GUARDA IN DIRETTA: Testi “commoventi” tra Karen Reid e Brian Higgins rivelati nella testimonianza del processo per omicidio

DEDHAM – Testimonianza Il caso di Karen Reid Continua oggi L’agente di alcol, tabacco, armi da fuoco ed esplosivi Brian Higgins prende la parola in un’indagine per omicidio nel Massachusetts e legge diversi messaggi di testo “caldi” scambiati con l’imputato.

Reed è accusata di aver ucciso il suo fidanzato, agente di polizia di Boston, John O’Keefe, con il suo SUV e di averlo lasciato morire nella neve fuori dalla loro casa di Canton nel 2022. Presunto insabbiamento Include le forze dell’ordine.

Puoi guardare il processo Karen Reed dal vivo nel video player di CBS News Boston qui sopra.

Chi è Brian Higgins?

Quella sera Higgins era a un after party in una casa al 34 di Fairview Road di proprietà di Brian Albert. Higgins era una delle tre persone nominate dalla difesa Sospetto alternativo Sulla morte di O’Keeffe.

Brian Higgins testimonia nel processo per omicidio di Karen Reed.

CBS Boston


La difesa si è presentata prima Video di sorveglianza Dal Waterfall Bar and Grill di Canton, mostra Higgins e Albert che suonano al bar prima della festa.

Il video di sorveglianza del Waterfall Bar & Grill di Canton mostra Brian Albert e Brian Higgins che giocano

CBS Boston


“Parla da solo”, ha detto l’avvocato di Reed, Alan Jackson, del video. “Due persone che combattono, combattono, sembrano combattere. Praticare tecniche di combattimento.”

Albert ha testimoniato che i due stavano “scherzando”.

In un nuovo avviso di accertamento depositato questa settimana, l’accusa ha affermato che cinque pagine della cartella clinica di Higgins sono state consegnate alla difesa.

Mercoledì, alla domanda fuori dalla Corte Superiore di Norfolk su cosa aspettarsi durante il controinterrogatorio di Higgins, Jackson ha risposto con una sola parola: “Fuochi d’artificio”.

Qual è la relazione di Brian Higgins con John O’Keefe e Karen Reid?

Higgins ha testimoniato che conosceva O’Keefe da circa un anno e che lo avrebbe visto all’Hillside Pub a Canton. Dice che è andato anche a casa di O’Keefe per vedere la fine della partita dei New England Patriots. Higgins ha detto che O’Keefe era spesso con Reed.

“Lo consideravo un amico”, ha detto Higgins. “La consideravo addirittura un’amica.”

Higgins ha detto che quella notte, sotto le cascate, le ha mandato un messaggio del tipo “Umm, okay” e ha detto alla giuria: “Ad essere sincero, è un messaggio divertente”.

Higgins ha detto di non aver mai più rivisto Reid o O’Keefe quella notte dopo aver lasciato le cascate. Ha anche detto che credeva di essere stata la prima persona a lasciare l’after-party al 34 di Fairview. Ha detto di essere arrivato a casa a West Roxbury intorno alle 2 del mattino

Higgins ha testimoniato che Brian Albert lo ha chiamato intorno alle 6:30 per dire che O’Keefe era stato trovato sul prato davanti alla casa.

“Non ha senso per me”, ha detto Higgins. “Non riesco a fare i conti nella mia testa perché conosco John O’Keefe e l’imputato, non… non si fanno mai vedere. Non ha senso.”

Testi tra Brian Higgins e Karen Reed

Prima della morte di O’Keefe nel gennaio 2022, Higgins ha letto diversi testi tra lui e Karen Reed.

In uno dei testi, Reed Higgins dice: “Sei sexy”.

“Sei serio o mi stai solo prendendo in giro?” Higgins risponde.

“No, sono serio”, dice Reid.


Dopo aver visto una partita dei Patriots a casa di O’Keefe un sabato sera di gennaio, ha detto Higgins, Reed “gli ha dato un bacio”.

“Non come un amico”, ha testimoniato Higgins.

In un’altra serie di messaggi, leggi i testi “Vieni a casa mia” di Higgins.

Reid ha detto che non ha mai voluto figli e che O’Keefe aveva mandato messaggi a suoi nipoti dicendole che prendersi cura di loro stava mettendo a dura prova la loro relazione.

In un messaggio, Higgins considerava Reed soddisfatto della sua situazione.

“Lo ero. Ma le cose sono peggiorate”, ha risposto.

Leggi anche O’Keefe ha mostrato a Higgins un video della sua interazione con Higgins tramite messaggio di testo.

“Mi ha detto, ‘Cristo, hai caldo?’ In quanto tale”, riferisce Reid.

In seguito, ha detto Higgins, Reid è venuta a casa sua per una conversazione faccia a faccia per determinare “di cosa si tratta”.

“Non sono orgoglioso di questi sms, di quello che sono, me ne assumo la responsabilità. Ma John era un amico allo stesso tempo… Se erano alla fine della loro relazione, erano alla fine. Ma Non avevo intenzione di usarmi contro qualcuno che amavo, è stata un’esperienza diversa.

L’ultimo messaggio mostrato in tribunale tra i due era un messaggio di Higgins: “John è morto”.

Controinterrogatorio di Brian Higgins

La difesa di Reed ha iniziato il controinterrogatorio di Higgins prima della pausa pranzo della giuria.

“Sei sessualmente attratto da lei?” chiese Jackson.

“Ero fisicamente attratto da lei… penso di aver mandato un messaggio ‘Sei sexy.’

Chi è Karen Reed?

Lo studio riguardava una donna di 45 anni del Massachusetts. Stava uscendo con O’Keefe quando è morto.

Reed si è dichiarato non colpevole di omicidio di secondo grado, omicidio colposo mentre operava in stato di ebbrezza e abbandono della scena di lesioni personali e morte.

Cosa è successo al processo per omicidio di Karen Reed questa settimana?


La testimonianza di Jennifer McCabe influenzerà la giuria? Karen Reid analizza la quarta settimana del processo

La settimana è iniziata Controinterrogatorio controverso Tra Jennifer McCabe e la difesa di Reid. McCabe era con Reid e Kerry Roberts quando trovarono il corpo di O’Keefe nella neve.

McCabe, la cognata di Brian Albert, ha cercato su Google “ho (sic) molto tempo per morire al freddo” la mattina della morte di O’Keefe. McCabe ha testimoniato che Reed lo ha esortato a cercare l’ipotermia dopo aver trovato il corpo di O’Keefe dopo le 6 del mattino e quanto tempo ci sarebbe voluto perché morisse di freddo. Lo dice la sicurezza Dati del cellulare Dimostra che la prima ricerca è avvenuta effettivamente alle 2:27. McCabe l’ha poi cancellata.

I risultati della ricerca su Internet vengono presentati dall’imputato come testimone Jen McCabe testimonia durante il processo per omicidio di Karen Reed, mercoledì 22 maggio 2024, presso la Corte Superiore di Dedham a Dedham, Massachusetts, mentre l’avvocato difensore Alan Jackson interroga il testimone.

AB, Greg Terr/The Patriot Ledger tramite Poole


“Hai cancellato quella ricerca perché sapevi che ti avrebbe coinvolto nella morte di John O’Keeffe se fosse stata trovata sul tuo telefono?” le chiese Jackson.

“Non annullerò la ricerca”, rispose McCabe. “Non ho fatto quella ricerca alle 2:23.”

McCabe in seguito testimoniò di Kerry Roberts che aveva trovato il suo amico O’Keefe nel mucchio di neve. Ha pianto mentre l’accusa ha riprodotto il video della telecamera sul cruscotto della polizia che mostrava i primi soccorritori che arrivavano sulla scena. “Pensavo che O’Keefe potesse essere stato colpito da un aratro”, ha ricordato Roberts.

“Ha detto ‘Pensi che l’ho colpito? Pensi che l’ho colpito? E io ho detto ‘No, penso che potresti aver colpito qualcosa, ma dobbiamo cercarlo'”, ha detto Roberts.

Due sorelle che hanno testimoniato mercoledì, Laura e Marietta Sullivan, hanno entrambe detto che c’era tensione e gelosia tra la coppia durante un viaggio di Capodanno ad Aruba poche settimane prima della morte di O’Keefe.

Programma per il test di Karen Read

La Corte non sarà in sessione giovedì. Dopo la festa del Memorial Day della prossima settimana, la giuria ascolterà la testimonianza martedì.

Gli esperti dicono a WBZ-TV entrambe le parti Rischio di perdere l’arbitrato Perché le indagini stanno richiedendo più tempo del previsto.

READ  40 La migliore ombrellone da spiaggia antivento del 2022 - Non acquistare una ombrellone da spiaggia antivento finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto