Il viaggio di Pasqua conclude una settimana intensa negli aeroporti di Chicago

CHICAGO (CBS) – Gli aeroporti O'Hare e Midway prevedono un afflusso di passeggeri per Pasqua.

I funzionari aeroportuali affermano di essere preparati per la corsa ai viaggi che arriva con la fine delle vacanze di primavera.

Si prevede che tra il 21 marzo e il 1 aprile viaggeranno 2,9 milioni di passeggeri. La giornata più impegnativa finora su questo tratto è stata giovedì 28 marzo.

I funzionari affermano che si tratta di un periodo di viaggi storicamente intenso che include le celebrazioni della Settimana Santa, della Pasqua e delle vacanze di primavera per le scuole pubbliche di Chicago.


Si prevede una giornata di viaggio impegnativa mentre milioni di persone si dirigeranno verso gli aeroporti di Chicago

I numeri mostrano che quest'anno più cittadini di Chicago viaggeranno per le vacanze di primavera, con O'Hare che prevede il 7% di passeggeri in più rispetto allo scorso anno e il 2,4% a Midway, secondo le statistiche delle compagnie aeree.

I passeggeri, inclusa una coppia atterrata da Maui, hanno condiviso la loro esperienza di ritorno a Chicago.

“Non è stato poi così male”, ha detto Mel Modica. “Le linee erano veloci, tutto era fantastico e i voli erano facili. Sì, non posso lamentarmi.”

Un'altra famiglia ha cercato di affrettarsi ed è arrivata a Chicago durante la notte dal Michigan e si è diretta a Naples, in Florida.

“Pensavamo di evitare la fretta di prendere la navetta stamattina nel nostro hotel, ma c'era un gruppo di 21 persone e l'autobus ne conteneva solo circa 20, quindi abbiamo dovuto prendere un Uber, super veloce.” Michael Carlson ha detto.

Si consiglia ai viaggiatori di concedersi più tempo.

Entrambi gli aeroporti ospiteranno la Messa all'interno delle cappelle aeroportuali per accogliere eventuali passeggeri in viaggio nel giorno di Pasqua.

READ  Coinbase (COIN) afferma che la recente debolezza di Bitcoin (BTC) non è stata isolata dai mercati delle criptovalute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto