I miliardari fanno pagare Nvidia prima di un frazionamento azionario 10 per 1?

Probabilmente non sapremo con certezza se i miliardari compreranno azioni Nvidia per un altro paio di mesi.

Il denaro attrae denaro. Non sorprende, quindi, che alcuni degli investitori più ricchi del mondo possiedano le proprie posizioni Nvidia (NVDA 1,25%). L’azienda sta realizzando profitti significativi grazie alla crescente domanda di chip di intelligenza artificiale (AI).

Nvidia effettuerà un frazionamento azionario 10 per 1 dopo la chiusura delle negoziazioni di venerdì, quindi le sue azioni inizieranno a essere negoziate a un prezzo molto più basso lunedì. Gli investitori miliardari stanno caricando le azioni Nvidia in vista dell’imminente frazionamento azionario?

Non contarci

La verità è che non sappiamo con certezza se i miliardari possiedano azioni Nvidia. L’ultima serie di informazioni normative – che rivelano le loro partecipazioni fino alla fine del primo trimestre del 2024 – è arrivata poche settimane fa. A meno che uno o più investitori miliardari non menzionino pubblicamente di aver recentemente acquistato Nvidia, probabilmente passeranno altri mesi circa prima di sapere se hanno aumentato le loro partecipazioni nel produttore di unità di elaborazione grafica (GPU).

In base alla loro attività nel primo trimestre, probabilmente non dovresti contare sul fatto che i miliardari acquistino Nvidia prima che divida le sue azioni. Molti investitori facoltosi hanno ridotto significativamente le loro partecipazioni nei primi tre mesi dell’anno.

Ad esempio, il fondatore di Citadel Ken Griffin ha ridotto la sua posizione negli hedge fund in Nvidia di circa il 68% nel primo trimestre. David Tepper ha venduto il 44% della partecipazione di Appaloosa in Nvidia lo scorso trimestre. Stanley Druckenmiller ha ridotto del 71,5% le partecipazioni del suo family office Duquesne in Nvidia.

READ  La società di test genetici 23andMe ha indagato sull'hacking

Questi investitori sono pienamente consapevoli che il frazionamento azionario di Nvidia non cambia in alcun modo i fondamenti della sua attività. Dividere l’inventario equivale a ritagliare la pizza in otto pezzi per farne 16 pezzi. È sempre la stessa quantità di pizza con gli stessi condimenti, solo che le fette sono più piccole.

Inoltre, i miliardari sanno che la popolarità diffusa del trading azionario frazionato ha cambiato l’impatto dei frazionamenti azionari. Poiché molti intermediari ora consentono ai propri clienti di acquistare e vendere frazioni di azioni, la maggior parte degli investitori che desiderano aggiungere Nvidia ai propri portafogli hanno potuto farlo indipendentemente dal prezzo elevato delle sue azioni.

Magari specifico

Tuttavia, penso che ci siano ottime possibilità che alcuni investitori miliardari compreranno Nvidia prima del frazionamento azionario. Potevano immaginare che i frazionamenti azionari di titoli ampiamente seguiti come Nvidia avrebbero comunque un impatto psicologico sugli investitori al dettaglio, nonostante l’avvento del trading azionario frazionato.

Forse la più grande conseguenza del frazionamento azionario di Nvidia è che le azioni potrebbero essere aggiunte a… Media industriale del Dow Jones Nel futuro prossimo. Il fattore principale che ha impedito a Nvidia di essere aggiunta all’indice Dow Jones è stato il prezzo elevato delle sue azioni. Non sarebbe sorprendente se alcuni miliardari aumentassero le partecipazioni degli hedge fund in Nvidia in previsione dell’arrivo di Exchange Traded Funds (ETF) e fondi comuni di investimento che replicano il Dow Jones acquistando Nvidia se fosse inclusa nell’indice.

Sospetto che gli investitori facoltosi potrebbero acquistare Nvidia ora per ragioni non correlate all’imminente frazionamento azionario. La società ha annunciato risultati impressionanti del primo trimestre due settimane fa. Questo aggiornamento trimestrale avrebbe potuto motivare alcuni miliardari che avevano ridotto le loro posizioni in azioni a riprendere ad acquistare.

READ  La FCC multa i principali operatori wireless statunitensi per la vendita di dati sulla posizione dei clienti - Krebs on Security

In particolare, l’ottimismo di Nvidia riguardo alla domanda per la sua prossima piattaforma Blackwell avrebbe potuto attirare nuovamente investitori facoltosi. Blackwell sarà l’architettura più potente dell’azienda per i chip AI fino ad oggi.

Egli dovrebbe Voi Caricamento su stock Nvidia?

Ha importanza cosa fanno gli investitori miliardari riguardo a Nvidia? Non reale. La domanda più importante è: dovrebbe? Voi Caricamento su stock Nvidia? La risposta a questa domanda dipende dal tuo stile di investimento.

Gli investitori che investono in reddito vorranno sicuramente guardare altrove. Sebbene Nvidia paghi un dividendo, il suo rendimento a termine è dello 0,0035%.

Gli investitori avversi al rischio possono anche trovare altri titoli più adatti a loro. Nvidia ha un prezzo elevato in base ad alcuni parametri di valutazione a causa delle sue enormi prospettive di crescita. Tuttavia, gran parte di questa crescita attesa è già incorporata nel prezzo delle azioni. Se ciò non viene raggiunto, il titolo potrebbe crollare.

Tuttavia, Nvidia dovrebbe essere un’ottima scelta per gli investitori in crescita disposti a correre qualche rischio. Forse l’imminente frazionamento azionario fornirà un importante incentivo; Forse non accadrà. In ogni caso, la continua innovazione di Nvidia dovrebbe mantenerla in prima linea nel mercato dei chip AI.

Keith Speights non ha alcuna posizione in nessuno dei titoli menzionati. The Motley Fool ha posizioni e consiglia Nvidia. The Motley Fool ha una politica di divulgazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto