Dicembre 8, 2021

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Non c’è spettacolo al vertice del Myanmar dopo l’emarginazione del capo della giunta dell’ASEAN

  • Il test della credibilità dell’ASEAN da parte del Myanmar – Primo Ministro thailandese
  • La Malesia sostiene l’appello del Presidente per la rappresentanza del Myanmar
  • Il consigliere per la difesa degli Stati Uniti incontra il governo ombra del Myanmar
  • Il Myanmar rifiuta l’esenzione dall’ASEAN

Bandar Seri iniziata, ott. 26 (Reuters) – Il vertice del Sudest asiatico è iniziato martedì dopo che la sua giunta militare si è rifiutata di inviare una delegazione in seguito alla cacciata del suo leader per aver boicottato il processo di pace concordato sei mesi fa.

L’Associazione delle nazioni del sud-est asiatico (ASEAN) ha dichiarato che accetterà un rappresentante non politico del Myanmar, ma ha affermato che la giunta militare accetterà di partecipare al suo presidente o ministro solo lunedì.

All’inizio dell’incontro virtuale il leader dell’Asean non ha menzionato l’assenza del Brunei o del segretario generale del campo di 10 membri del Myanmar.

L’ASEAN ha deciso Laterale Da Min Aung Hling, presidente del golpe del 1° febbraio che ha portato al golpe del 1° febbraio contro il governo eletto, come concordato con l’ASEAN ad aprile per non aver fermato l’ostilità e consentito il dialogo con l’accesso umanitario.

Dopo la riunione dei leader di martedì, il primo ministro malese Ismail Sabri Yacoub ha espresso su Twitter il suo pieno sostegno alla decisione del Brunei sulla rappresentanza del Myanmar, mentre il primo ministro thailandese Prayut Chan-ocha ha affermato che i rapporti dell’ASEAN con il Myanmar sono importanti per la sua reputazione e una prova di suo impegno.

“Il ruolo costruttivo dell’ASEAN nell’affrontare questa situazione è molto importante e la nostra azione in questo senso influenzerà la credibilità dell’ASEAN agli occhi della comunità internazionale”, ha affermato Prayut.

READ  Home Alone è ora un set Lego da $ 250 e potrebbe essere ancora un modello ispirato ai fan

L’emarginazione di Min Aung Hling è stato un grande insulto al regime militare e un passo raro e audace da parte di un gruppo regionale noto per i suoi simboli di interferenza e coinvolgimento.

L’esercito del Myanmar ha governato il paese per 49 degli ultimi 60 anni. Fortemente contrario, accusa l’ASEAN di deviare dalle sue regole e di lasciarsi influenzare da altri paesi, compresi gli Stati Uniti.

L’ASEAN ha fatto la chiamata pochi giorni dopo che il suo inviato speciale Erivan Youssef ha detto: L’accesso non sarà concesso A tutte le parti del paese, Compreso il leader deposto Aung San Suu Kyi, coinvolta in diversi crimini.

“Fidati dell’ASEAN”

Prayut, l’ex leader del colpo di stato della Thailandia, ha esortato il Myanmar a mantenere le sue promesse e che la visita di Eriwan presto sarebbe un “primo passo importante nel processo di costruzione della fiducia”.

Prayut ha affermato di sperare che il Myanmar possa fare affidamento sull’ASEAN per raggiungere la pace e la riconciliazione e un ritorno al processo democratico.

Le forze di sicurezza del Myanmar hanno ucciso più di 1.000 civili e ne hanno detenute migliaia, torturate e torturate molte e, secondo gli inviati delle Nazioni Unite, il pesante uso della forza da parte dell’esercito ha sfollato decine di migliaia di persone.

Il Myanmar ha negato di essere di parte ed esagerato Prove incredibili “Semplicemente ci è venuto in mente allora.Terroristi” Un’ombra si è unita al governo di unità nazionale (NUG).

Il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti Jake Sullivan ha incontrato lunedì i rappresentanti del NUG, una coalizione di gruppi pro-democrazia, milizie locali e forze etniche minoritarie formatasi dopo il colpo di stato. Per saperne di più

READ  'Questo è pazzesco'; Decine di ladri saccheggiano Walnut Creek Northstrom Store - CBS San Francisco

I leader dell’ASEAN devono incontrarsi congiuntamente con i leader degli Stati Uniti, della Cina e della Corea del Sud.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden lo farà Frequentare Sessione congiunta del Vertice ASEAN tramite collegamento video.

Michael Vaticodias, direttore asiatico del Centro per il dialogo umanitario con sede a Ginevra, ha affermato che l’organo di governo del Myanmar potrebbe “preoccuparsi di lasciare il vertice”, sebbene abbia una storia di isolamento internazionale.

“La domanda ora è se i leader regionali accetteranno di impegnarsi in modo più formale con un governo di unità nazionale parallelo, come hanno iniziato a fare gli Stati Uniti e l’Unione europea”, ha affermato.

Rapporto Ain Bandiyal su Bandar Seri Begawan; Tom Alert, A. a Kuala Lumpur. Rapporto aggiuntivo di Ananthalakshmi, Banu Wongcha-um a Bangkok; Kay Johnson e Martin Box hanno scritto; Montaggio di Simon Cameron-Moore

I nostri standard: Politiche della Fondazione Thomson Reuters.