Eminem scherza dicendo che i suoi figli sono “mocciosi”, come si vede nel suo nuovo video

Nessuno è al sicuro dalle offese di Eminem nella sua nuova canzone, nemmeno i suoi figli.

Venerdì 31 maggio, il rapper 51enne ha pubblicato la sua nuova canzone “Houdini” e il video musicale di accompagnamento per la canzone del suo prossimo album. Morte di Salim Shadi (knockout).

La canzone, in vero stile Eminem, mira a testi controversi, mentre rappa su Megan Thee Stallion (riferendosi al suo caso contro Tory Lanez, in cui è stato condannato per essersi sparato a un piede), persone trans e RuPaul.

Nel testo della canzone, provoca i suoi fan – e il suo manager di lunga data Paul Rosenberg, che lascia un falso messaggio vocale all’inizio della canzone – per dire “Cance me up”, prima di lanciarsi in diverse battute controverse tra cui: “Poke the Snake, ti irriti, amico.” Guardaroba, culo finto, stronza—- / E probabilmente prenderò un— per quello.”

Ha anche (scherzosamente) preso di mira i suoi tre figli, Hayley Jade Scott, 28, Alaina Scott, 31, e Stevie Lynn Scott, 22: “Fanculo i miei figli, sono marmocchi / Possono rovinare tutto, e voi tutti / Anche voi, Paul, ho due palle grandi quanto quelle di RuPaul.

Non perdere mai una storia: iscriviti Newsletter quotidiana gratuita delle persone Per rimanere aggiornato sul meglio di ciò che PEOPLE ha da offrire, dalle succose notizie sulle celebrità alle avvincenti storie di interesse umano.

Nel video musicale della canzone, ispirato ai fumetti, Eminem riceve una chiamata dal Dr. Dre – un ritorno diretto al suo video del 2002 per “Without Me” – che rivela che in città si è aperto un portale per il 2002, il che significa un mondo più giovane e peloso. la versione è arrivata. Eminem si schiarisce la bionda nel 2024 e rischia di rovinare la carriera più ampia di Eminem.

READ  La reazione di Matty Healy a "Diss Track" di Taylor Swift da "Tortured Poets Oath"

PERSONE Cruciverba è qui! In quanto tempo si può risolvere? Riproduci ora!

“Abra-abracadabra (e per l’ultimo trucco)/Sto per prendere la mia borsa, fratello (mi piace)/Abra-abracadabra (e per l’ultimo trucco, frocio)/Proprio così e tornerò, fratello”, canta nel ritornello.

Il video presenta anche una serie di cameo, di Pete Davidson, 50 Cent, Snoop Dogg e il comico Shane Gillis, che appaiono tutti in scenette ispirate al pannello dei fumetti all’interno del video. Alla fine, Eminem e il suo io più giovane si impegnano in una battaglia che li fa fondere in un unico “mostro”.

Eminem.
Kurt Krieger/Corbis/Getty

Anche i suoi figli appaiono tutti nel video: Hailey, Alina e Stevie possono essere visti agire scioccati su FaceTime mentre il loro padre alza il dito medio contro di loro durante la battuta in cui li chiama “marmocchi”.

Anche se i suoi figli interpretano bene i loro ruoli nel video, nella vita reale i tre sono vicini al padre. Proprio la settimana scorsa, in una foto condivisa con PEOPLE, si vede Eminem unirsi ad Hailey per un ballo padre-figlia al suo matrimonio con Evan McClintock.

Nella foto, il rapper e sua figlia sono stati fotografati ridendo e sorridendo mentre ballavano lentamente insieme, lei indossava un abito bianco senza spalline e lui uno smoking nero.

Hailie ospita anche il podcast Solo un po’ ombreggiato Era sincera riguardo al suo rapporto con suo padre, così come a com’era crescere come figlia di Eminem.

In un episodio di podcast del settembre 2022, Hailey ha risposto a una domanda di un fan sul fatto che ricevere domande su suo padre la disturbasse o meno. “Il modo migliore per dirlo è sì e no… onestamente, è più o meno”, ha detto.

READ  Eamonn Walker dei Chicago Fire finalmente esce: come se n'è andato il capo Boden

“Ovviamente me lo aspetto. E ci sono alcune cose che posso capire perché le persone sarebbero sinceramente curiose al riguardo, come farebbe chiunque quando fosse cresciuto un po’ sotto i riflettori.”

“Mi sento più grande, quando ciò accadrà, sarò più arrabbiato perché dico, ‘Perché alle persone importa?’ “Ero giovane e non capivo del tutto la situazione, quindi ho detto: ‘Questo è mio padre'”, aggiunse Healy all’epoca. “Non ti sto chiedendo di tuo padre.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto