La trasmissione ABC News Eclipse di David Muir è stata un grande momento cinematografico

“La TV non gli rende giustizia.”

Questo è ciò che ha detto la conduttrice di ABC News Live Lynsey Davis mentre si trovava accanto al conduttore di “World News Tonight” David Muir sul bordo del lago Champlain mentre l'eclissi solare del 2024 stava appena iniziando a mostrare la sua totalità.

Naturalmente ha ragione: è strano sentire un presentatore televisivo sminuire l'esperienza televisiva. Ma con la sua trasmissione pomeridiana in diretta di due ore sulla sua rete lineare l'8 aprile, ABC News ha catturato un senso di bellezza quasi completamente estraneo al panorama televisivo odierno e ha trovato un modo per preservare questo momento nel tempo con la pura chiarezza e brillantezza che caratterizza la tecnologia lo ha reso possibile solo di recente.

Altre reti hanno dedicato il loro tempo di trasmissione all'eclissi. La CBS ha anche tagliato e dedicato molto tempo a un matrimonio di massa quando l'eclissi totale ha raggiunto Russellville, nell'Arkansas; La CNN aveva un giornalista in uno zoo di Dallas per osservare come gli animali reagivano all'improvvisa oscurità; Fox News e MSNBC hanno addirittura interrotto brevemente la loro copertura 24 ore su 24 su Trump, sia a favore che contro. Qualche cliché spuntava qua e là: commenti vaganti su quanto sarebbe bello vedere le persone guardare i loro telefoni invece che loro. (Anche se sappiamo che alcuni a Hollywood ammiravano David Zaslav anche oggi.)

Richard Lewis e Larry David sul set di un film

Tuttavia, ABC News è riuscita a catturare un vero senso di stupore.

Un'eclissi può stimolare l'immaginazione di quasi chiunque, e i cinefili possono apprezzare soprattutto quello che in realtà è solo l'interazione di luci e ombre. Prima che la luce artificiale negli studi diventasse comune, i registi sfruttavano anche la luce solare Lo studio Black Maria di Thomas Edison a West Orange, nel New Jersey, che utilizzava una serie di lucernari per controllare il modo in cui la luce filtrava in una scena, o come vividamente catturato nel film Babel di Damien Chazelle, dove le scene di interni sono state girate interamente all'aperto. Cos’è allora un’eclissi se non un effetto finale di copertura?

READ  Hong Kong è "sopraffatta" dai casi di Covid-19 che raggiungono un livello record

ABC News ha dimostrato grandi valori cinematografici nella sua trasmissione: hanno esplorato la location ideale sul lungomare di Muir e Davis a Burlington, nel Vermont, sul lago Champlain, senza nessuno dietro di loro che li distraesse dalla ripresa, e capendo in anticipo che sarebbe apparso il sole solo ad angolo per catturarlo sullo sfondo. È stata necessaria una piccola inquadratura d'avanguardia per ambientare la scena, poiché Muir e Davis hanno improvvisamente occupato il terzo inferiore dello schermo, mentre il sole ammiccava lentamente, come una sfera delle dimensioni di una monetina, dietro di loro, lasciando un anello di alone chiaramente visibile nella sua gola. . posto. Muir e Davies dovevano essere illuminati frontalmente – intorno a loro sembrava buio come la notte – ma l'alone circolare sospeso nel cielo non andava mai fuori fuoco. Fino a quando il sole è uscito di nuovo all'improvviso per mostrare l'effetto “anello di diamanti”, dove un pezzo del sole appena visibile brillava come un gioiello nei suoi dintorni.

Solo l'ultima generazione di fotocamere ad alta risoluzione poteva rappresentare sia gli stabilizzatori in primo piano che la corona sullo sfondo con tale chiarezza: vedevamo sullo schermo televisivo qualcosa che non si era mai visto prima. La natura ha fornito il dramma, ma ABC News era lì per catturarlo al livello più preciso di tempismo, direzione e inquadratura. Già solo questo accresce lo stupore: che qualcosa di noto e compreso da tempo accada in questo modo, in realtà accade esattamente come previsto. Adoriamo le sorprese, ma un'eclissi è l'esatto opposto della sorpresa: i newyorkesi, residenti a New York City, iniziano a pianificare l'eclissi totale che ti aspetta il 1 maggio 2079, ma in qualche modo ancora più grande a causa della sua conoscibilità. E anche comodo. Alcune cose possono ancora essere pianificate con assoluta certezza.

READ  Sunak nel Regno Unito punta sul Servizio Nazionale: cos'è e in quali paesi lo hanno? | Novità degli interpreti

Muir ha utilizzato uno straordinario linguaggio descrittivo per far sentire gli spettatori come se fossero lì, parlando poeticamente delle “montagne e colline che circondano il lago ora illuminate dal tramonto più bello che si possa immaginare” e degli uccelli “che corrono nel cielo notturno”. La retroilluminazione illumina silenziosamente tutte le barche a vela sedute qui… l'acqua si muove appena, è come il ghiaccio. Quando ti capita un momento come questo con i notiziari televisivi?

Durante i quattro minuti della totalità, questo momento di singolarità è stato rispecchiato nel cielo da una singolarità sullo schermo televisivo: invece di concentrarsi all'infinito su ciò che ci divide, su tutto il conflitto nel mondo di nostra creazione, ognuno può condividere un momento della meraviglia comune, la grandezza dell’unanimità. Come disse Muir, fu “una svolta per l’America”. Un momento per riflettere sul nostro posto nel cielo – e non c’è voluto un razzo finanziato da Elon Musk o Jeff Bezos per farlo. All'improvviso, è diventato chiaro il punto in cui ci troviamo nelle sfere sovrapposte di famiglia, comunità e universo.

Lo ha fatto solo quando la luce si è spenta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto