I Colts tengono Anthony Richardson fuori allenamento a titolo precauzionale

INDIANAPOLIS – Il quarterback dei Colts Anthony Richardson è stato tenuto fuori allenamento giovedì a causa di un dolore alla spalla destra, ma il giocatore e allenatore del secondo anno Shane Steichen ha insistito che la decisione era puramente precauzionale.

Richardson ha subito una distorsione all’articolazione AC la scorsa stagione che ha richiesto un intervento chirurgico di fine stagione, ma si è ripreso rapidamente ed è stato il quarterback titolare dei Colts durante l’allenamento primaverile. È stato visto con gli allenatori a metà dell’allenamento di mercoledì effettuare contrasti sulle spalle prima di tornare brevemente in formazione e poi fare spazio per sostenere Joe Flacco nel periodo finale.

Richardson ha detto che il dolore era normale e previsto durante il suo recupero.

“Ho avuto a che fare con il dolore da quando ho iniziato a lanciare”, ha detto. “È difficile ascoltare gli allenatori dire: ‘No, dovresti sederti per un giorno’. Ma fa parte del percorso di salute, quindi mi limito a suonare con loro e ad ascoltare.

READ  Allenatrice Sky Teresa Witherspoon: il palese fallo di Chindi Carter su Kaitlyn Clarke "non era appropriato"

“In realtà siamo sorpresi che sia stato solo un giorno come questo. Fortunatamente è stato l’ultimo giorno.”

Richardson notò che non erano necessarie ulteriori valutazioni e disse che il suo trattamento consisteva semplicemente nell’applicare del ghiaccio sulla spalla.

“State tranquilli, se avessimo giocato domenica, lui sarebbe partito titolare”, ha detto Stechin.

Un contesto importante: in realtà era stato programmato un breve allenamento per i Colts nell’ultimo giorno di offseason, e l’allenamento ridotto è stato ridotto a circa 40 minuti prima che Steichen concludesse il tutto con una divertente gara di lancio che coinvolgeva giocatori diversi dal quarterback ( il linebacker E.J. Speed ​​​​ha avuto i passaggi più precisi, per la cronaca).

Richardson ha ripreso a lanciare qualche mese fa e ha vissuto diversi grandi momenti negli allenamenti fuori stagione aperti ai giornalisti. Il suo successo nelle settimane precedenti ha reso la sua scelta del quarto round del 2023 di giovedì una scelta più facile per i Colts.

“Ho lavorato molto, quindi mi sento bene”, ha detto Richardson. “Ero un po’ arrabbiato per oggi, perché mi ero perso l’ultimo giorno. Ma mi hanno detto di non preoccuparmi, ‘Non preoccuparti per l’ultimo giorno perché avevo molto tempo a disposizione per lavorare.'”

Richardson ha ancora intenzione di unirsi ai suoi wide receiver per gli allenamenti nelle prossime settimane durante l’offseason da qui al training camp. Ma a parte questo, la prossima volta che lavorerà con la squadra al completo sarà a fine luglio a Westfield, Indiana, dopo il rapporto dei Colts.

Steichen ha detto che non sono previste restrizioni a questo punto.

READ  Lezioni dalla precedente ricostruzione della linea offensiva dei Ravens

“Avrà un piano per andare avanti quest’estate”, ha detto Steichen. “Sarà pronto per il ritiro.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto