Ottobre 1, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Il NY Mask Order torna in vigore dopo che il giudice ha concesso il divieto

Albany, NY – Ordine delle maschere per interni dello Stato di New York Sarà in vigore dopo il giudice della Corte d’Appello Ha sospeso la sentenza del tribunale di grado inferiore da un giorno prima, martedì, che improvvisamente ha colpito una corda e ha creato il caos nelle scuole e nelle imprese.

I risultati sono arrivati ​​martedì A seguito di un verdetto lunedì del giudice Thomas RedmakerLa Corte Suprema dello stato nella contea di Nassau, ha stabilito che la norma che richiede le maschere viola la costituzione dello stato.

La sua sentenza ha ribaltato bruscamente parte di una sentenza imposta dal governatore Kathy Hochul il mese scorso, in mezzo a un’impennata nei casi del virus corona guidato dalla variante Omigran, che richiedeva la prova delle maschere o la vaccinazione completa in tutti i luoghi pubblici dello stato.

SM. Hochul ha promesso di contrastare immediatamente la decisione, con il procuratore generale dello stato Letidia James che ha presentato una mozione per sospendere il verdetto nel tentativo di ribaltarlo quando lo stato ha presentato un appello formale.

Martedì pomeriggio, il giudice della Corte d’Appello dello Stato Robert J. Miller si è schierato con il governo e ha concesso il divieto, consentendo di riattivare temporaneamente la regola della maschera. Il giudice Miller ha fissato un’altra udienza venerdì mattina.

Il verdetto di lunedì ha suscitato incertezza in tutto lo stato in un momento in cui New York sta lottando con la fine dei casi di corona virus e un aumento degli ospedali. Genitori e insegnanti martedì chiedono a gran voce se i bambini debbano indossare le mascherine nelle scuole, e questo ha rinnovato i punti critici politici nell’indossare le mascherine.

READ  La chiamata di mezzanotte è arrivata per sostituire Charlie Morton dei Braves con Houston

I funzionari statali si sono precipitati lunedì sera per informare centinaia di distretti scolastici che devono seguire la regola della maschera in caso di problemi legali, nonostante i funzionari abbiano affermato che la sentenza ha influenzato solo la regola statale della maschera e non ha violato alcuna regola locale o federale sull’indossare la maschera. Sono stati lavati.

Ma alcune scuole, in particolare a Long Island, hanno affermato che gli ordini delle maschere erano particolarmente divisivi, con la decisione del giudice Radmaker di consentire loro di cambiare le loro politiche. Martedì il personale e gli studenti hanno detto ai genitori attraverso le maschere e i post notturni e mattutini sui loro siti Web e sulle pagine dei social media che le maschere sarebbero state facoltative.

I funzionari del municipio hanno affermato che la decisione non ha avuto un impatto immediato sulle scuole di New York City perché il Dipartimento dell’Istruzione della città aveva le proprie politiche di mascheramento prima del mandato statale.

La signora Hochul ha sostenuto l’ordine in una conferenza sui virus a Syracuse martedì.

Ha esortato genitori e studenti a seguire la politica delle maschere, che è importante per superare la variazione di Omicron e mantenere i bambini nelle scuole.

“L’ultima cosa che voglio vedere è una tendenza diversa perché le persone hanno lasciato cadere le maschere”, ha detto.