Caramelo, un cavallo brasiliano bloccato su un tetto a causa di un’alluvione, è stato salvato dopo aver scioccato la nazione

CANO, Brasile – Un cavallo brasiliano soprannominato Caramelo dagli utenti dei social media ha guadagnato l’attenzione nazionale dopo che un elicottero televisivo lo ha filmato intrappolato sul tetto di una casa nel sud del Brasile, dove massicce inondazioni hanno causato più di 100 vittime.

Circa 24 ore dopo il suo primo avvistamento e con la gente che chiedeva il suo salvataggio, una squadra nello stato brasiliano del Rio Grande do Sul è riuscita giovedì a rimuovere Caramelo, dando una dose di speranza alla zona assediata.

Il cavallo marrone era in equilibrio da diversi giorni su due strette strisce di amianto scivoloso a Canoas, una città situata nell’area urbana di Porto Alegre e una delle zone più colpite dello stato, la maggior parte della quale è stata isolata dalle acque alluvionali.

“Abbiamo trovato l’animale in uno stato indebolito”, ha detto Cap. Lo ha affermato Thiago Franco, vigile del fuoco di San Paolo, incaricato di guidare l’operazione di salvataggio, in una dichiarazione rilasciata dalla Segreteria di Sicurezza dello Stato. “Abbiamo cercato di affrontarlo in modo calmo.”

I vigili del fuoco e i veterinari sono saliti sul tetto allagato, hanno sedato e immobilizzato il cavallo, quindi lo hanno posizionato su una zattera gonfiabile, che pesava solo 770 libbre. All’operazione hanno partecipato quattro gommoni e quattro navi appoggio, insieme a vigili del fuoco, soldati e altri volontari.

L’operazione di salvataggio è stata trasmessa in diretta dalle reti televisive e ripresa dai loro elicotteri. L’influencer dei social media Felipe Neto ha inviato aggiornamenti ai suoi quasi 17 milioni di follower su X mentre era in corso l’operazione di salvataggio. E poi si è offerto di adottarlo.

READ  Quando appare nella tua zona?

“Caramelo, il Brasile ti ama!!! Oh mio Dio, che felicità”, ha scritto.

La moglie del presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva, Ganga, ha pubblicato un video in cui condivide la buona notizia con il leader brasiliano, sussurrandogli all’orecchio durante un evento ufficiale. Lui sorrise, le fece il pollice in su e l’abbracciò a sé. Anche il governatore del Rio Grande do Sul, Eduardo Leite, ha celebrato il salvataggio, postando su X: “Tutte le vite contano e noi resistiamo!”

Caramelo si sta riprendendo in un ospedale veterinario universitario.

È arrivato affetto da una grave disidratazione, ha detto giovedì pomeriggio sui social Mariangela Allgaier, veterinaria e professoressa della fondazione.

Ha circa 7 anni e, in base alle sue caratteristiche, è stato probabilmente utilizzato come animale da tiro per un carro, ha detto alla rete televisiva GloboNews Bruno Schmitz, uno dei veterinari che hanno contribuito a salvare e valutare Caramelo. È anche molto gentile, il che lo ha aiutato molto nella somministrazione dei tranquillanti, ha aggiunto Schmitz.

“È stato un processo molto difficile, superiore agli standard anche per squadre specializzate, penso che non avessero mai vissuto una cosa del genere prima, ma grazie a Dio è andato tutto bene”, ha poi mostrato a Caramelo alzandosi.

Il cavallo arenato è solo uno dei tanti animali che i soccorritori si sono impegnati a salvare negli ultimi giorni. Secondo il segretariato statale per gli alloggi, gli agenti statali del Rio Grande do Sul hanno salvato circa 10.000 animali dalla scorsa settimana, mentre i volontari e quelli dei comuni ne hanno salvati altre migliaia.

Gruppi di protezione degli animali e volontari hanno condiviso sui social media foto di salvataggi difficili e scene intime di animali domestici che si riuniscono con i loro proprietari. Uno dei video diventati virali mostrava un uomo che piangeva all’interno di una barca, abbracciando i suoi quattro cani dopo che i soccorritori erano tornati a casa sua per salvarli.

READ  Frane e inondazioni in Brasile hanno ucciso almeno 44 persone

Forti piogge e inondazioni nel Rio Grande do Sul hanno ucciso almeno 107 persone. Secondo le autorità statali, altri 136 risultano dispersi e più di 230.000 persone sono state sfollate. Non esiste un conteggio ufficiale del numero di animali uccisi o scomparsi, ma i media locali stimano il numero in migliaia.

Non lontano da dove è stato salvato Caramelo, i proprietari di animali domestici di Kanoa hanno festeggiato mentre aspettavano in fila per le donazioni in un rifugio temporaneo per animali organizzato da volontari.

“Ci sono molte brutte notizie, ma questo salvataggio dà alle persone qui più speranza”, ha detto Guilherme Santos, 23 anni, mentre cercava cibo per cani per i suoi cuccioli. “Se riescono a salvare un cavallo, perché non salvare tutti i cani ancora dispersi? Possiamo certamente farlo.”

Carla Sassi, presidente di Grad, un’organizzazione no-profit brasiliana che salva animali dopo i disastri, ha detto che incontrerà i funzionari del governo statale a Canoas per discutere le procedure di emergenza per salvare gli animali domestici.

___

Sa Pessoa segnalato da San Paolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto