PGA Championship: Xander Schauffele stabilisce il record… ancora

LOUISVILLE – Tiger Woods è entrato nella tenda delle interviste fuori dal 18° green del Valhalla Golf Club, aspettandosi di discutere del suo primo round al PGA Championship, quando all’improvviso si è fermato. Xander Scheufele stava ancora parlando, ripassando i dettagli del suo giro da record, e Woods fece un passo indietro per lasciarlo parlare.

Quando eguagli sempre il record, anche la capra ti dà lo spazio per dire la tua.

“È un ottimo inizio per un grande torneo e ovviamente sarò sempre lì”, ha detto Schauffele dopo il suo turno. “È solo giovedì. Tutto qui.”

Beh, c’era qualcosa di più di questo. Scheufele ha concluso giovedì con un 9-under 62, solo il quarto posto con 62 nella storia del campionato maggiore e il punteggio più basso nella storia del campionato PGA. Ancora più impressionante è che Schauffele possiede già uno dei tre precedenti 62, premiato l’anno scorso agli US Open. (Gli altri due appartengono a Rickie Fowler, che ha gareggiato anche agli US Open dell’anno scorso, e Brandon Grace all’Open del 2017. Forse inquietantemente, nessuno dei primi tre ha vinto.)

I 62 lo mettono anche in testa alla classifica – ovviamente – Tre colpi dal campo.

“Xander, è un giocatore completo”, ha detto giovedì il compagno di gioco Justin Thomas. “Sta giocando davvero bene a golf adesso. Quindi ti senti come se fosse uno di quei ragazzi ogni volta che lo fa adesso, sarà in lizza.”

Ogni statistica impressionante di Schauffele – e ce ne sono molte – è accompagnata da un asterisco, l’insegna luminosa al neon di “Sì, ma…”. Schauffele è una medaglia d’oro olimpica. È al terzo posto nel mondo e ha ottenuto otto piazzamenti nella top-10 in 12 eventi in questa stagione. È chiaramente in grado di lanciare freccette alle major. Dal 2017, ha ottenuto 12 piazzamenti nella top-10 dei campionati più importanti e ne ha persi solo tre.

READ  40 La migliore accendino antivento del 2022 - Non acquistare una accendino antivento finché non leggi QUESTO!

Sì, ma… non ha ancora concluso l’accordo con nessuna di quelle major. È arrivato 2° al Masters e all’Open, un T3 agli US Open e un T10 al PGA Championship… ma un punteggio vicino in un major ti farà solo arrivare secondo Blocco giallo sulla tua pagina delle statistiche di Wikipedia.

Xander Schauffele sorride dopo il primo round di un torneo di golf del PGA Championship al Valhalla Golf Club, giovedì 16 maggio 2024, a Louisville, Ky. (AP Photo/Matt York)

Xander Schauffele ha stabilito un record giovedì pomeriggio per iniziare il campionato PGA. (AP/Matt York)

Scheufele ha approfittato delle condizioni molto miti giovedì, partendo presto e balzando quasi subito in testa. Partendo dal numero 10, ha fatto birdie alla seconda e alla quarta buca per saltare in testa, quindi ha aggiunto altri sette birdie nel resto del round.

“Quando giochi uno dei nove più facili che tu abbia mai visto, ti senti come se stessi tirando un milione”, ha detto Thomas ridendo.

Scheufele inizierà non prima di venerdì pomeriggio. Il tempo inclemente a Louisville potrebbe ritardare il secondo round. In ogni caso, Schauffele sa che c’è ancora molta strada da fare.

“Il vertice sembra lontano e sento di avere molto lavoro da fare”, ha detto Schauffele. “Ma sbarazzatene lentamente.”

Una corsa da record è un buon modo per iniziare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto