le rovine di un edificio di 2.000 anni nei Pirenei è un indizio su come è scoppiato un incendio devastante. L’inferno consumò la struttura in legno, situata in un insediamento dell’età del Ferro chiamato Tossal di Baltarga, e uccise sei animali che erano confinati in una stalla.

Gli archeologi ritengono che l’incendio sia stato intenzionale. Se fosse stato accidentale, i proprietari dell’edificio avrebbero probabilmente liberato il bestiame e sarebbero tornati dopo che l’incendio si era spento per recuperare l’oro nascosto, che era nascosto in un barattolo.

Secondo il nuovo studio, i piromani potrebbero essere stati un esercito invasore sotto il comando di Annibale, il generale cartaginese che guidò le forze contro la Repubblica Romana.

Non si conosce però la sorte delle persone che utilizzarono l’edificio Gli scavi hanno rivelato dettagli rivelatori sulla vita Di un popolo iberico chiamato Ceretani.

Andre Pattenden/Patrimonio inglese

La luna appare sopra le rocce megalitiche che compongono Stonehenge, situata nella pianura di Salisbury nel Wiltshire, in Inghilterra.

I costruttori di Stonehenge posizionarono le massicce pietre che compongono il monumento preistorico in linea con l’alba e il tramonto nei giorni più lunghi e più corti dell’anno, rivelando un’intima comprensione del sole che è visibile ancora oggi.

READ  Un frammento di cometa esplode nel cielo scuro sopra Spagna e Portogallo

Ma anche il sito di 4.500 anni nel sud-ovest dell’Inghilterra – e potenzialmente altri monumenti megalitici in tutto il mondo – sono allineati con la luna?

L’idea che Stonehenge abbia un collegamento lunare ha guadagnato popolarità per la prima volta negli anni ’60. Tuttavia, questo concetto non è stato ancora esplorato in modo sistematico.

quest’estate, Gli archeologi usano l’inerzia lunareÈ un fenomeno sconosciuto che si verifica ogni 18,6 anni. Vale la pena indagare.

Gli astronomi hanno osservato per la prima volta il bordo di un buco nero, un’area conosciuta come “zona di affondamento”.

Andrew Mummery, autore principale di un nuovo studio sui buchi neri Un collega ricercatore dell’Università di Oxford lo ha paragonato al “bordo di una cascata” alla fine di un fiume, dove il materiale in orbita attorno alle stelle vicine cade nell’abisso.

Nella regione sommersa, la materia non può più rimanere in orbita, ma si precipita verso il buco nero. Ma a differenza dell’orizzonte degli eventi o della superficie di un buco nero, in questo punto la luce può ancora fuoriuscire.

Risultati, Questo è ciò che aveva previsto Albert EinsteinPotrebbe aiutare gli astronomi a comprendere meglio la formazione e l’evoluzione dei buchi neri.

Filippo Clemente/Artera/Universal Image Collection/Getty Images

Secondo una nuova ricerca, la ghiandaia eurasiatica potrebbe essere capace di una memoria simile a quella umana.

I corvidi, il gruppo di uccelli che comprende corvi, cornacchie e ghiandaie, sono noti per la loro intelligenza. Una specie di corvide potrebbe essere in grado di fare qualcosa che i ricercatori chiamano “viaggio mentale nel tempo”.

Questo tipo di ricordo consente alla mente di ricordare un’informazione apparentemente non importante che non hai consapevolmente memorizzato, ad esempio ricordare cosa hai mangiato ieri a pranzo.

READ  Una scoperta di meteorite senza precedenti mette alla prova i modelli astrofisici

I ricercatori che lavorano con le ghiandaie eurasiatiche addestrate a trovare cibo nascosto sotto le tazze hanno affermato che questi uccelli potrebbero essere in grado di svolgere una funzione di memoria.

Nell’esperimento, che prevedeva tazze decorate, sono state le ghiandaie La capacità di ricordare la forma di una tazza specificaAnche dopo aver riorganizzato le tazze e il ritardo.

In altre notizie su Corvid, I corvi possono contare fino a quattroha scoperto l’ultima ricerca.

Immergiti in queste storie che espandono la mente.

-Thomas Midgley Jr. è stato un talentuoso inventore americano che ha lasciato un segno indelebile nella storia. Tuttavia, il suo Soluzioni ingegnose hanno creato problemi più grandi.

– Microplastiche Si trova nei testicoli umaniCiò conferma l’urgente necessità di ulteriori ricerche per comprendere il ruolo che i materiali plastici possono svolgere nel causare l’infertilità.

— Un viticoltore austriaco ha scoperto centinaia di ossa di mammut nella sua cantina, una scoperta secondo un esperto Si chiama “Sensazione Archeologica”.

Non andate ancora: la NASA ha annunciato l’ultimo, molto ritardato sviluppo Missione con equipaggio del Boeing Starliner.

Ti piace quello che ho letto? Oh, ma c’è di più. Registrati qui Per ricevere nella tua casella di posta il prossimo numero di Wonder Theory, presentato dagli scrittori di CNN Space and Science Ashley Strickland E Katie Hunt. Trovano meraviglia nei pianeti oltre il nostro sistema solare e nelle scoperte del mondo antico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto