Le azioni di Nvidia aumentano del 7% a $ 1.000 dopo che gli utili hanno superato le aspettative, annuncia il frazionamento azionario e l’aumento dei dividendi

Mercoledì Nvidia (NVDA) ha riportato utili del primo trimestre dopo la campana che hanno superato le aspettative, annunciando anche un frazionamento azionario 10 per 1 e un aumento dei dividendi, dopo che alcuni dei suoi colleghi Big Tech hanno distribuito pagamenti trimestrali maggiori agli azionisti.

La società ha riportato un utile per azione (EPS) rettificato di 6,12 dollari su un fatturato di 26 miliardi di dollari, con un aumento rispettivamente del 461% e del 262% rispetto allo scorso anno.

Secondo i dati di Bloomberg, gli analisti si aspettavano un utile per azione rettificato di 5,65 dollari su un fatturato di 24,69 miliardi di dollari. La società ha registrato un utile per azione rettificato di 1,09 dollari su un fatturato di 7,19 miliardi di dollari nello stesso trimestre dello scorso anno.

Nel trimestre in corso, Nvidia prevede che i suoi ricavi saranno pari a 28 miliardi di dollari, più o meno il 2%. Si tratta di una cifra migliore rispetto ai 26,6 miliardi di dollari previsti dagli analisti.

Le azioni di Nvidia sono aumentate di quasi il 7% superando i 1.000 dollari nelle negoziazioni pre-mercato di giovedì.

“La crescita del nostro data center è stata guidata da una forte e crescente domanda di formazione e inferenza sull’intelligenza artificiale sulla piattaforma Hopper”, ha affermato in una nota il CEO di Nvidia Jensen Huang. “Oltre ai fornitori di servizi cloud, l’intelligenza artificiale generativa si è estesa fino a includere società Internet di consumo, imprese, clienti sovrani di intelligenza artificiale, settore automobilistico e sanitario, creando molteplici mercati verticali multimiliardari”.

Gli analisti di Wall Street hanno precedentemente sollevato preoccupazioni sulla quota delle entrate dei data center di Nvidia provenienti da società high-tech come Microsoft (MSFT), Google (GOOG, GOOGL), Amazon (AMZN) e altri grandi nomi della tecnologia. Ciò è particolarmente vero poiché queste aziende lanciano i propri chip acceleratori di intelligenza artificiale.

READ  Gli Stati Uniti sostengono il gas mentre il mondo si muove verso le energie rinnovabili

Tuttavia, mentre l’uso non eccessivo dei chip Nvidia è in aumento, il CFO Colette Kress Ha detto nel suo stesso commento I grandi fornitori di servizi cloud rappresentano circa il 45% delle entrate dei data center dell’azienda.

I ricavi dei data center di Nvidia sono aumentati del 427% su base annua raggiungendo i 22,6 miliardi di dollari, che rappresentano l’86% dei ricavi totali dell’azienda per il trimestre. Ma Chris ha notato che le entrate dalla Cina sono diminuite in modo significativo nel trimestre, poiché la società è stata costretta a interrompere le spedizioni dei suoi chip più potenti nel paese. Inoltre, ha affermato di aspettarsi che il mercato nella regione rimanga molto competitivo anche in futuro.

Il segmento dei giochi di Nvidia, una volta la sua attività più importante, ha registrato un fatturato di 2,6 miliardi di dollari.

Il frazionamento azionario della società – in cui gli azionisti riceveranno 10 azioni per ogni azione attualmente posseduta nella società – entrerà in vigore il 7 giugno, e il nuovo dividendo sarà pagato il 28 giugno agli azionisti a partire dall’11 giugno.

È probabile che il frazionamento azionario aumenti la speculazione secondo cui Nvidia potrebbe essere aggiunta al Dow Jones Industrial Average (^DJI) ponderato in base al prezzo, unendosi ai concorrenti di Big Tech come Apple (AAPL), Amazon e Microsoft. Mercoledì le azioni di Nvidia sono state scambiate intorno ai 980 dollari per azione nelle negoziazioni after-hour, il che significa che si prevede che il titolo verrà scambiato a 98 dollari dopo il frazionamento.

L’aumento del dividendo di Nvidia segue anche mosse simili annunciate finora quest’anno da aziende del calibro di Meta (META) e Alphabet, che hanno avviato un dividendo trimestrale per la prima volta, e Apple, che ha aumentato il dividendo all’inizio di questo mese.

READ  Il governo ucraino raccoglie 8 milioni di dollari in criptovaluta in appello al crowdfunding
Il CEO di NVIDIA Jensen Huang mostra i prodotti sul palco durante la conferenza annuale sull'intelligenza artificiale di Nvidia GTC presso il SAP Center di San Jose, California, il 18 marzo 2024. (Foto di Josh Edelson/AFP) (Foto di Josh Edelson/AFP tramite Getty Images )

Il CEO di NVIDIA Jensen Huang presenta i prodotti sul palco durante la conferenza annuale sull’intelligenza artificiale di Nvidia GTC presso il SAP Center di San Jose, California, il 18 marzo 2024. (JOSH EDELSON/AFP tramite Getty Images) (Josh Edelson tramite Getty Images)

Invia un’e-mail a Daniel Hawley all’indirizzo dhowley@yahoofinance.com. Seguitelo su Twitter all’indirizzo @Daniel Holly.

Clicca qui per le ultime notizie tecnologiche che avranno un impatto sul mercato azionario.

Leggi le ultime notizie finanziarie e commerciali da Yahoo Finanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto