Saulos Chilima: L’aereo del vicepresidente del Malawi è scomparso



CNN

Secondo l’ufficio presidenziale, un aereo che trasportava il vicepresidente del Malawi Saulos Chilima e altre nove persone è scomparso dopo aver fallito l’atterraggio previsto lunedì.

L’aereo della Forza di Difesa del Malawi che trasportava Chilima e altri ha lasciato la capitale, Lilongwe, alle 9:17 ora locale (3:17 ora orientale), hanno detto in una nota l’ufficio presidenziale e il gabinetto.

Secondo le autorità, l’aereo avrebbe dovuto atterrare all’aeroporto internazionale di Mzuzu, a circa 380 chilometri a nord di Lilongwe, ma non è arrivato e non è stato più rilevato dai radar.

La dichiarazione presidenziale afferma: “Tutti gli sforzi compiuti dalle autorità aeronautiche per contattare l’aereo da quando è uscito dal raggio del radar sono finora falliti”.

“Pertanto, il comandante delle forze di difesa del Malawi, generale Valentino Phiri, ha informato Sua Eccellenza il dottor Lazarus McCarthy Chakwera dell’incidente e da allora il Presidente ha annullato la sua partenza programmata per le Bahamas e ha ordinato a tutte le agenzie regionali e nazionali di agire. La dichiarazione aggiunge che verrà condotta un’immediata operazione di ricerca e salvataggio per localizzare l’aereo.

In un discorso tenuto lunedì sera, il presidente Chakwera ha affermato che il controllo del traffico aereo a Mzuzu ha consigliato all’aereo di non tentare un atterraggio a causa della “scarsa visibilità” e delle cattive condizioni meteorologiche, e di tornare nella capitale, Lilongwe.

Poco dopo, le autorità hanno perso i contatti con l’aereo, provocando un’operazione di ricerca e salvataggio, ha detto Chakwera durante una trasmissione in diretta sul canale televisivo ufficiale MBC.

Chakwera ha affermato che i segnali delle torri di comunicazione segnalavano l’ultima posizione nota dell’aereo in un raggio di 10 chilometri (6 miglia) in una riserva forestale, che da allora è diventata l’area focale delle operazioni di ricerca e salvataggio.

READ  Guerra di Gaza: gli Stati Uniti “sperano” che Hamas accetti la nuova offerta israeliana di cessate il fuoco

Ha aggiunto che le operazioni di ricerca e salvataggio “continueranno fino al ritrovamento dell’aereo”.

“So che questa è una situazione straziante. So che siamo tutti spaventati e preoccupati. Anch’io sono preoccupato”, ha detto Chakwera. “Ma voglio assicurarvi che non sto risparmiando alcuna risorsa disponibile per trovare quell’aereo. “Conservo ogni briciolo di speranza che troveremo dei sopravvissuti.”

Ha aggiunto che il Malawi ha contattato i paesi vicini, gli Stati Uniti, la Gran Bretagna, la Norvegia e i governi israeliani per ottenere sostegno negli sforzi di salvataggio.

Gli Stati Uniti hanno offerto un aereo militare C-12 per assistere nelle ricerche, secondo una dichiarazione rilasciata dall’ambasciata americana in Malawi.

“L’ambasciata americana a Lilongwe è profondamente preoccupata per la notizia della scomparsa dell’aereo che trasportava il vicepresidente Saulos Klaus Chilima e altre nove persone, ieri mattina”, si legge nella dichiarazione pubblicata martedì sul sito X.

“Ci uniamo al presidente Chakwera nelle sue preghiere per la sicurezza di tutti coloro che sono a bordo dell’aereo del vicepresidente”, aggiunge la nota.

Questa è una storia in via di sviluppo e verrà aggiornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto