L’universo potrebbe avere la forma di uno strano e contorto luna park: ScienceAlert

Da quando Albert Einstein ha dimostrato che lo spazio e il tempo possono essere contratti, distorti e deformati come un vecchio materasso in un albergo economico, i cosmologi hanno alzato lo sguardo e hanno pensato a quale tipo di cibo il nostro universo somiglia di più nella forma.

Ha la forma di un pringle infinito, Piegarsi verso l’alto e verso l’esterno Per sempre per sempre? Potrebbe essere una pizza completamente piatta se ignorassi i peperoni ungheresi e la roba scura e scadente? Forse è come una polpetta calda, che si curva all’indietro fino a incontrarsi su tutti i lati.

O forse è come una ciambella che forma anelli chiusi in più dimensioni. Un team internazionale di cosmologi, che ha recentemente formato un gruppo chiamato COMPACT Collaboration, ha analizzato il bagliore residuo del Big Bang e ha concluso che non c’è nulla nei suoi schemi che possa escludere un simile spettacolo cosmico, se è distorto nella giusta direzione. almeno.

Poiché “ciambella cosmica attorcigliata” non è (ancora) un vero termine matematico, i ricercatori usano questo termine 3- Al-Haid Per descrivere l’incredibile prospettiva di colpirti alla nuca con un bastone lungo decine di miliardi di anni luce, indipendentemente dalla direzione in cui sei rivolto.

Sì, avete letto bene. Detto in altro modo, il nostro universo potrebbe essere un gigantesco carnevale di intrattenimento, dove invece di una serie di specchi, lo spazio-tempo si piega in ogni direzione, permettendoti, in teoria, di vedere le tue tasche posteriori se strizzi gli occhi abbastanza forte.

È una prospettiva allettante È stato rivisto Nel corso degli anni, e non solo perché i fisici hanno un debole per i dolci. Gli oggetti esotici su larga scala potrebbero darci indizi sulla fisica di come il nostro universo sia emerso dal seme di… beh, qualcosa.

READ  Una nuova rapida esplosione radio è stata trovata in un'area che non dovrebbe avere alcuna sorgente

Circa 13,8 miliardi di anni fa, tutto ciò che possiamo vedere (e, del resto, tutto ciò che non possiamo vedere) era stipato in uno spazio incredibilmente piccolo che la scienza doveva ancora descrivere, richiedendo una combinazione di fisica quantistica e relatività generale che non abbiamo ancora scoperto. non siamo ancora arrivati. Per atterrarci sopra.

Che cosa Potere Sono questi i momenti in cui lo spazio si dilata e la materia al suo interno si raffredda. Ad un certo punto, l’universo si espanse abbastanza da permettere che parte della sua radiazione elettromagnetica potesse sfuggire alle dense folle di elettroni e congelare i nuclei atomici.

Da allora, una piccola frazione di quei fotoni liberi è riuscita a evitare le collisioni, ronzando allegramente mentre l’espansione dello spazio allungava la luce in un lungo e freddo reticolo di radiazione a microonde.

Questo “bagliore” a bassa energia è chiamato fondo cosmico a microonde (CMB). La mappatura dei sottili cambiamenti nel chiarore della CMB può darci un’idea approssimativa di come saranno i primi momenti di espansione. Sebbene ciò sia utile per alcuni modelli, la scala e i modelli all’interno della mappa dipendono in gran parte da come è modellato lo spazio, lasciando aperte altre teorie.

Se vivessimo dentro una pizza gigante? Tutte queste fluttuazioni devono riflettere accuratamente la stessa scala. Hai un universo Pringle? La luce può piegarsi in modo tale che le differenze siano più piccole di quanto appaiono. Polpette? La luce potrebbe essere stata amplificata.

E se è una ciambella? L’universo sarebbe topologicamente piatto, come una pizza, con solo schemi ricorrenti che potrebbero indicare fenomeni che aprono orizzonti radicalmente nuovi nella nostra ricerca per comprendere le origini di ogni cosa.

READ  Lancio del Boeing Starliner: come osservare il decollo dello storico volo degli astronauti

Sfortunatamente, nella CMB non sono ancora stati osservati chiari segni di questi circuiti chiusi di spazio e tempo. Prima di urlare “Il caso è chiuso e dov’è la mia parte di pane all’aglio ungherese?”, i membri della Collaborazione COMPACT dicono che non dovremmo essere così frettolosi.

In Articolo editorialeIl team sostiene che alcuni universi dalla forma strana costruiti sulle forme più contorte del triplo anello sono ancora compatibili con la CMB.

Anche se una torta normale presenta problemi su determinate scale, non possiamo escludere facilmente le versioni toroidali che distorcono la luce in un modo che distorce gli schemi ma mantiene la connessione.

La ricerca di queste connessioni potrebbe rivelare strane caratteristiche della forma generale del nostro universo, forse con colpi di scena che richiedono nuove spiegazioni fisiche.

Forse Teoria di Homer Simpson Quell’interessante cartone animato di Stephen Hawking non era affatto sciocco.

Questa ricerca è stata pubblicata in Lettere di revisione fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto