Settembre 29, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

L’uscita di BP apre un nuovo fronte nella campagna dell’Occidente contro la Russia

L'uscita di BP apre un nuovo fronte nella campagna dell'Occidente contro la Russia
  • BP rinuncia alla sua partecipazione in Rosneft per un costo fino a $ 25 miliardi
  • Le aziende di origine russa sono sotto pressione
  • Il capo dell’industria dell’UE chiede ad Alphabet di bloccare i resoconti della propaganda di guerra
  • La battaglia tra la Russia e le principali società tecnologiche dovrebbe intensificarsi
  • Sanzioni finanziarie volte a isolare l’economia russa

28 feb (Reuters) – Il colosso dell’energia BP ha aperto un nuovo fronte nella campagna occidentale per isolare l’economia russa, con la decisione di ritirarsi dal Paese ricco di petrolio, la mossa più aggressiva mai compiuta da un’azienda in risposta all’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca .

Gli alleati occidentali hanno intensificato gli sforzi per punire la Russia con nuove sanzioni, inclusa la chiusura del loro spazio aereo agli aerei russi, il taglio di alcune delle sue banche dalla rete finanziaria SWIFT e la limitazione della capacità di Mosca di dispiegare le sue riserve estere da 630 miliardi di dollari, misure che dovrebbero schiacciare il paese . Economia. Per saperne di più

Lunedì il rublo è sceso di quasi il 30% al minimo storico contro il dollaro. Per saperne di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

BP, il più grande investitore straniero della Russia, ha dichiarato che rinuncerà alla sua partecipazione nella compagnia petrolifera statale Rosneft. (ROSN.MM) Con un costo fino a 25 miliardi di dollari, sta dimezzando le sue riserve di petrolio e gas. Per saperne di più

La mossa a sorpresa dell’azienda britannica mette in evidenza altre società occidentali con attività in Russia tra le crescenti pressioni dei governi per stringere il cappio finanziario su Mosca dopo che ha lanciato il più grande attacco a un paese europeo dalla seconda guerra mondiale. Per saperne di più

READ  I prezzi del gas negli Stati Uniti stanno salendo sopra i 4 dollari al gallone

Gruppo Equinor Energy (EQNR.OL)La società statale norvegese ha dichiarato lunedì a larga maggioranza che avrebbe iniziato a disinvestire dalle sue joint venture in Russia. Il fondo sovrano norvegese, il più grande del mondo, disinveste anche le sue attività russe, che valgono circa 25 miliardi di corone norvegesi (2,80 miliardi di dollari). Per saperne di più

In una videochiamata domenica, il capo del mercato interno dell’Unione europea ha detto agli amministratori delegati di Alphabet (GOOGL.O) e la sua unità YouTube per bandire gli utenti che promuovono la propaganda di guerra come parte delle misure per fermare la disinformazione sull’Ucraina.

L’Unione Europea ha vietato ai media russi RT, Sputnik, Google di Alphabet e RT di proprietà statale russa e altri canali di ricevere denaro per annunci sui loro siti Web, app e video di YouTube, in modo simile alla mossa che Facebook ha preso dopo l’invasione. Per saperne di più

area riservata

Con una mossa senza precedenti, i paesi europei e il Canada si sono mossi per chiudere il loro spazio aereo agli aerei russi e gli Stati Uniti stanno valutando un’azione simile, secondo i funzionari statunitensi.

United Parcel Service Inc., con sede negli Stati Uniti (UPS.N) e FedEx Corp (FDX.N)Due delle più grandi società di logistica del mondo hanno dichiarato di aver interrotto i servizi di consegna in Russia e Ucraina. Per saperne di più

Gran parte dell’economia russa sarà una zona vietata per le banche e le società finanziarie occidentali dopo la decisione di isolare alcune delle sue banche da SWIFT, un sistema di messaggistica sicuro utilizzato in migliaia di miliardi di dollari di transazioni in tutto il mondo.

READ  JD Power scopre che le case automobilistiche coreane producono le auto più affidabili

Anche la Svizzera neutrale probabilmente seguirà l’Unione Europea nel punire la Russia e nel congelare i beni russi, ha affermato domenica il suo presidente. Per saperne di più

I russi hanno fatto la fila agli sportelli automatici durante il fine settimana, preoccupati che le nuove sanzioni avrebbero portato a carenze di contanti e interrotto i pagamenti. Per saperne di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Rapporti aggiuntivi di Ron Bosso e Dmitriy Zhdanikov a Londra e Fu Yun Che a Bruxelles: Scrittura di Carmel Kremens: Montaggio di Grant McCall

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.