Doug Pederson: l’articolo di lunedì sulla causa contro Brandon McManus è stato “il primo che ne ho sentito parlare”

Se i Jaguars fossero venuti a conoscenza della causa contro la squadra e l’ex kicker (ora kicker) Brandon McManus prima di lunedì, quell’informazione non sarebbe arrivata all’allenatore Doug Pederson.

“Ho visto l’articolo che è uscito”, ha detto Pederson ai giornalisti martedì. “Ovviamente, è deludente apprendere la notizia di quello che è successo. Sai, a parte questo, onestamente, dato che è una questione legale in questo momento, non posso commentare finché non saranno raccolte ulteriori informazioni.”

“Questa è la prima volta che sento, sì”, ha poi detto Pederson riguardo all’articolo di lunedì.

Gli è stato anche chiesto in merito all’accusa secondo cui sarebbe stata l’atmosfera di “festa” sull’aereo da Jacksonville a Londra a scatenare le accuse da parte di due assistenti di volo secondo cui McManus li avrebbe aggrediti sessualmente. Pederson non ha negato l’accuratezza della descrizione.

“Un viaggio tipico non è così, è un viaggio d’affari”, ha detto Pederson. “È un viaggio d’affari. Ed è così che lo affrontiamo dal punto di vista organizzativo, sai, dal punto di vista del campionato. Quindi, quando l’ho letto, quella parte è stata deludente”.

Pederson ha detto che la squadra non era a conoscenza delle accuse prima che McManus fosse tagliato. Pederson ha anche rifiutato di entrare nei dettagli su come i giocatori e gli altri fossero seduti sull’aereo.

Atlas Airlines ha aerei di grandi dimensioni, inclusi i 747, nella sua flotta. È possibile che Pederson e altri dipendenti della direzione non fossero nemmeno sullo stesso aereo su cui si è verificata la presunta condotta scorretta.

I commenti di Pederson arrivano mentre l’avvocato Tony Buzbee ha affermato che è stato fatto uno sforzo per risolvere le richieste prima che la causa fosse intentata venerdì. È possibile che gli sforzi di risoluzione pre-causa si siano concentrati esclusivamente su McManus.

READ  Fonti - Sicurezza Camryn Curl firma un contratto biennale con i Rams

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto