Il film dei fan de Il Signore degli Anelli: Caccia a Gollum è tornato online dopo che la Warner Bros. ha rimosso il titolo dal film

aggiornare: Il Signore degli Anelli: La Caccia a Gollum è riemerso online dopo che la Warner Bros. ha distribuito il film. È stato presentato un avvertimento sul copyright contro il video di 15 anni fa un giorno dopo l’annuncio di un film con lo stesso nome.

Disponibile per la visione Youtube Anche in questo caso, Caccia a Gollum è stato inizialmente rimosso perché “[contained] Contenuti della Warner Bros. Divertimento [had] È stato bloccato per motivi di copyright.” Ma il fan film è rimasto offline per meno di 24 ore.

La Warner Bros. non lo ha rilasciato. Tuttavia, per fare una dichiarazione in merito, il video stesso non contiene alcun riferimento alla breve rimozione.

“Sembra che l’azione dei fan di oggi (molti articoli) abbia aiutato a riportare il film su YouTube”, dice a IGN via email Adrian Webster, che ha interpretato Aragorn nel film dei fan Caccia a Gollum. “È bello sapere che c’è un po’ di amore per ciò che abbiamo realizzato.”

“Siamo entusiasti di vedere che il film è già stato ripubblicato”, aggiunge Chris Bouchard, che ha diretto Caccia a Gollum. “Potrebbe essersi trattato di un blocco automatico del copyright per lo stesso titolo. Non è del tutto chiaro. Comunque, siamo contenti che sia di nuovo online adesso.”

Storia originale: Dopo aver annunciato Il Signore degli Anelli: La Caccia a Gollum come film prodotto da Peter Jackson, la cui uscita è prevista per il 2026, Warner Bros. Un avvertimento sul copyright contro un fan film con lo stesso nome anche se è in streaming su YouTube da 15 anni.

Caccia a Gollum è stato annunciato ieri, 9 maggio 2024, come un nuovo film del Signore degli Anelli interpretato e diretto dall’attore originale di Gollum Andy Serkis. Ma il nome stesso era familiare ai fan di lunga data del franchise che hanno guardato il fan film di Independent Online Cinema del 2009, che ha avuto 13,6 milioni di visualizzazioni su Youtube Prima di essere portato offline.

READ  Jon Stewart salterà il Daily Show lunedì e tornerà giovedì

Tuttavia, visitando la pagina del film ora viene visualizzata la schermata “Video non disponibile”. “Questo video contiene contenuti della Warner Bros. Entertainment, che lo ha bloccato per motivi di copyright”, si legge nella pagina.

Quindi i fan del Signore degli Anelli hanno dovuto bilanciare l’entusiasmo per il nuovo film con la frustrazione provata dalla Warner Bros.. Perché anche lei ha preso qualcosa dalla società.

“Questi avidi bastardi non possono fare a meno di risparmiare ogni centesimo, come Smaug. Il video ha già raccolto 13 milioni di visualizzazioni ed è esistito pacificamente in tutti questi anni.

“Questo è così debole”, ha detto Delicious_Series3869 su A Reddit Condividi rimozione discussione. “Questi avidi bastardi non possono fare a meno di risparmiare ogni centesimo, come Smaug. Il video ha già avuto 13 milioni di visualizzazioni ed è esistito pacificamente in tutti questi anni.” IGN ha chiesto alla Warner Bros. commento.

Prima che il film venisse rimosso, il team dietro Caccia a Gollum era ottimista riguardo all’uscita della Warner Bros.’. Prossimo film. In un’e-mail inviata a IGN prima che il video fosse rimosso da YouTube, Chris Bouchard, il regista del fan film, l’ha definita “una notizia molto entusiasmante”.

“Penso che con Gollum interamente in CG, la storia abbia il potenziale per essere molto più ampia di ciò che potremmo ottenere con Gollum che parla in un sacco per la maggior parte del tempo”, ci ha detto Bouchard. “Dopo tutto, con il nostro budget potevamo realizzare solo una ripresa completa in CGI di Gollum (la ripresa finale del cortometraggio!)”.

Anche Adrian Webster, che interpretava Aragorn nel cortometraggio, ha espresso il suo entusiasmo per il film in un’e-mail a IGN, dicendo che sarebbe tornato per la versione sul grande schermo “se penso che ci sia amore per me nel farlo; sia da parte dei fan che da parte del pubblico.” squadra della Warner.”

READ  La leggendaria band DC HFStival è tornata, con una straordinaria formazione rock

“Forse se sei abbastanza fortunato da incontrarli, quello potrebbe essere il punto di partenza”, ha detto. “Poi c’è il personaggio… Dov’è Aragorn in questo momento? Come possiamo svilupparlo? Il mio percorso personale mi ha portato lontano dalla recitazione poco dopo aver realizzato il film; ma ci sono certe cose nella vita a cui non puoi dire di no Forse è come scrisse Tolkien: non tutti coloro che vagano sono perduti.

Caccia a Gollum è il primo dei due nuovi film live-action del Signore degli Anelli. Annunciando il nuovo film, il CEO della Warner Bros. ha dichiarato: David Zaslav afferma che il franchising è “ampiamente sottoutilizzato” e che la sua azienda “sta lavorando duramente per risolvere il problema”.

Gli adattamenti dell’opera originale dell’autore J. R. R. Tolkien sono diventati popolari e di grande successo in tutto il mondo dello spettacolo. Amazon ha continuato la serie Il Signore degli Anelli con il suo programma televisivo The Rings of Power, la cui prima stagione è stata rilasciata nel 2022 su Prime Video. La stagione 2 è stata annunciata prima dell’uscita della stagione 1 e prima della première della stagione 2 è stata confermata anche la stagione 3.

Il Signore degli Anelli: La Guerra dei Rohirrim è un film d’animazione di prossima uscita che racconta la storia del Castello di Helm’s Deep e del Grande Re di Rohan, Helm Hammerhand. Sarà presentato in anteprima il 13 dicembre 2024.

Storicamente, la storia inizia con Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato del 2012, che vede Martin Freeman assumere il ruolo di un giovane Bilbo Baggins (interpretato da Ian Holm nella trilogia LotR). Gandalf – uno dei tanti personaggi le cui storie si svolgono in entrambe le trilogie – recluta Bilbo per unirsi a Thorin (Richard Armitage) e compagnia per aiutare a riconquistare il regno dei nani sotto Erebor, noto anche come la Montagna Solitaria, che è stato saccheggiato dal drago Smaug. Lungo la strada, Bilbo incontra Gollum per la prima volta e ottiene l’Unico Anello width=888&crop=16%3A9&quality=20&dpr=0.05″ class=”jsx-2920405963 progressive-image jsx-1049729975 image rapporto aspetto-16. -9 jsx-3398679358 caricamento al passaggio del mouse sull’opacità”/>

Anche gli adattamenti dei videogiochi sono tornati a pieno ritmo, nonostante il disastroso lancio nel 2023 di Gollum, il proprietario del franchising Embracer Group, ha rispecchiato i commenti di Zaslav dicendo che era necessario “sfruttare il Signore degli Anelli in un modo molto significativo” trasformandolo in “uno dei migliori”. i più grandi giochi in franchising del mondo.

I giochi attualmente in fase di sviluppo includono il gioco multiplayer online di Amazon Games Il Signore degli Anelli, che era in fase di sviluppo iniziale a maggio 2023, e un accogliente simulatore di vita chiamato Tales of the Shire.

Ryan Dinsdale è un reporter freelance presso IGN. Parlerà di The Witcher tutto il giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto