La Corea del Nord ha dichiarato di aver smesso di inviare palloncini della spazzatura alla Corea del Sud dopo che altre centinaia hanno attraversato il confine



CNN

La Corea del Nord ha dichiarato di aver smesso di inviare palloncini pieni di spazzatura alla Corea del Sud dopo che Seoul ha segnalato centinaia di spedizioni di rifiuti trasportati dall’aria che fluttuavano oltre il confine.

Il viceministro della Difesa nordcoreano Kim Kang Il ha detto che il Paese “smetterà temporaneamente di scaricare rifiuti oltre confine”, dopo aver presumibilmente inviato un totale di 15 tonnellate di spazzatura al suo vicino, secondo la sua dichiarazione riportata dai media statali KCNA. Domenica.

Kim ha detto che il pallone è stata una “dura risposta” alla pratica pluriennale della Corea del Sud di inviare palloncini contenenti volantini anti-nordcoreani nella direzione opposta.

“Abbiamo permesso ai sudcoreani di sperimentare quanto si sentono sporchi e quanto sforzo congiunto sia necessario per ripulire la spazzatura diffusa”, ha detto Kim.

Un funzionario sudcoreano ha promesso che il suo Paese prenderà “misure intollerabili” contro la Corea del Nord per aver inviato altri palloncini della spazzatura questo fine settimana, misure che saranno “determinate nei prossimi giorni”.

Il funzionario dell’ufficio presidenziale ha aggiunto che il governo “non escluderà la questione del ricorso”. [playing] Altoparlanti” utilizzati per trasmettere propaganda nella zona smilitarizzata, ma che sono stati spenti da quando è stato firmato l’accordo militare nel 2018.

Lo stato maggiore congiunto della Corea del Sud ha affermato che “non è stato trovato alcun materiale dannoso per la sicurezza” tra le centinaia di altri palloncini arrivati ​​nel Paese sabato sera, a differenza di quanto accaduto pochi giorni fa, quando Carta igienica usata Sono stati trovati in alcuni dei 150 palloncini che hanno attraversato il confine.

READ  La Chiesa d’Inghilterra mira a raccogliere più di 1 miliardo di dollari per affrontare i suoi passati legami con la schiavitù

Le ultime foto rilasciate dai capi di stato maggiore congiunti mostrano una grande borsa contenente quella che sembra essere carta lasciata sul ciglio della strada, mentre altre foto mostrano agenti che ispezionano i rifiuti sparsi per terra. Altri mostravano mozziconi di sigaretta bruciati.

Secondo le foto pubblicate dalle autorità, i pacchi vengono trasportati da grandi palloni pieni di gas.

La Corea del Sud ha affermato che i suoi militari stanno lavorando con la polizia, il governo locale, il Ministero della Sicurezza e il Comando delle Nazioni Unite per recuperare in sicurezza i palloncini e i detriti. I palloncini sono stati rinvenuti nella capitale Seul, così come nelle province di Gyeonggi e Chungcheong. Alcuni sono stati avvistati a più di 300 chilometri a sud della capitale, nella provincia di Gyeongsang.

Presto sarò Suk/Yonhap/AFP

Soldati ispezionano i rottami di un pallone inviato dalla Corea del Nord e atterrato a Incheon, in Corea del Sud.

Dalla fine dell’anno i due paesi confinanti sono separati l’uno dall’altro La guerra di Corea del 1953 Con la tregua. Tecnicamente sono ancora in guerra.

Kim Yo Jong, la sorella del leader nordcoreano Kim Jong Un – un alto funzionario del regime solitario – ha descritto i palloncini come “doni sinceri”.

La Corea del Nord è quasi completamente isolata dal resto del mondo, con uno stretto controllo sulle informazioni che entra ed esce. I materiali stranieri, inclusi film e libri, sono vietati, con solo poche eccezioni con l’approvazione dello Stato; I dissidenti sostengono che coloro che vengono sorpresi in possesso di merci straniere di contrabbando spesso devono affrontare gravi sanzioni.

All’inizio di quest’anno, un gruppo di ricerca sudcoreano ha pubblicato rari filmati che mostravano adolescenti nordcoreani Viene condannato ai lavori forzati Guardare e distribuire il dramma coreano.

READ  Crollo di un edificio a Maiorca: quattro persone uccise e altre 16 ferite, secondo i soccorritori

Le restrizioni si sono leggermente allentate negli ultimi decenni con l’espansione delle relazioni della Corea del Nord con la Cina. I primi passi verso l’apertura hanno consentito ad alcuni elementi sudcoreani, tra cui parti della sua cultura popolare, Per penetrare nel paese isolato, soprattutto nel 2017 e nel 2018, quando le relazioni tra i due paesi sono migliorate.

Ma negli anni successivi la situazione in Corea del Nord peggiorò e i colloqui diplomatici fallirono Regole di restituzione rigide al suo posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto