Dicembre 5, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Tempesta invernale: neve e forti nevicate iniziano a colpire 80 milioni di Stati Uniti sudorientali sotto allerta meteorologica invernale

Gli allarmi meteorologici invernali si sono diffusi negli Stati Uniti orientali, a più di 1.400 miglia dal Mississippi al Maine, un’area che rappresenta 80 milioni di persone, hanno affermato i meteorologi della CNN.

“Sono particolarmente preoccupato per le tempeste di neve che colpiscono l’interno della Carolina del Sud e del Nord.

“C’è decisamente vento a 40 mph, il che interromperà l’elettricità nella zona”, ha detto.

L’area del Piemonte Centrale della Carolina del Nord ha riportato nevicate domenica mattina Centro previsioni tempesta (SPC). Si prevede che le gelate mattutine continueranno in alcune parti della Carolina del Nord centrale. Stava nevicando in tutto il sud-est della Virginia e si prevedeva che si sarebbe gradualmente trasformato in gelo.
Ha nevicato sabato notte da sabato sera a domenica mattina all'Overton Park di Memphis, nel Tennessee.
A partire da domenica mattina, circa 200.000 clienti nel sud-est erano senza elettricità, di cui oltre 100.000 in Georgia e oltre 40.000 in Florida e Carolina del Sud. Sito Web PowerOutage.US.

Un piede di neve cade vicino al bordo della Blue Ridge Mountain a Greenville e 20 pollici di neve si accumulano per oltre 4.000 piedi in quella zona. Anche un decimo di pollice di neve è possibile.

Il National Weather Service (NWS) ha emesso un avviso di bufera di neve per parti della Carolina del Sud che sarà in vigore dall’inizio di lunedì e le temperature rimarranno congelate fino all’inizio della prossima settimana.

“Quantità significative di neve possono rendere il viaggio pericoloso o impossibile. Il viaggio è fortemente incoraggiato”, ha affermato l’ufficio del NWS. Greenville.

Fino a un piede di neve e mezzo pollice di ghiaccio si trovano ai piedi di Charlotte. Raleigh avrà 2 pollici di neve e un quarto di pollice di neve, hanno detto i meteorologi.

NWS avverte dell’accumulo di ghiaccio Diventa molto pericoloso A est della I-85, compresa Spartanburg, nella Carolina del Sud, fino a Salisbury, nella Carolina del Nord. Ciò include l’intera area di Metro Charlotte. “Sono previsti livelli estremi di nevicate sugli stagni degli Appalachi e dei Grandi Laghi sottostanti”, ha affermato il National Weather Service. Detto domenica presto.

“I colpi di grandine più significativi sono attesi in Carolina questa mattina. Si prevede che impatti significativi attraverseranno queste regioni”, ha affermato il NWS.

I tassi di nevicate dalla Georgia nord-orientale alla Carolina occidentale e all’estremo oriente del Tennessee possono arrivare fino a un pollice all’ora. Lo ha detto il centro di previsione della tempesta. Forti nevicate sono possibili anche in West Virginia.

I governatori di Georgia, Carolina del Nord, Carolina del Sud e Virginia hanno dichiarato lo stato di emergenza, consentendo alle risorse di stabilizzarsi prima dell’arrivo della tempesta.

READ  40 La migliore gin per gin tonic del 2022 - Non acquistare una gin per gin tonic finché non leggi QUESTO!

Il National Weather Service di Atlanta ha affermato che domenica sono previsti forti venti in alcune parti della Georgia settentrionale e centrale.

“A causa della possibilità di forti venti e del clima invernale, gli alberi sono caduti e siamo molto preoccupati per l’interruzione di corrente fino a domenica, quindi preparatevi ora!” Servizio Ha scritto Su Twitter sabato sera.

Il governatore della Georgia Brian Kemp ha ordinato al Dipartimento della Difesa statale di preparare 1.000 soldati della Guardia Nazionale per rispondere alla tempesta.

Medio Atlantico e nord-est

La domenica e il lunedì la tempesta girerà a nord-est verso la costa orientale.

Dal Medio Atlantico al New England, Lo ha detto la NWS, “Si prevede che le precipitazioni inizino come neve prima di trasformarsi in neve/ghiaccio e alla fine pioveranno quando la tempesta si avvicina al centro”.

Un po’ di neve cadrà nelle aree metropolitane chiave, ma un cambiamento in pioggia eviterà accumuli. Washington può ottenere 2-4 pollici, Philadelphia 1-2 pollici. New York e Boston dovrebbero ottenere un pollice ciascuno.

25 modi per stare al caldo quest'inverno

In altri luoghi sono previste forti nevicate e in alcuni punti sopra un piede.

“Come è comune in questa traiettoria di tempesta, la Shenandoah Valley sarà ancora una volta vincente in termini di forti nevicate verso l’Allegheny”. NWS Baltimora detto sabato. “È possibile da 7 a 10 pollici, ma la formazione di cinghie più pesanti di un piede non è fuori questione”.

L’intensità delle nevicate nella regione potrebbe essere abbastanza significativa da evitare gelate significative, ma il NWS ha avvertito che le superfici non trattate potrebbero ancora accumulare ghiaccio e portare a condizioni di viaggio pericolose.

READ  40 La migliore adblue del 2022 - Non acquistare una adblue finché non leggi QUESTO!

La maggior parte delle nevicate si verificherà da domenica pomeriggio a lunedì mattina.

Le città dell’entroterra come Charleston, Pittsburgh, Buffalo, Syracuse e Burlington, nel Vermont, subiranno forti nevicate.

I meteorologi hanno affermato che la regione sperimenterà temperature fredde e pericolose raffiche di vento nel nord-est prima delle nevicate.

Previste anche inondazioni costiere

Con la possibilità di nevicate, i forti venti da est associati al sistema temporalesco potrebbero causare grandi inondazioni costiere fino a 3 piedi da terra in alcune aree della costa nord-orientale durante l’alta marea.

I meteorologi hanno affermato che parti di New York City, parti di Long Island e del Connecticut erano sotto allerta per inondazioni costiere.

La tempistica del vento che soffia da est a sud determinerà in gran parte l’intensità dell’alluvione e sono possibili inondazioni moderate se il vento cambia prima dell’alta marea.

“Livelli estremi di pericolo di inondazione sono stati annunciati in almeno tre luoghi, tra cui strade, parcheggi, parchi, prati, case e aziende”, ha affermato sabato la NWS a New York.

Le inondazioni possono causare la chiusura delle strade e danni strutturali sulla costa atlantica.

I meteorologi della CNN Allison Cinsor, Chad Myers, Dave Hennan, Monica Garrett e Haley Bring hanno contribuito alla storia.