Il Barcellona si è sbarazzato di Xavi in ​​modo disordinato, ma Hansi Flick potrebbe farcela

Il trattamento riservato dall’FC Barcelona a Xavi negli ultimi mesi è stato strano, persino imbarazzante. L’ex capitano e leggenda del club ha annunciato che lascerà il suo incarico a fine stagione, ma il presidente e il consiglio direttivo lo pregano praticamente di ripensarci. Dopo aver detto che sarebbe rimasto, il club ha cambiato nuovamente idea e lo ha spinto ad andarsene.

Non solo, ma il club ha fatto molte mosse, incluso tenere un incontro con il suo successore, senza dirlo direttamente a Xavi. Era un modo irrispettoso e caotico di fare affari.

Tuttavia, non importa quanto sia ridicola l’intera situazione, l’alternativa è un allenatore serio che merita di avere una possibilità.

C’erano altre opzioni possibili e chissà quale sarebbe stata ottimale alla fine. Ma ora che Hansi Flick è l’allenatore del Barcellona, ​​ci sono grandi possibilità che ce la faccia.

Flick è un allenatore esperto e competente, e i rapporti hanno chiarito che è desideroso di allenare i giganti catalani. È rimasto a guardare, lasciandosi libero di essere ripreso dal Barcellona mentre ballavano la strana danza di Xavi “continuerà o non continuerà”.

L’ultimo incarico da allenatore di Flick come parte della nazionale tedesca è stato deludente, per usare un eufemismo, poiché è stato eliminato nella fase a gironi della Coppa del Mondo 2022.

Ma il suo lavoro è Bayern Monaco Era leggendario, vinse un triplete nella sua prima stagione e numerosi premi come Allenatore dell’anno. La sua seconda stagione non è stata forte, poiché il Bayern ha lasciato la UEFA Champions League quarti di finale, ma vinse altri quattro titoli.

Flick implementerà uno stile diverso e forse una formazione diversa, e cambieranno anche molti piani della squadra per la prossima stagione. Molti dei trasferimenti che il Barcellona stava prendendo in considerazione in questa finestra erano basati sulle richieste di Xavi, e questo cambierà sicuramente.

READ  Riepilogo del Draft NFL di Browns: punti salienti e analisi sulle scelte e sul processo di Cleveland

L’allenatore tedesco porta una nuova prospettiva ad una squadra famosa per aver promosso per molti anni un’unica filosofia. A volte un esterno può individuare i difetti che esistevano nei punti ciechi istituzionali. Forse Xavi è stato l’ultimo informatore. Flick è uno degli allenatori più completi al momento della firma e uno che il Barcellona sceglie da molto tempo.

Dal 1997, il Barcellona ha nominato 15 allenatori, compresi allenatori ad interim, solo due dei quali non erano né spagnoli né olandesi: Radomir Antic e Gerardo “Tata” Martino. Antic è stato assunto a metà stagione e se n’è andato prima dell’inizio della stagione successiva. Martino ci è riuscito solo per una stagione.

Non ci sono garanzie che il regno di Flick avrà successo, ma non è lui a decidere come è stato nominato. Merita un nuovo inizio e la fiducia dei tifosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto