Maggio 23, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

I New York Giants assumono Brian Daboll come prossimo allenatore

EAST RUTHERFORD, NJ – I New York Giants hanno assunto l’ex coordinatore offensivo dei Buffalo Bills Brian Daboll come nuovo allenatore, ha annunciato la squadra venerdì.

Daboll sostituisce Joe Judge, che è andato 10-23 ed è stato licenziato dopo due stagioni. È stato il terzo allenatore consecutivo dei Giants ad essere licenziato dopo due stagioni o meno, dopo Ben McAdoo (13-15) e Pat Shurmur (9-23), poiché la franchigia un tempo orgogliosa è inciampata in uno dei peggiori periodi di 10 anni nella sua storia.

Ora tocca a Daboll cercare di fermare il trend.

New York ha pulito la casa in questa bassa stagione. Il direttore generale Dave Gettleman si è ritirato al termine della stagione. L’ex vicedirettore generale dei Buffalo Bills Joe Schoen è stato assunto al suo posto.

Daboll è stato uno dei cinque finalisti per il lavoro insieme all’ex capo allenatore dei Miami Dolphins Brian Flores, all’assistente capo allenatore / coordinatore difensivo di Bills Leslie Frazier, al coordinatore difensivo dei Dallas Cowboys Dan Quinn e al coordinatore difensivo dei Giants Patrick Graham. Quinn ha informato le squadre giovedì che sarebbe tornato a Dallas.

Daboll, 46 anni, ha guidato i primi cinque attacchi a Buffalo in ciascuna delle ultime due stagioni. È accreditato di aver guidato lo sviluppo di Josh Allen da quarterback irregolare e dalle grandi braccia a una delle giovani stelle più brillanti del gioco.

Il legame tra Schoen e Daboll di Buffalo ha reso questo un’assunzione quasi prevista. Daboll è stato considerato il favorito per il lavoro dal momento in cui Schoen è stato assunto.

“Negli ultimi quattro anni, ho osservato in prima persona i punti di forza di Brian come leader: è un eccellente comunicatore, intelligente, innovativo e che lavora sodo”, ha affermato Schoen in una nota. “La personalità genuina e coinvolgente di Brian è rinfrescante. Favorisce le relazioni con i giocatori e gli allenatori che lo circondano. È progressista nella sua visione e apprezza la collaborazione, due degli attributi che riteniamo essenziali.

READ  40 La migliore scaldabagni elettrici del 2022 - Non acquistare una scaldabagni elettrici finché non leggi QUESTO!

“Sono entusiasta di collaborare con Brian e dare il benvenuto a lui e alla sua famiglia da questa parte dello stato”.

Daboll è stato anche l’unico allenatore offensivo tra i candidati dei Giants. Ciò potrebbe aver giocato a suo favore, poiché il franchise cerca di sbloccare il potenziale del giovane quarterback Daniele Jones e correggere il 31esimo reato in classifica della NFL.

“Il mio obiettivo immediato è mettere insieme uno staff tecnico, uno staff forte che enfatizzi l’insegnamento e la collaborazione e si assicuri che i nostri giocatori siano nella posizione di essere i migliori e, in definitiva, di vincere le partite”, ha affermato Daboll in una nota. “Ecco perché tutti noi lo facciamo. Per insegnare, avere successo, sviluppare talento e vincere. Ho una buona idea di dove siano i sentimenti della nostra base di fan in questo momento, e lo capisco.

“Prometto che lavoreremo per mettere in campo una squadra che sarai orgoglioso di supportare e darci i risultati che tutti vogliamo”.

Un potenziale beneficiario della partenza di Daboll, il coordinatore del gioco di passaggio di Bills e l’allenatore dei quarterback Ken Dorsey potrebbe diventare un coordinatore offensivo con i Bills o i Giants, hanno detto fonti.