Agosto 12, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

La tanto attesa fabbrica gigante tedesca di Tesla ottiene il via libera condizionale

La tanto attesa fabbrica gigante tedesca di Tesla ottiene il via libera condizionale
  • La fabbrica di Gruenheide di Tesla è la prima impresa su larga scala in Europa
  • Le obiezioni all’approvazione possono essere presentate entro il mese successivo
  • Tesla vuole dimostrare di soddisfare le condizioni nelle prossime due settimane

Potsdam, Germania, 4 marzo (Reuters) – Tesla Corporation (TSLA.O) Lo stato del Brandeburgo ha ricevuto venerdì l’approvazione condizionale per la sua gigantesca fabbrica tedesca vicino a Berlino, ponendo fine a mesi di ritardi nella costruzione dello storico impianto da 5 miliardi di euro (5,5 miliardi di dollari).

L’enorme stabilimento, cruciale per le ambizioni del CEO di Tesla Elon Musk di conquistare il leader del mercato europeo Volkswagen (VOWG_p.DE)Doveva aprire la scorsa estate.

La più grande casa automobilistica tedesca ha il sopravvento in Europa, con il 25% delle vendite di veicoli elettrici (EV) contro il 13% di Tesla.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Il premier dello stato di Brandeburgo Dietmar Wiedek ha dichiarato in una conferenza stampa che lo sviluppo ha rappresentato un “grande passo verso il futuro”, aggiungendo che lo stabilimento Tesla sarebbe un importante motore industriale e tecnologico per la Germania e la regione.

I sindacati hanno dichiarato il mese scorso che circa 2.600 dei 12.000 lavoratori previsti per lo stabilimento sono stati assunti finora e Tesla è in trattative con diversi fornitori di componenti nella regione per ottenere il più possibile localmente, riducendo tempi e costi di attesa.

In segno della forte concorrenza che Tesla deve affrontare, la Volkswagen ha dichiarato venerdì che spenderà circa 2 miliardi di euro in un nuovo stabilimento vicino alla sede di Wolfsburg per realizzare la Trinity, la prima di una nuova generazione di auto elettriche per la casa automobilistica tedesca, destinata a iniziare la costruzione L’anno prossimo.

READ  Standard & Poor's declassa il rating della Russia a spazzatura, Moody's emette un avviso di spam

Il permesso di costruzione condizionale di 536 pagine di venerdì per Tesla non significa che il pioniere delle auto elettriche statunitensi possa iniziare immediatamente la produzione. Deve innanzitutto dimostrare di soddisfare diverse condizioni, tra cui l’uso dell’acqua e il controllo dell’inquinamento atmosferico.

Solo allora Tesla otterrà il tanto atteso permesso operativo e inizierà già a lanciare i 500.000 veicoli a batteria che vuole produrre ogni anno nel nuovo stabilimento, situato nella piccola comunità di Gruenheide.

Un altro ostacolo alla sicurezza dell’approvvigionamento idrico del sito è emerso venerdì scorso, quando un tribunale amministrativo di Francoforte sull’Oder si è schierato con i gruppi ambientalisti che hanno contestato la licenza concessa a un’azienda idrica locale per rifornire il sito di Tesla. Per saperne di più

Ma la corte ha affermato che gli errori procedurali commessi nella decisione sulla licenza potrebbero essere corretti dall’azienda idrica, lasciando la porta aperta per salvare l’impianto di approvvigionamento idrico.

L’inizio della produzione in Germania significa che Tesla può consegnare le sue auto Model Y ai clienti europei più velocemente e a un costo inferiore, dopo aver evaso gli ordini in Europa dal suo stabilimento di Shanghai negli ultimi mesi in attesa dell’approvazione del sito.

Il ministro dell’Ambiente del Brandeburgo Axel Vogel ha affermato che Tesla intende dimostrare di soddisfare le condizioni imposte entro le prossime due settimane, mentre le obiezioni potrebbero essere presentate entro il prossimo mese.

La prossima sfida di Tesla sarà aumentare la produzione il più rapidamente possibile, cosa che secondo Musk in una mostra in loco a ottobre richiederebbe più tempo rispetto alla costruzione dell’impianto.

READ  I dipendenti Meta dicono addio a vantaggi come la lavanderia in loco

I gruppi ambientalisti locali temevano da tempo che la pianta potesse influenzare negativamente gli habitat locali. Diverse consultazioni pubbliche, incentrate principalmente su questo aspetto, hanno ritardato il processo, con Musk che ha espresso la sua inquietudine in più occasioni sulla burocrazia tedesca.

L’impianto, che Tesla ha iniziato a costruire con i permessi di pre-approvazione, includerà anche un impianto di batterie in grado di generare più di 50 gigawattora (GWh) all’anno, superando i concorrenti europei.

Musk ha affermato che le batterie per auto prodotte nel sito proverranno inizialmente dalla Cina, ma prevede di raggiungere il volume di produzione nello stabilimento tedesco di batterie entro la fine del prossimo anno.

(1 dollaro = 0,9163 euro)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Rapporti aggiuntivi di Nadine Chemrosek, Christoph Stitz, Jan Schwartz, Victoria Waldry e Ludwig Burger; Montaggio: Kirsti Knolle, Miranda Murray, Louise Heavens e Alexander Smith

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.