Dicembre 5, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Stephen Curry 16 3 secondi per battere l’All-Star Game MVP; Vincitore del gioco LeBron James Nails

Cleveland – Due dei figli di Akron hanno rubato la scena domenica sera all’All-Star Game.

Stefano Curry È rimasto alla clinica di tiro per tutta la sera, segnando 16 triple e segnando 50 punti. LeBron James Un assurdo saltatore con una gamba sola è stato colpito e il Team Durant ha vinto 163-160 per LeBron.

In una notte in cui l’NBA ha premiato i suoi 75 migliori giocatori, due di loro – Curry e James – hanno messo a segno i colpi giusti per l’occasione.

“Sì, Curry, che è stato nominato il giocatore più prezioso del gioco”, ha detto, “dopo la partita, gli ho detto che era una decisione perfetta. “Ho inseguito quei due o tre punti in più. Penso a Dimar [DeRozan] Colpire un colpo grosso, allora [James] È uscito e ha colpito il vincitore del gioco.

“E ‘stato un finale perfetto. Ovviamente ho ottenuto MVP; ho giocato bene tutta la notte. Ha colpito il vincitore del gioco. Tutta la storia della nostra serie e delle relazioni con Akron, e come è andata la serata, così è stata – non avrebbe potuto disegnarlo qualsiasi altro modo.

“È esattamente nel naso come dovrebbe andare.”

Curry, che ha stabilito il record di tutti i tempi della NBA per i 3 punti realizzati all’inizio di questa stagione, ha segnato un ridicolo 16 3 punti, più di qualsiasi altro gioco nella storia della NBA, e ha battuto il precedente record di All-Star Game. Nove. Dopo aver stabilito il record nel primo tempo con otto triple, Curry ha attirato una folla che ha esultato ad alta voce per la star dei Golden State Warriors all’inizio del terzo quarto, di cui una. In tre possedimenti consecutivi.

Ha poi segnato il suo 15esimo 3 – più di chiunque altro abbia mai fatto in qualsiasi partita NBA – lo ha inviato a James alla fine della linea di passaggio e l’ha lanciato. Nicola JogicoChi è passato Giannis Antetocounmo, che lo ha fatto girare nel curry nell’angolo. Curry poi lo fece volare, esultò prima che la palla cadesse lentamente in rete.

Durante il timeout successivo, al microfono che indossava per il TNT carbone, ha chiesto: “Qualcuno può dirmi qual è il record di punti?”

READ  China Tension: Taiwan does not seek military confrontation, but the president says it will defend its independence

Alla fine, Curry ha segnato “solo” 50 punti, mancando due da 3 punti nel quarto quarto, che gli hanno permesso di attraversare 52 punti. Antonio Davis Ha creato il record nel 2017, prima che James finisse la gara con la sua boxe Zach Lawin.

“Non avrei potuto sognarlo”, ha detto James di colpire il vincitore del gioco. “Non avrei potuto sognare un momento migliore di quello che è appena successo ora. Sono, come ho detto, 35 minuti prima di tornare qui. [north] Dove sono cresciuto qui ad Akron, Ohio, per vincere il gioco all’All-Star Game, io e i miei ragazzi ci siamo girati e stavamo guardando l’All-Star Game. 25 anni fa avevamo 12, 11 anni e volevamo avere l’opportunità o il modo di venire a Cleveland e vedere alcuni dei migliori giocatori di basket di tutti i tempi perché ci incoraggiavano così tanto.

“Per me essere qui oggi, per i miei migliori amici essere qui, per mia moglie, per i miei figli, per la mia famiglia, per mia mamma. Ci sono molti che mi hanno visto crescere da bambino a quello che sono oggi . . “

Le gesta di James e Curry – nonché dell’unico giocatore di entrambe le squadre, Antotokounbo, che in serata ha giocato in partite difensive su larga scala – hanno preso parte al 75° anniversario della NBA, in onore del campionato. 75 migliori giocatori della sua storia. Un folto gruppo di spettatori è stato fotografato prima dell’inizio della partita.

Sono stati premiati durante l’intervallo durante una cerimonia con un video narrato dall’attore premio Oscar Forrest Whittaker dal regista premio Oscar Spike Lee, che ha poi visto ogni giocatore essere onorato con il posto, a partire dalle prospettive, dai centri e dal finale. Con guardie. L’ultimo giocatore annunciato è stato Michael Jordan, che ha attirato la più grande eccitazione della notte.

“Far parte dei 75 migliori giocatori di basket con cui abbia mai giocato, è tornare a Spring Hill e riportarmi alla mia infanzia, e tutta la mia ispirazione è registrata sul mio muro, Alan Iverson e Jason Kid, Gary Baton, Michael Jordan, Magic Johnson, Oscar Robertson”, ha detto James. “Guardare quelle persone oggi, e poi essere sul palco con loro… non capisci.

READ  40 La migliore sedile da doccia del 2022 - Non acquistare una sedile da doccia finché non leggi QUESTO!

“Cercherò di farti capire il più possibile, ma è pazzesco.”

Il gioco utilizzava il design Elam Ending utilizzato per la prima volta a Chicago due anni fa, portando agli ultimi momenti lo stesso livello di intensità e competizione che aveva all’inizio di quest’anno.

Dopo che entrambe le squadre hanno giocato per beneficenza nei primi tre quarti – ogni vincitore del quarto ha guadagnato $ 100.000 per il rispettivo beneficenza (LeBron e il Team Durant hanno giocato per il Kent State’s I Promise Scholars Program giocando per la Food Bank of Greater Cleveland) – l’obiettivo del quarto trimestre è stato segnato.

Durante il suo debutto, James, cresciuto a 40 miglia a sud di Akron, Ohio, non è stato sorprendentemente ben accolto dai fan che avevano giocato più di 11 delle sue 18 stagioni NBA in precedenza. Grande ruggito e alzò le mani verso la folla.

Due stelle del Golden State sono state premiate domenica sera: Charcoal, che ha suonato, e Tremondo VerdeDopo aver giocato quattro anni consecutivi con James e i Cleveland Cavaliers nelle finali NBA dal 2015 al 2018, vincendone tre, chi no.

La squadra di LeBron ha vinto il primo quarto 47-45 Luca Tansik La squadra ha segnato gli ultimi sei punti. La squadra dei Durant è tornata e ha vinto 49-46 nel secondo quarto – nonostante un record di tre punti di otto nel primo tempo – un vantaggio di 94-93 all’intervallo. Entrambe le squadre hanno pareggiato nel terzo quarto, grazie allo straordinario gioco difensivo di Antedogounbo alla fine del quarto.

Ciò ha lasciato il Team Durant 139-138 a favore di un quarto posto, 163 punti – 24 in più rispetto al totale della squadra di testa dopo tre, dopo che Kobe Bryant e James in ritardo avevano stabilito il comando finale. Gioele Empide E Antetokounmpo ha scambiato canestri per tutto il quarto trimestre.

“Ho cercato di vincere”, ha detto Antetokounmpo. “Sono molto competitivo. Gli All-Star Games non sono creati per me. Ovviamente, sto cercando di uscire qui e godermi il gioco il più possibile, ma non so quanto sia difficile. Lo faccio , perché è così: sono una specie di giocatore”.

READ  40 La migliore insetticida per vespe del 2022 - Non acquistare una insetticida per vespe finché non leggi QUESTO!

Per il secondo anno consecutivo, il Team Durant è rimasto senza il suo capitano Kevin Durand L’MCL non ha potuto giocare la partita di domenica a causa di una distorsione nell’ultimo mese. Nonostante l’infortunio, Durant inizialmente doveva partecipare alla partita, ma non ha partecipato dopo che sua nonna è morta questo fine settimana. Verde (dorso, polpaccio) e James Horton (Femur) ha saltato la partita per infortunio Lamelo Paolo, Dijante Murray e Jared AllenRispettivamente, vengono selezionati per fungere da loro alternativa.

Donovan Mitchell Poche ore prima della puntata di domenica, ha anche annunciato che non avrebbe giocato, a causa di un disturbo delle vie respiratorie superiori, gli è stato impedito di partecipare a nulla di sabato e, infine, all’All-Star Game. Chris PaoloNel frattempo, salterà le prossime sei-otto settimane dopo aver subito una frattura al pollice destro nella vittoria di mercoledì sugli Houston Rocket. Nonostante quell’infortunio, Paul ha giocato per più di due minuti nel primo quarto della partita di domenica, sbagliando il suo unico tiro (anello del braccio sinistro) prima di sedersi per la notte.

Quando l’NBA si è allontanata dal tradizionale design est-ovest dell’All-Star Game nel 2018, la squadra di LeBron è avanzata 5-0 e ha adottato l’attuale sistema di ricezione dei migliori voti da ciascuna delle squadre del draft della conferenza dalle restanti 22 squadre. Partecipanti.

Ma l’eccitazione competitiva che è durata fino al trambusto finale includeva il modo in cui il cambio di forma in questo evento ha dato nuova vita.

“Penso di sì”, ha detto l’allenatore dei Sons Monty Williams, che ha allenato il Team LeBron, dopo la partita quando gli è stato chiesto se il nuovo formato funzionasse. “Prima delle finali, penso che ci sia un livello di competizione che non hai mai visto prima.

“I ragazzi vogliono vincere il quarto. Con quei soldi vogliono cambiare vita. E siamo confusi, stiamo parlando di vincere il quarto, non stiamo scherzando, nel quarto quarto c’è il basket NBA, e tu ha avuto la meglio.

“Guarda il blog di Jarrett su Joel.