Patrick Beverley: il giocatore NBA definisce le sue azioni “imperdonabili” mentre la polizia di Indianapolis apre un’indagine dopo l’incidente con un fan

Jeff Haynes/NBAE/Getty Images

Beverley dribbla la palla contro gli Indiana Pacers in una partita di playoff questo mese.



CNN

Milwaukee Bucks Proteggere Patrick Beverley Ha definito le sue azioni “imperdonabili” dopo che un incidente nei minuti finali della partita di playoff della scorsa settimana ha portato il 35enne a lanciare una palla contro uno spettatore.

Mercoledì il Dipartimento di Polizia Metropolitana di Indianapolis (IMPD) ha dichiarato alla CNN in una dichiarazione di aver aperto un’indagine su un incidente che ha coinvolto un “giocatore e cittadino NBA” alla Gainbridge Fieldhouse il 2 maggio, la notte della sconfitta di fine stagione dei Bucks contro l’NBA. Indiana Pacers.

A poco più di due minuti dalla fine della sesta partita della serie, Beverley, che era in panchina, ha lanciato la palla in tribuna e sembrava colpire uno spettatore alla testa.

“Gli agenti hanno completato un rapporto iniziale sulla situazione” al momento dell’incidente e lo hanno indirizzato agli investigatori dell’IMPD, che “stanno attualmente indagando su questa situazione e prendono sul serio tutte le accuse”, si legge nel comunicato della polizia.

La dichiarazione della polizia ha aggiunto che gli investigatori stanno lavorando con l’arena “per rivedere le riprese video e pianificare di parlare con le parti coinvolte”.

“Gli investigatori presenteranno il caso all’ufficio del procuratore della contea di Marion al termine delle indagini”, aggiunge la nota.

Trevor Ruszkowski/USA Today Sports/Reuters

La sparatoria di Beverley durante la serie contro i Pacers.

La CNN ha contattato l’NBA e Bucks per un commento, ma non ha ricevuto immediatamente risposta.

Beverly ha parlato dell’incidente mercoledì nel suo podcast, “The Pat Bev Podcast”. Ha detto di essere stato descritto con una parola che non aveva mai “sperimentato prima”, ma ha aggiunto che si trattava di una “situazione sfortunata che non sarebbe mai dovuta accadere”.

READ  I Panthers e i Bruins si affrontano mentre la Florida sconfigge Boston in Gara 2

“Mi chiamano in molti modi in questo campionato”, ha aggiunto Beverley. “Non mi chiamavano così… È comunque ingiustificato. Non importa quello che è stato detto. Devo essere migliore e sarò migliore”.

Non è chiaro cosa avrebbe detto lo spettatore a Beverly.

Beverley ha aggiunto che non voleva alienare i fan dell’Indiana, che secondo lui erano “fantastici”, ma alcuni si sono spinti “troppo oltre”.

Il giorno dopo la sconfitta, l’allenatore dei Bucks Doc Rivers ha definito le azioni di Beverley “non alla maniera di Milwaukee o alla maniera dei Bucks”.

“Siamo migliori di così”, ha aggiunto Rivers. Pat (Beverly) si sente malissimo per questo. Capisce anche emotivamente – questo è un gioco emotivo e le cose accadono – sfortunatamente vieni giudicato immediatamente e lasci che le emozioni abbiano la meglio su di lui.

I Bucks hanno perso 120-98, eliminandoli dai playoff NBA.

Beverley, che ha appena completato il suo 12esimo anno in campionato, è stato ceduto ai Bucks dai Philadelphia 76ers a febbraio, e in questa stagione ha segnato una media di 6,2 punti, 3,3 rimbalzi e 2,9 assist. È previsto che diventi un free agent senza restrizioni in questa offseason.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto