Mercato azionario oggi: aggiornamenti in tempo reale

I trader lavorano alla Borsa di New York il 5 marzo 2024.

Brendan McDiarmid | Reuters

I futures sulle azioni statunitensi sono rimasti poco cambiati mercoledì mattina dopo che il Dow Jones Industrial Average è sceso per il secondo giorno in un inizio di trimestre difficile.

I futures Dow Jones scendono di 56 punti, o dello 0,14%. I futures S&P 500 sono scesi dello 0,15%, mentre i futures Nasdaq 100 sono scesi dello 0,2%.

Wall Street esce da una sessione in perdita per i principali benchmark dopo i dati vischiosi sull’inflazione della scorsa settimana, così come alcuni dati economici forti, poiché gli investitori temevano che la Federal Reserve avrebbe impiegato più tempo per tagliare i tassi di interesse. I rendimenti dei titoli del Tesoro sono aumentati, con il tasso di interesse sulle obbligazioni a 10 anni che ha raggiunto il livello più alto da novembre. Anche i prezzi del petrolio sono saliti ai livelli più alti degli ultimi cinque mesi.

Martedì, l'indice Dow Jones di 30 azioni è sceso di circa 400 punti, ovvero dell'1%. L'S&P 500 ha perso lo 0,7%, mentre il Nasdaq Composite ha ceduto quasi l'1%.

Tuttavia, alcuni osservatori del mercato rimangono generalmente ottimisti riguardo al titolo, affermando che le azioni sono destinate a vedere un certo consolidamento dopo un forte inizio anno. L’S&P 500 registra il miglior primo trimestre dal 2019.

“Penso che sia una specie di ritiro dalla varietà del giardino”, ha detto martedì Christine Peterelli, responsabile delle soluzioni di investimento patrimoniale globale di Citi, al “Closing Bell” della CNBC. “Giorno dopo giorno sentiamo che stiamo toccando i massimi storici o che siamo vicini ai massimi storici. Quindi, non vedo nulla da leggere oggi, se non il riemergere della geopolitica, i rendimenti stanno riemergendo”.

READ  Micron raggiunge livelli record poiché la domanda di intelligenza artificiale alimenta prospettive forti

“Sappiamo che il percorso della Fed da qui in poi sarà al ribasso. Sappiamo che l'inflazione sta diminuendo. Sappiamo che anche gli utili hanno svoltato una svolta”, ha continuato Peterle. “Quindi, quando si ha questo contesto fondamentale, è in realtà molto costruttivo per gli asset di rischio in generale.”

Mercoledì, gli investitori riceveranno maggiori informazioni sul mercato del lavoro con il rapporto sull’occupazione ADP, che venerdì precederà i dati sull’occupazione di marzo. L'ISM Services Index sarà pubblicato dopo l'apertura.

È previsto che intervenga anche il presidente della Federal Reserve Jerome Powell, così come una serie di altri relatori della banca centrale, tra cui i governatori della Fed Michelle Bowman e Adriana Kugler. Agli eventi interverranno anche il presidente della Fed di Chicago Austan Goolsbee e il vicepresidente della Fed per la supervisione Michael Barr.

In termini di profitti, Levi Strauss annuncerà i suoi risultati dopo la chiusura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto