Un Boeing 737 ha preso fuoco ed è uscito di pista in Senegal, ferendo 10 persone.

DAKAR, Senegal (AP) – Un Boeing 737-300 che trasportava 85 persone è uscito di pista all’aeroporto della capitale del Senegal, ferendo 10 persone, secondo il ministro dei trasporti e un gruppo di sicurezza aerea e le riprese di un passeggero hanno mostrato che l’aereo non poteva essere fermato.

“Il nostro aereo ha appena preso fuoco”, ha scritto il musicista maliano Cheikh Sirimane Sissoko in un post su Facebook mostrando i passeggeri che saltavano sugli scivoli di emergenza di notte mentre le fiamme avvolgevano un lato dell’aereo all’aeroporto di Dakar. In sottofondo si sentono le persone urlare.

Il ministro dei trasporti Malek Ndiaye ha detto che il volo Air Senegal operato da Transair era diretto a Bamako, nel vicino Mali, mercoledì sera con a bordo 79 passeggeri, due piloti e quattro membri dell’equipaggio. L’aeroporto ha riaperto giovedì mattina dopo essere stato chiuso durante la notte.

I feriti stanno ricevendo cure in ospedale, mentre gli altri sono stati trasferiti in un albergo per riposare. Boeing ha inviato una richiesta di commento alle compagnie aeree.

La giornalista di AP Karen Shammas riferisce di un aereo che è scivolato fuori pista in Senegal.

Questo è il terzo incidente che coinvolge un aereo Boeing questa settimana. Sempre giovedì, 190 persone sono state evacuate in sicurezza da un aereo a Türkiye Dopo che uno dei suoi pneumatici è esploso Lo ha riferito il ministero dei Trasporti turco, durante l’atterraggio in un aeroporto nel sud del Paese.

L’azienda è stata sotto forte pressione da quando la porta è stata chiusa Esploso da un aereo Boeing 737 MAX Durante un volo dell’Alaska Airlines a gennaio, lasciò un grosso buco nell’aereo. La Federal Aviation Administration a febbraio ha concesso alla Boeing 90 giorni per elaborare un piano per risolvere i problemi di qualità e soddisfare gli standard di sicurezza per la costruzione degli aerei dopo l’incidente.

READ  Il Congresso Nazionale Conservatore: ripresa delle attività della destra a Bruxelles dopo una svolta legale

L’incidente ha portato il controllo della Boeing al livello più alto dai due incidenti del Boeing 737 MAX nel 2018 e nel 2019 che hanno ucciso 346 persone. Circa una dozzina Parenti dei passeggeri Coloro che morirono nel secondo incidente stavano spingendo il governo degli Stati Uniti a rilanciare un’accusa di frode contro la società stabilendo che Boeing aveva violato i termini dell’accordo del 2021.

Ad aprile, l’informatore della Boeing Sam Salehpour… Ha testimoniato in un’udienza del Congresso Il fatto che la società avesse preso scorciatoie produttive per costruire i 787 il più rapidamente possibile avrebbe potuto comportare lo smantellamento degli aerei.

L’Aviation Safety Network, che tiene traccia degli incidenti aerei, ha descritto l’aereo come un Boeing 737-38G. La rete ha pubblicato le immagini dell’aereo danneggiato in un campo erboso, circondato da schiuma antincendio, sul sito web X, precedentemente noto come Twitter. Sembra che uno dei motori sia stato distrutto e che una delle ali sia stata danneggiata, secondo le immagini.

ASN fa parte della Aviation Safety Foundation, un gruppo no-profit volto a promuovere viaggi aerei sicuri e monitorare gli incidenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto