L’outfielder dei Giants Jung Hoo Lee verrà sottoposto a un intervento chirurgico di fine stagione per riparare il labbro lacerato – NBC Sports Bay Area e California

SAN FRANCISCO – La prima stagione di Jung Hoo Lee con i Giants è giunta al termine.

I Giants hanno annunciato venerdì che Lee ha riportato uno strappo alla spalla sinistra e sarà sottoposto a un intervento chirurgico di fine stagione nelle prossime due settimane. Ha subito danni strutturali dopo essersi scontrato con la recinzione del campo centrale lo scorso fine settimana, e un secondo parere giovedì ha confermato che il labbro doveva essere riparato chirurgicamente.

Mi ha detto che questa era in realtà la sua seconda lussazione della spalla. Ha detto che era deluso, ma aveva intenzione di tornare forte. Attraverso il traduttore Justin Hahn, Lee ha detto che il primo mese in più nelle major è stato “il momento più felice della mia carriera nel baseball”.

Lee ha firmato un contratto di sei anni da 113 milioni di dollari in offseason, l’accordo più grande che i Giants abbiano mai offerto a un giocatore free agent. Speravano che potesse sistemare la loro difesa centrale, che è stata debole nelle ultime due stagioni, e iniettare un po’ di atletismo necessario.

Lee fu installato come battitore principale e iniziò 37 partite prima di farsi male, battendo .262 con un .641 OPS e due homer. Ha giocato una solida difesa al centro del campo, e i Giants erano entusiasti del fatto che Lee non avesse avuto un periodo di adattamento dal KBO alla MLB. Le sue abilità in battuta si sono tradotte e lo staff era ottimista riguardo a una grande estate e mezza.

Senza Lee, Luis Matos avrà la possibilità di diventare un centrocampista titolare. Il 22enne è 4 su 12 dal suo ritorno dalla Triple-A, con un homer e cinque RBI. Era instabile al centro del campo nelle prime due notti della serie contro i Los Angeles Dodgers, ma lo staff gli ha chiesto di giocare più in profondità e mercoledì ha derubato Teoscar Hernandez di un homer.

READ  LeBron James chiarisce le tensioni tra i Lakers, giocando con suo figlio

Scarica e segui il podcast Giants Talk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto