Tom Selleck critica la CBS per aver cancellato Blue Bloods, parla di pensionamento

divertimento


Non si dimetterà.

Tom Selleck, 79 anni, non ha intenzione di ritirarsi dalla recitazione, anche se ha detto di temere di non potersi più permettere la sua sontuosa fattoria di 63 acri una volta che “Blue Bloods” finirà quest’inverno.

L’attore il cui nuovo libro di memorie “Non si sa mai” È fuori adesso, “Città e campagna”, ha detto. In un’intervista pubblicata martedì, “Spero che ci sia un altro western nel mio futuro. Certamente, qualunque cosa accada con Blue Bloods, non smetterò di recitare. Conservo ancora la speranza che la CBS rinsavisca”.

Dal 2010 Selleck ha recitato nel popolare film poliziesco della CBS nei panni del commissario di polizia immaginario di New York City Frank Reagan.

Tom Selleck ha chiarito che non era soddisfatto del finale di “Blue Bloods”. CBS
Selleck in “Sangue blu”. CBS

Lo spettacolo è nella stagione 14, che sarà l’ultima, con la seconda parte in onda in autunno e il finale della serie in onda a dicembre.

Senza il suo stipendio dallo show, Selleck teme di dover cedere il suo ranch nella contea di Ventura, in California, di conseguenza, ha detto Selleck.Domenica mattina della CBS“.

Riguardo alla possibilità di non riuscire a pagare la sua fattoria, l’ex star di “Magnum PI” ha detto: “È sempre un problema. Se smetto di lavorare, sì. Sono pronto per la vita? Sì, ma forse non a 63 anni”. fattoria di un ettaro!”

Fattoria Selleck. Immagini Getty
Selleck ha detto che il futuro della sua fattoria sarà incerto quando “Blue Bloods” finirà. CBS
Selleck possiede una fattoria di 63 acri. CBS

Selleck ha espresso chiaramente il suo disaccordo con la scelta della CBS di terminare “Blue Bloods”.

“Ciò di cui nessuno parla è il successo che ha avuto Blue Bloods.” Ha detto a Town & Country.

READ  La famiglia di Bob Saget fa causa per impedire al rilascio di documenti di indagare sulla sua morte

Ha aggiunto: “È lo spettacolo con sceneggiatura numero 3 più apprezzato in tutte le trasmissioni. Stiamo vincendo il venerdì sera e stiamo andando bene su Paramount Plus. Lo spettacolo non sta diminuendo. E dico queste cose per non farlo”. vantatevi, ma tutti coloro che lavorano nel nostro show – gli attori e il libro, tutti – meritano un’eredità a cinque stelle nel loro curriculum.

“Lo spettacolo non è in declino”, ha detto Selleck di Blue Bloods. CBS

Ha continuato a rimproverare la rete, dicendo: “La CBS non parla di quanto sta andando bene. Lo sto facendo, perché penso che tutti debbano sapere che se lo show finisce, ci ritroveremo con un bel risultato”. grande successo, come ha fatto ‘Magnum’.”

Selleck ha anche pronunciato parole brutalmente oneste sull’industria televisiva.

“È in un costante stato di cambiamento. Non voglio sembrare una persona vecchia e dire che non è bello come una volta, ma… non vedo l’evoluzione e la fiducia nei progetti.

“La CBS non parla di quanto sta andando bene”, ha detto Selleck. CBS

“Sembra che seguano le tendenze; ​​se uno spettacolo funziona, copiamolo. Ci sono molti ‘Okay, lo spettacolo ha funzionato, facciamone cinque’, piuttosto che capire cosa verrà dopo. Ciò richiede una certa dose di rischio , e penso che ci siano troppi imprenditori e non abbastanza persone creative nel management.

Ha aggiunto: “Ma il lavoro c’è e io amo il lavoro, e lo sarà sempre”. Gli attori non sono solo strumenti, le persone sono importanti. Il pubblico si sintonizza su qualsiasi tipo di serie, sia via cavo che su Netflix, riascolta per vedere le persone, le persone a cui si interessano. Non penso che cambierà mai, ma non penso che sia in gran forma in questo momento, onestamente.

READ  Courteney Cox dice che sembrava "davvero strana" dopo le procedure di plastica




Carica altro…









https://nypost.com/2024/05/07/entertainment/tom-seleck-slams-cbs-over-axing-blue-bloods-talks-retirement/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site%20buttons&utm_campaign=site%20buttons

Copia l’URL di condivisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto