Profitti da Home Depot, Alibaba, Walmart

“Più i funzionari della Fed ci intrattengono con i loro commenti aggressivi, finché ci tengono con il fiato sospeso, più è probabile che la Fed sarà in grado di tagliare i tassi di interesse in un futuro non troppo lontano”. Ha detto Cramer. “Più sentiamo parlare di questi funzionari aggressivi, peggiorerà l’economia, e alla fine vinceremo tutti perché la Fed ha bisogno di un’economia debole prima di poter tagliare i tassi di interesse”.

Martedì, Cramer si concentrerà sui risultati trimestrali di Home Depot e ha affermato che spera che il rivenditore riporti alcune diminuzioni dei prezzi, poiché i consumatori desiderano aziende che combattono l’inflazione. Anche Alibaba ha menzionato quel giorno, e Cramer ha detto che se il trimestre fosse stato buono, Wall Street potrebbe essere più propensa ad acquistare azioni cinesi. Dopo la chiusura delle contrattazioni quel giorno, è arrivato un rapporto da Nextracker e Cramer ha detto che si aspettava che la società di tecnologia solare fornisse buoni numeri.

L’influente indice dei prezzi al consumo sarà pubblicato mercoledì e Cramer ritiene che mostrerà debolezza. Cisco pubblicherà gli utili quel giorno, e ha detto che sarebbe “imbarazzante” se la società non fornisse una prospettiva positiva, poiché il management dovrebbe essere in grado di parlare dello slancio di Splunk, la società di data mining recentemente acquisita.

Giovedì porta guadagni da Walmart, Deere e Applied Materials. Cramer ha detto che le azioni Wal-Mart potrebbero salire se annunciasse un calo dei prezzi. Ha aggiunto che Applied Materials potrebbe avere un trimestre forte poiché la sua controparte taiwanese di semiconduttori ha pubblicato un rapporto di vendita positivo. Cramer presterà attenzione anche alle riunioni degli analisti di Cracker Barrel e Dow.

READ  Il regolatore afferma che l'Himalaya Yogi gestiva la più grande borsa valori dell'India come burattinaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto