Raytheon ha intentato una causa per presunta discriminazione basata sull’età nelle pratiche di lavoro

Martedì un uomo di 67 anni della Virginia ha intentato una causa contro Raytheon per discriminazione basata sull’età, sostenendo che il colosso delle compagnie aeree favorisce illegalmente i neolaureati rispetto ai lavoratori più anziani nel processo di assunzione.

La Fondazione AARP, l’ala di beneficenza del gruppo nazionale di difesa dei cittadini anziani, ha presentato il caso al tribunale distrettuale degli Stati Uniti per conto di Mark Goldstein. La causa sostiene che Goldstein ha fatto domanda per diverse posizioni presso Raytheon dal 2019, ma non gli è mai stato offerto un colloquio, “in base alla sua età”. La Fondazione AARP sta cercando di trasformare la causa in un’azione collettiva per conto di altri potenziali querelanti.

La denuncia dice Raytheon – uno dei più grandi appaltatori della difesa del paese con 185.000 dipendenti in tutto il mondo – favorisce i giovani nel processo di assunzione utilizzando nelle sue offerte di lavoro frasi come “neolaureato” o “neolaureato”. Per alcuni lavori nell’ingegneria del software, nell’ingegneria meccanica, nel commercio e in altri campi, sostiene la causa, la società richiede inoltre ai candidati di avere una laurea e meno di uno o due anni di esperienza lavorativa per “soddisfare le qualifiche di base” – o laurearsi. . College negli ultimi due anni.

Chris Johnson, portavoce di RTX, proprietaria di Raytheon, in una dichiarazione ha definito le accuse “completamente prive di merito”, aggiungendo che la società “rispetta tutte le leggi pertinenti sulla discriminazione basata sull’età e ci impegniamo a mantenere una forza lavoro diversificata”.

Fatti arrestare

Storie riassuntive per rimanere rapidamente aggiornati

“Difenderemo attivamente le nostre pratiche di assunzione”, ha affermato Johnson.

READ  Le opportunità di lavoro scendono al livello più basso da febbraio 2021

Goldstein, che aveva circa 40 anni di esperienza lavorativa nella gestione di progetti, sicurezza informatica, tecnologia e altri campi correlati, soddisfaceva tutti i requisiti per i lavori per i quali si era candidato, tranne che non era un neolaureato e aveva più di un anno o più di esperienza lavorativa. due di Esperienza nel lavoro.

Peter Romer Friedman, un avvocato specializzato in interessi pubblici che rappresenta Goldstein insieme all’AARP, ha affermato che decine di migliaia di anziani americani “che Ho visto questi annunci e per questo motivo non li ho applicati.” Potrebbe avere diritto a partecipare all’azione collettiva.

Romer Friedman ha aggiunto che questa è la prima di simili azioni collettive che la sua azienda intende intentare contro i datori di lavoro che denunciano la discriminazione basata sull’età nelle pratiche di lavoro.

“Abbiamo chiarito che Raytheon non è l’unica grande azienda a fare questo”, ha detto Romer-Friedman. “Ci auguriamo che questa causa invii un messaggio forte sul fatto che non è accettabile che Raytheon faccia questo, e allo stesso modo non è accettabile che altre aziende, grandi o piccole, escludano i lavoratori più anziani attraverso questi tipi di requisiti di ‘recente laureato’.”

La legge federale vieta ai datori di lavoro di discriminare in base all’età alcuni candidati e dipendenti di età pari o superiore a 40 anni.

Steve Schultz, responsabile globale dell’acquisizione di talenti presso Raytheon, Lo ha detto alla CNBC Nel 2023, i neolaureati o neolaureati – una fascia demografica in crescita in azienda – costituivano quasi un quarto dei nuovi assunti.

La causa fa seguito a una scoperta nel 2021 da parte della U.S. Equal Employment Opportunity Commission (EEOC), l’agenzia federale che fa rispettare i diritti civili sul posto di lavoro, secondo cui le pratiche di Raytheon nell’assumere neolaureati violavano l’Età Discrimination in Employment Act del 1967. Questa constatazione era in risposta a una denuncia di discriminazione che Goldstein ha presentato contro Raytheon alla Commissione per le pari opportunità di lavoro nel 2019.

READ  Tesla sta richiamando quasi 4.000 Cybertruck 2024

Raytheon ha leggermente modificato i suoi annunci di lavoro dopo che la Commissione per le pari opportunità di lavoro ha riscontrato prove di discriminazione, ha affermato Romer Friedman. Invece di cercare candidati laureati in un intervallo di tempo specifico, gli elenchi richiedevano neolaureati con meno di uno o due anni di esperienza lavorativa.

“È esattamente la stessa cosa ma in una lingua diversa”, ha detto Romer Friedman. “Raytheon è a conoscenza di queste pratiche da diversi anni e non ha effettivamente cambiato le sue pratiche.”

La denuncia presentata martedì sostiene inoltre che le pratiche di assunzione di Raytheon violano il Massachusetts Fair Employment Practices Act. Gli avvocati della causa hanno affermato che le persone in cerca di lavoro i cui diritti sono stati violati costituirebbero una classe nazionale di lavoratori con rivendicazioni ai sensi della legge statale. Raytheon ha trasferito la sua sede aziendale da Waltham, Massachusetts, ad Arlington, Virginia, nel 2022.

I tribunali decideranno se altri potenziali querelanti che potrebbero aver cercato lavoro presso Raytheon saranno automaticamente inclusi nella causa o dovranno aderire.

Molti lavoratori anziani affrontano discriminazioni basate sull’età nella loro ricerca di lavoro, soprattutto nelle aziende legate alla tecnologia che danno priorità ai dipendenti “giovani, energici e flessibili”, ha affermato William Rivera, vicepresidente senior per il contenzioso presso la Fondazione AARP.

“Smetti di lavorare [lots of] “Le opportunità disponibili a causa dell’età e dell’esperienza delle persone hanno un effetto molto devastante su molti lavoratori anziani che stanno cercando di rientrare nel mondo del lavoro”, ha affermato Rivera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto