Gli Stati Uniti hanno installato più energia solare nel primo trimestre del 2024 che in tutto il 2018

Nel primo trimestre del 2024, gli Stati Uniti hanno visto la più grande crescita della produzione solare nella loro storia, portando la loro capacità installata totale a 200 gigawatt.

La nuova capacità produttiva di pannelli solari ha raggiunto la cifra record di 11,8 gigawatt negli Stati Uniti durante il primo trimestre del 2024, rappresentando il 75% della nuova capacità totale di generazione di elettricità aggiunta alla rete statunitense in quel periodo.

Secondo il ShS Rapporto sull’analisi del mercato solare secondo trimestre 2024 La capacità produttiva totale di pannelli solari degli Stati Uniti, pubblicata oggi dalla Solar Energy Industries Association (SEIA) e da Wood Mackenzie, è salita a 26,6 GW nel primo trimestre del 2024 rispetto ai 15,6 GW del quarto trimestre del 2023. Una volta che tale capacità sarà completamente aumentata, sarà sufficiente a soddisfare circa il 70% della domanda statunitense.

Il rapporto contiene anche nuovi dati che mostrano che gli Stati Uniti hanno aggiunto più di 40 gigawatt di nuova capacità solare nel 2023, più di quanto inizialmente riportato. Wood Mackenzie prevede ora che l’industria solare statunitense installerà altri 40 gigawatt nel 2024.

“Questo trimestre dimostra che i nuovi investimenti federali nell’energia pulita stanno rivitalizzando la produzione americana e rafforzando l’economia energetica della nostra nazione”, ha affermato Abigail Ross Hopper, presidente e amministratore delegato della SEIA. “Che si tratti di un investimento di 1 miliardo di dollari in un progetto solare nelle vicinanze o di un nuovo impianto di produzione che assume centinaia di lavoratori locali, l’industria solare e di stoccaggio sta edificando le comunità in ogni stato di questo paese”.

Il solare su scala industriale ha registrato numeri record per l’implementazione dell’energia solare poiché il settore ha aggiunto quasi 10 GW di nuova capacità nel primo trimestre. Florida (2,7 GW) e Texas (2,6 GW) hanno registrato una forte crescita a livello di servizi pubblici e hanno guidato tutti gli stati nella nuova capacità solare nel primo trimestre. Anche altri stati come il New Mexico e l’Ohio hanno registrato ottimi trimestri, installando rispettivamente 686 e 546 megawatt.

“L’industria solare statunitense continua a mostrare forza in termini di implementazioni”, ha affermato Michelle Davis, responsabile del solare globale presso Wood Mackenzie e autrice principale del rapporto. “Allo stesso tempo, l’industria solare deve affrontare una serie di sfide che ne ostacolano la continua crescita, tra cui la disponibilità di manodopera, le restrizioni sulle apparecchiature ad alta tensione e la continua incertezza sulla politica commerciale”.

Il settore solare residenziale statunitense sta subendo tutto il peso delle cattive decisioni politiche in California e ha visto il suo trimestre peggiore degli ultimi due anni. I mercati solari commerciali e comunitari sono rimasti stabili anno dopo anno.

Si prevede che la capacità solare totale negli Stati Uniti raddoppierà nei prossimi cinque anni, raggiungendo i 438 gigawatt entro il 2029.


Per ridurre le interruzioni di corrente e rendere la tua casa più resiliente, valuta la possibilità di passare all’energia solare con un sistema di accumulo della batteria. Per trovare un’azienda di installazione solare fidata e affidabile vicino a te che offra tariffe competitive, visita questo sito Saggio energeticoUn servizio gratuito che ti semplifica l’utilizzo dell’energia solare. Hanno centinaia di installatori solari pre-controllati che competono per la tua attività, assicurandoti soluzioni di qualità e risparmiando il 20-30% rispetto a farlo da solo. Inoltre, è gratuito e non riceverai chiamate di vendita finché non selezioni un installatore e condividi con lui il tuo numero di telefono.

È facile confrontare online i tuoi preventivi solari personalizzati e avrai accesso a consulenti energetici imparziali che ti aiuteranno in ogni fase del percorso. Iniziare Qui. – annuncio*

FTC: Utilizziamo collegamenti di affiliazione automatici per guadagnare entrate. Di più.

READ  Il rame è il nuovo petrolio e l’analista afferma che i prezzi aumenteranno del 50% fino a raggiungere i 15.000 dollari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto