Yevgeny Prigozhin finalmente si vendica dall’oltretomba

Meno di 24 ore dopo che Vladimir Putin aveva licenziato il suo ministro della Difesa dopo averlo specificamente incolpato per il fallimento nella guerra contro l’Ucraina, un altro alto funzionario del ministero della Difesa è stato sollevato dal letto da forze di sicurezza mascherate.

Lunedì, secondo quanto riferito, agenti del controspionaggio sono arrivati ​​pesantemente armati per arrestare il tenente generale Yuri Kuznetsov, capo del dipartimento del personale del ministero della Difesa, con l’accusa di corruzione. La commissione d’inchiesta ha annunciato A comunicato stampa Martedì che Kuznetsov è attualmente in custodia cautelare con l’accusa di corruzione diffusa.

Le accuse contro di lui rimangono, per la maggior parte, poco chiare. Gli investigatori affermano che dal 2021 al 2023, mentre prestava servizio come capo dell’8a direzione dello stato maggiore delle forze armate russe, Kuznetsov ha accettato tangenti da imprese commerciali in cambio di “effettuare determinate azioni per loro”.

Il suo arresto avviene poche settimane dopo che il viceministro della Difesa Timur Ivanov è stato accusato di corruzione in quello che è stato ampiamente visto come un duro colpo per il ministro della Difesa Sergei Shoigu.

Shoigu è stato sostituito domenica da Putin con una mossa a sorpresa che ha portato alla sua sostituzione con l’economista civile Andrei Belousov. Il Cremlino ha spiegato la mossa affermando che il Ministero della Difesa del paese dovrebbe essere “completamente aperto all’innovazione” e Belousov è in linea con questo concetto.

Il Cremlino ha insistito sul fatto che la nuova posizione di Shoigu a capo del Consiglio di Sicurezza non dovrebbe essere vista come un passo indietro, ma Bloomberg, citando fonti anonime vicine alla questione, ha riferito che Putin aveva perso fiducia nella capacità di Shoigu di gestire la guerra in mezzo alla corruzione in Paese. Ministero della Difesa. Il rapporto cita il drammatico ammutinamento del capo Wagner Yevgeny Prigozhin lo scorso anno come un’altra possibile ragione per il licenziamento di Shoigu.

READ  Il funzionario per i diritti umani del Dipartimento di Stato americano è l'ultimo a dimettersi in segno di protesta contro Gaza Notizie della guerra israeliana a Gaza

Sulla scia dell’arresto di Kuznetsov, i media del Cremlino lo hanno descritto come parte di una “epurazione anti-corruzione” nel Ministero della Difesa, con Belousov ora incaricato di ripulire il caos creato da Shoigu. “Molti soldi sono entrati nel Dipartimento della Difesa e di conseguenza il budget è raddoppiato [war]. “Come abbiamo visto con l’arresto di Timur Ivanov, la situazione della corruzione va oltre i limiti ragionevoli”. colloquio Martedì con Komsomolskaja Pravda.

In un colpo solo, l’eredità di Shoigu sembra essere stata cementata come un’eredità di corruzione e incompetenza in tempo di guerra, mentre, allo stesso tempo, chiunque sia stanco della guerra contro l’Ucraina che continua nel suo terzo anno può incolpare la corruzione dilagante nell’esercito piuttosto che la corruzione nell’esercito. militare. Cremlino.

Non sorprende che martedì i blogger favorevoli alla guerra associati a Prigozhin abbiano celebrato la notizia dell’arresto di Kuznetsov. Prigozhin aveva notoriamente chiesto la cacciata di Shoigu e di tutti quelli della sua cerchia durante la sua breve rivolta contro i militari lo scorso giugno, appena un mese prima di essere ucciso in un violento incidente aereo ampiamente considerato un omicidio.

“Dritto nel fuoco”, ha scritto uno dei canali Telegram collegati a Wagner parlando della “malizia” di Kuznetsov e Ivanov.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto