Il giudice Cannon ha ampliato l’udienza sulla richiesta di Trump di dichiarare invalida la nomina del procuratore speciale.



CNN

Il giudice Eileen Cannon ha ancora una volta sconvolto il programma della corte nel caso dei documenti riservati dell’ex presidente Donald Trump, spingendo più avanti alcune delle questioni legali che erano davanti a lei da mesi.

Cannon prevede di tenere un’udienza approfondita sulla richiesta di Trump di dichiarare non valida la nomina del procuratore speciale Jack Smith, segnalando che potrebbe essere più disposto di qualsiasi altro giudice di processo a porre il veto all’autorità del procuratore speciale.

L’udienza prevista aggiunge una nuova, insolita svolta al procedimento penale federale contro l’ex presidente: Cannon ha detto martedì che vari partigiani politici e studiosi costituzionali estranei al caso potrebbero unirsi alle discussioni orali alla fine di questo mese.

L’insolito aumento di argomenti in un procedimento penale – presentato questa settimana un anno fa – è questo Il processo non si vedrà fino al prossimo annoSe c’è

Mercoledì, Il cannone andò oltreAggiunta di una richiesta Richiesta di segretezza da parte della Procura Limitare la retorica di Trump sulle forze dell’ordine e dedicare più tempo ad ascoltare le argomentazioni sulla questione del difensore speciale.

Cannon ascolterà le argomentazioni su tali questioni e sulla candidatura di Trump durante la settimana del 21 giugno Le prove nel suo caso devono essere eliminate Catturato dall’FBI nel 2022 a Mar-a-Lago o ricerca fornito dal suo ex avvocato Evan Corcoran davanti al gran giurì.

Allo stesso tempo, ha rinviato altre udienze senza fissare una nuova data.

Un recente esempio dell’approccio di Cannon a un caso di sicurezza nazionale sta cambiando il calendario: programmare ore in tribunale per argomenti che altri tribunali hanno ampiamente negato, e p.Affrontare varie questioni legali per mesi.

READ  Perché la massiccia tempesta solare di stasera potrebbe interrompere le comunicazioni e i sistemi GPS

Sfide simili alle indagini dei consulenti speciali su Trump e altri obiettivi di alto profilo sono fallite da una costa all’altra negli ultimi anni: l’avvocato di Hunter Biden non è arrivato da nessuna parte con i giudici di Los Angeles e Delaware; È Paul Manafort Le discussioni crollarono Quando l’ex presidente della campagna Trump ha sfidato l’autorità del procuratore speciale Robert Mueller; E Andrew Miller, ex socio di Roger Stone, perse la sua sfida all’autorità di Mueller.

Anche altri giudici federali, che consentono consulenti speciali nei casi penali, potrebbero pronunciarsi diversamente nel caso Cannon.

Il segnale di Cannon ai repubblicani che è disposto a prendere in considerazione le sfide al procuratore speciale arriva la stessa settimana. Il procuratore generale Merrick Garland è in attesa Per utilizzare consigli speciali.

La questione, davanti a Cannon presso la corte federale del distretto meridionale della Florida, rimarrà probabilmente un dibattito politico fino al 21 giugno, quando Cannon terrà un’udienza sull’autorità legale del procuratore speciale di perseguire un imputato.

Cannon ha già adottato un approccio completamente diverso da quello di altri giudici federali a livello di processo che hanno gestito casi penali imputati da recenti uffici di consulenza speciale, di cui cinque da quando Trump è diventato presidente.

Mentre altri si sono mossi rapidamente per indagare – il procuratore speciale David Weiss sta portando avanti il ​​caso contro Hunter Biden in Delaware questa settimana, otto mesi dopo l’impeachment – ​​Cannon si è mosso lentamente sulle questioni preliminari al processo di Trump e dei suoi due coimputati. Molte delle questioni legali chiave da decidere nel caso dei documenti riservati, che il Dipartimento di Giustizia ha intentato per la prima volta contro Trump lo scorso giugno, devono ancora essere decise.

READ  40 La migliore lampada per coltivazione del 2022 - Non acquistare una lampada per coltivazione finché non leggi QUESTO!

È molto insolito che un giudice federale consenta a un gruppo di terze parti non collegato a un procedimento penale di discutere in tribunale. Questo lavoro è in gran parte riservato al portare e discutere gruppi di imputati contro i pubblici ministeri nei tribunali di tutto il paese. È raro consentire a terzi di discutere in tribunale in situazioni di appello.

“È ridicolo che queste mozioni siano anche solo prese in considerazione con un’udienza. È ridicolo che a terzi sia consentito commentare l’indagine”, ha detto alla CNN l’esperto di diritto sulla sicurezza nazionale Bradley Moss con sede a Washington.

Ma Cannon voleva che tre avvocati separati patrocinassero davanti a lui. Due di questi gruppi sostengono la posizione di Trump, archiviando il caso contro di lui e affermando che il procuratore speciale non ha giurisdizione per perseguire legalmente per vari motivi costituzionali. Un terzo gruppo sostiene che la magistratura dovrebbe garantire il ricorso a consulenti speciali.

Due ex procuratori generali statunitensi nominati dai repubblicani, Edwin Meese e Michael Mukesi, fanno parte di un gruppo di cosiddetti “amici della corte” al fianco di Trump, di cui Cannon sta ascoltando. Secondo i documenti del tribunale, tutti e tre i gruppi, esclusi la magistratura e gli avvocati degli imputati, potranno discutere per 30 minuti ciascuno.

Meese e Mugesi hanno spunti speciali da condividere con il giudice, dicono, visti i loro precedenti ruoli alla guida della magistratura.

Nel frattempo, mercoledì Cannon ha ritardato un procedimento di più giorni precedentemente pianificato in cui la squadra di Trump voleva interrogare i funzionari federali sotto giuramento su come avevano condotto le indagini.

Il team legale di Trump sta cercando di convincere un giudice a costringere il governo a cambiare Più record da uffici remoti Divisione amministrativa. L’ufficio del procuratore speciale ha sostenuto di persona a Cannon diversi mesi fa che far testimoniare funzionari federali in questa fase del caso – come vuole Trump – sarebbe un abuso di tribunale senza precedenti.

READ  Protesta nei campus americani: "L'arresto studentesco sarà il mio ultimo ricordo universitario"

Cannon era comunque d’accordo con l’indagine voluta da Trump. Ma quell’udienza non è più in programma.



01:21 – Fonte: CNN

Comey afferma che Trump sta “chiedendo” il carcere Chiedi il perché

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto